Bresson Game

Snow Day è un gioco cooperativo autentico, ma ripetitivo, che li maledice

Snow Day è un gioco cooperativo autentico, ma ripetitivo, che li maledice


C’è stato un tempo, agli albori di South Park, in cui sembrava che la serie fosse destinata a non avere mai successo sotto forma di videogioco.

Con la licenza nelle mani di Acclaim, tra il 1998 e il 2000 South Park ottenne un FPS (utilizzando il motore Turok 2), un gioco di kart e un party game, nessuno dei quali era considerato un classico puro e semplice. Un decennio dopo, un paio di esclusive digitali per Xbox 360 – Let’s Go Tower Defense Play e Tenorman’s Revenge – andavano bene, ma non riuscirono a infiammare il mondo.

Fu solo quando Ubisoft si fece avanti con la sua coppia di giochi di ruolo, Il Bastone della Verità e Scontri Di-Retti, che South Park finalmente ricevette adattamenti di videogiochi che non solo replicavano fedelmente l’umorismo oltraggioso dello show, ma soprattutto erano anche molto divertenti da giocare. .

Ora Cartman e compagni sono tornati in South Park: Snow Day, ma questa volta Ubisoft non è coinvolta. Nell’ambito di un accordo di sviluppo da 900 milioni di dollari con ViacomCBS nel 2021 (che include film spin-off per Paramount+), i creatori Matt Stone e Trey Parker hanno realizzato Snow Day internamente attraverso South Park Digital Studios, insieme allo sviluppatore californiano Question.

Anche se il trailer iniziale di Snow Day non ha entusiasmato i giocatori tanto quanto i giochi Ubisoft, dopo aver giocato al gioco finale, ne siamo abbastanza soddisfatti, se non del tutto sopraffatti. Il passaggio dall’autentica grafica 2D di Ubisoft ai personaggi poligonali ci ha regalato flashback di quell’FPS di Acclaim del 1998, ma in realtà non c’è motivo di preoccuparsi di questo.

Avviso: Per visualizzare questo incorporamento, consenti l’uso dei cookie funzionali nelle Preferenze cookie.

La trama è abbastanza semplice. Un’enorme tempesta di neve sta causando il caos a South Park, uccidendo molti residenti e creando gravi disagi ad altri. I bambini sono felici perché significa che la scuola è cancellata, quindi escono a giocare nella neve.

Come ne Il Bastone della Verità, i bambini decidono di fingere di trovarsi in un’ambientazione fantasy e, essendo uno dei quattro “Nuovi Ragazzi” (lo stesso espediente applicato nei giochi precedenti di Ubisoft per permetterti di creare il tuo avatar), fai squadra con Cartman per scoprire chi si nasconde dietro la tempesta di neve.

Snow Day è progettato per quattro giocatori, anche se se giochi con meno di loro sarai accompagnato da robot che compongono i numeri. Ciò significa anche che puoi giocare da solo, il che va benissimo, purché tu possa accettare l’ovvia inevitabilità che a volte i tuoi partner IA non vanno dove vuoi.

Il gioco è un gioco hack and slash in terza persona, in cui sei armato con un’arma da mischia e un’arma a distanza. Man mano che avanzi nelle cinque fasi del gioco, ne sblocchi un paio in più per ciascuna, offrendoti una manciata di scelte di equipaggiamento: giochi in difesa con una combinazione spada/scudo e frecce o vai all-in con una bacchetta lanciafiamme e un due- ascia a mano? Le possibilità sono… beh, limitate, ma sono sufficienti.

Oltre alle tue armi, puoi scegliere due poteri speciali, che possono essere attivati ​​con L1/LB e R1/RB. Anche questi vengono sbloccati nel tempo e vanno dal piantare un totem curativo per un tempo limitato, al farti strada verso il cielo facendo scorregge per evitare il pericolo, al drogare i tuoi nemici con urina di gatto per farli combattere per te. Nel caso non fosse chiaro che si trattava di una partita di South Park.

Il gioco è in una certa misura simile a un rogue e prevede più tentativi. Ci sono solo cinque fasi, ciascuna delle quali è suddivisa in circa cinque sezioni più piccole. In ogni sezione dovrai eliminare tutti i nemici che incontri o svolgere un compito di base, che sia trovare oggetti o accendere fuochi.

