Bresson Game

Recensione: Assassin’s Creed Mirage è un emozionante ritorno al periodo d’oro della serie

Recensione: Assassin's Creed Mirage è un emozionante ritorno al periodo d'oro della serie


Assassin’s Creed Mirage è un gioco stranamente autoriflessivo.

Sembra che Ubisoft abbia ammesso che la serie di Assassin’s Creed, una volta fonte di sostentamento annuale per il colosso francese, sia diventata un po’ troppo imbottita.

Parla con i giocatori che hanno provato gli ultimi capitoli della serie e presto ti imbatterai in storie su quanto siano enormi le mappe, su quanto apparentemente infinite siano le missioni principali e su emozioni contrastanti sulla brusca svolta della serie verso i giochi di ruolo .

Il più grande punto di forza di Assassin’s Creed Mirage è la volontà di tagliare tutto il grasso e concentrarsi sulla realizzazione di un gioco che per molti versi sembra un remake di un gioco di Assassin’s Creed del 2010. Un focus unico su una città estremamente dettagliata, diverse (ma soprattutto non dozzine) ) di missioni lineari e meccaniche a tenuta stagna rendono questa voce rinfrescante per coloro per cui la serie è diventata un po’ troppo gonfia negli ultimi anni.

Assassin’s Creed Mirage è ambientato circa 900 anni dopo Assassin’s Creed Origins e circa 10 anni prima di Assassin’s Creed Valhalla. Il gioco ha come protagonista Basim Ibn Is’Haq, che potresti ricordare dalla campagna di Assassin’s Creed Valhalla. Mirage traccia l’inizio del viaggio di Basim con The Hidden Ones, mentre cresce per le strade di Baghdad.

La storia di Basim è avvincente e non perde mai slancio durante la vivace autonomia di Mirage. C’è una qualità episodica nel gioco mentre Basim passa da un bersaglio all’altro, invecchiando e guadagnando i suoi gradi nella gilda.

Ci sono storie secondarie divertenti sparse per Baghdad, come quando Basim trova un ragazzino incitato dai suoi amici a eseguire il famoso “Salto della fede”, da un enorme pilastro. Queste piccole buone azioni fanno sentire Basim come se fossi un amichevole assassino di quartiere, e sono un bel respiro prima delle missioni principali più lunghe e complicate.

In superficie, le missioni principali di Mirage ci ricordano la recente eccellente serie Hitman. Si presentano come compiti a tempo indeterminato che ti consentono di assassinare la tua preda nel modo che ritieni opportuno, ma sfortunatamente è molto più lineare di quanto sembri a prima vista.

Ciascuno degli obiettivi principali si trova in un’area sicura e in genere hai il compito di attirarli fuori in un certo modo. Ciò potrebbe avvenire fondendosi con i commercianti che stanno entrando nell’area o facendo in modo che i mercenari attacchino le guardie, ma il gioco in realtà non vuole che tu semplicemente corri verso di loro e li pugnali.

Forse un’ammissione di quanto siano incapaci le guardie di Baghdad nell’individuarti, anche a pochi passi di distanza, c’è invariabilmente qualche blocco verso il bersaglio, il che significa che in genere non sei in grado di avvicinarti di soppiatto di tua iniziativa.

Le opportunità che si presentano sono divertenti, ma tengono la mano del giocatore e non ci sono grandi opportunità per forgiare il proprio percorso di Assassinio. Ad esempio, in una missione, sapevamo di aver bisogno di una credenziale per accedere a un’area segreta in cui si suppone si nasconda il bersaglio, ma, se vai a prendere quella credenziale prima di aver attivato la sequenza lineare corretta della storia, arbitrariamente non lo è. t lì.

“Le opportunità che si presentano sono divertenti, ma tengono per mano il giocatore, e non ci sono grandi opportunità per forgiare il proprio percorso di Assassinio.”

Forse a causa del breve tempo di esecuzione, Basim diventa anche incredibilmente potente in breve tempo, il che significa che quasi ogni situazione furtiva è molto semplice. Occasionalmente ci sono alcune limitazioni, come i tiratori che spareranno al tuo uccello domestico (che opera più come un drone militare).

Questa è una buona cosa. Assassin’