“I poteri spaziano dal piantare un totem curativo per un tempo limitato, al farsi strada verso il cielo con scorregge per evitare il pericolo, al drogare i tuoi nemici con urina di gatto per farli combattere per te”

C’è anche un lieve elemento casuale nei livelli: mentre alcune sezioni sono le stesse ogni volta che giochi, altre prendono da una piccola selezione di potenziali compiti per evitare che ogni volta sembri esattamente la stessa esperienza.

In una partita potresti dover rubare riviste porno a bambini di prima media che ti inseguono con uno spazzaneve lanciafiamme, mentre in quella successiva potresti raccogliere “secchi di NFT” per lo zio di Stan, Jimbo (“Oh, ho cercato”, ha dice quando li consegni, “e si scopre che gli NFT sono una totale stronzata. Ma grazie comunque, ragazzo.”)

Ad ogni corsa puoi raccogliere carta igienica, una risorsa temporanea che puoi utilizzare per aggiornare le carte potenziamento solo per quella corsa: una volta terminata la corsa, perdi tutto. Puoi anche raccogliere la materia oscura, che conserverai. Dopo ogni corsa, puoi visitare Mr Hankey e spendere Dark Matter per aggiornare permanentemente le tue statistiche su un albero delle abilità.

Cartman funge da leader, quindi ci sono ancora molti morsi, ma non puoi giocare nei panni di lui o dei suoi amici.

L’idea, quindi, è quella di giocare al livello di difficoltà più alto possibile (per raccogliere le ricompense più grandi), morendo più volte e spendendo Materia Oscura per continuare a migliorare e diventare sempre più potente. Se tutto ciò non ti interessa, è possibile semplicemente abbassare la difficoltà e giocare il gioco in un’unica sessione, anche se naturalmente questo rende possibile finire il gioco in 4-5 ore.

C’è molto da apprezzare in Snow Day. Inizialmente eravamo preoccupati per il passaggio ai personaggi poligonali, ma in realtà ci vuole pochissimo tempo per adattarsi. Ciò è stato di grande aiuto con le animazioni facciali, che fanno un lavoro fantastico nel far sembrare i personaggi ancora come le loro controparti dei programmi TV nonostante non abbiano più quell’aspetto tipico del papercraft. Durante alcuni filmati, è molto facile dimenticare che stai giocando a un gioco 3D perché ti sembra di guardare South Park.

Gran parte di questo dipende anche dalla scrittura e dalla recitazione vocale, che sono di prim’ordine. Il forte coinvolgimento di South Park Digital Studios significa che la storia e i dialoghi sono autenticamente South Park e non sembrano in alcun modo annacquati. Parker ha co-scritto il gioco con Jameel Saleem: il fatto che la coppia avesse precedentemente scritto The Fractured But Whole insieme dovrebbe indicare quanto anche Snow Day se la cava bene.

“Durante alcuni filmati, è molto facile dimenticare che stai giocando a un gioco 3D perché ti sembra proprio di guardare South Park. Gran parte di questo dipende anche dalla scrittura e dalla recitazione vocale, che sono di prim’ordine”.

Una menzione speciale va anche alla musica, che è molto migliore di quanto avrebbe diritto di essere. La musica durante la Fase 4 è tra le migliori che abbiamo ascoltato da molto tempo in qualsiasi gioco, offrendo un rock epico e drammatico con ponti in stile Stranger Things. Ci aspettavamo di rimanere colpiti dal dialogo, ma la colonna sonora ci ha colto di sorpresa.

In definitiva, tuttavia, il problema principale che abbiamo con Snow Day è che diventa rapidamente ripetitivo. Il combattimento va bene e c’è una ragionevole varietà di nemici, ma quando raggiungi la fine della quinta e ultima fase, ne hai combattuti molti più volte. Questo è previsto in un gioco di questa natura – Left 4 Dead è un esempio che mi viene in mente – ma abbiamo comunque sentito la stanchezza della familiarità prendere piede e dopo dieci ore ci siamo sentiti come se stessimo semplicemente esaminando i numeri ogni volta.

La natura ripetitiva è anche esacerbata dal titolo Snow Day del gioco. South Park ha ormai 27 anni, con più di 320 episodi, quindi c’è moltissimo contenuto da cui attingere, anche per quanto riguarda le possibili location. Invece, il 95% del gioco si svolge all’aperto, nella neve, e diventa piuttosto noioso guardare tutto il tempo i campi di battaglia bianchi. Alcune fasi rivisitano addirittura alcune aree, il che per un gioco con solo cinque livelli è scarso.

Dice tutto che una breve esperienza all’interno di un cinema sia uno dei momenti più memorabili del gioco, semplicemente perché ci offre qualcosa di diverso da guardare. Ci sarebbe piaciuto avere la possibilità di esplorare altri luoghi di South Park in 3D, ma invece abbiamo dovuto accontentarci principalmente delle strade, dei tetti e della campagna.

È anche un peccato dover giocare nei panni di un “New Kid” per il terzo gioco consecutivo. Sembra che ci siano altri contenuti in arrivo (l’edizione Digital Deluxe include un Season Pass) e dato che esiste una terza valuta volta a sbloccare cosmetici, è chiaro che l’obiettivo è quello di far sì che i giocatori continuino a personalizzare i propri personaggi su misura. Eppure, dato che è un gioco per quattro giocatori, è richiesta la possibilità di giocare solo nei panni di Cartman, Stan, Kyle e Kenny.

Detto questo, ci siamo comunque divertiti con Snow Day e $ 30 / £ 25 per l’edizione standard è un prezzo giusto considerando quanto sia relativamente leggero sui contenuti. C’è un DLC gratuito il primo giorno, che aggiunge una modalità Orda, ma questo porta la natura ripetitiva a 11.

Dato che Il Bastone della Verità alla fine ha portato a The Fractured But Whole, speriamo che Snow Day non sia un caso unico e che il suo motore venga utilizzato per altri giochi di South Park. Giocare in modalità cooperativa con altri tre generici “New Kids” non ha fatto per noi questa volta, ma uccideremmo pur di giocare un’avventura completa per giocatore singolo con questo motore, con una più ampia varietà di ambienti di South Park da esplorare ( South Park Elementary, South Park Mall, Little Tokyo, City Hall ecc.).

Per ora, questo è un diversivo abbastanza divertente per il prezzo, soprattutto se riesci a trovarne altri tre con cui giocarci, purché tu sia consapevole della sua natura relativamente leggera.

Gioca insieme sta portando i residenti nello splendido Resort nell'ultimo aggiornamento
Gioca insieme sta portando i residenti nello splendido Resort nell'ultimo aggiornamento
Il bug del dribbling del vitello EA Sports FC 24 sta rovinando il gioco delle richieste dei giocatori
Il bug del dribbling del vitello EA Sports FC 24 sta rovinando il gioco delle richieste dei giocatori
Nuovo Gears Of War confermato da un annuncio di lavoro presso The Coalition
Nuovo Gears Of War confermato da un annuncio di lavoro presso The Coalition
Seven Knights 2 aggiunge l'aiutante infernale Knox e il nuovo animale domestico mitico Zeo al popolare gioco di ruolo
Seven Knights 2 aggiunge l'aiutante infernale Knox e il nuovo animale domestico mitico Zeo al popolare gioco di ruolo
Resident Evil Village e Resident Evil 4 Remake hanno entrambi aperto i preordini per le loro versioni iOS di prossima uscita
Resident Evil Village e Resident Evil 4 Remake hanno entrambi aperto i preordini per le loro versioni iOS di prossima uscita
Gli abbonamenti a Nintendo Switch Online hanno raggiunto i 38 milioni, più di Game Pass
Gli abbonamenti a Nintendo Switch Online hanno raggiunto i 38 milioni, più di Game Pass
Overwatch 2 ha ricevuto 35.000 recensioni negative su Steam dopo sole 24 ore
Overwatch 2 ha ricevuto 35.000 recensioni negative su Steam dopo sole 24 ore
Anteprima di Final Fantasy XVI - Ifrit May Cry
Anteprima di Final Fantasy XVI - Ifrit May Cry
Anteprima di Star Wars Outlaws: dettagli esclusivi sul clan Ashiga
Anteprima di Star Wars Outlaws: dettagli esclusivi sul clan Ashiga
Lost in Play, il pluripremiato gioco di avventura, arriverà su Android e iOS la prossima settimana
Lost in Play, il pluripremiato gioco di avventura, arriverà su Android e iOS la prossima settimana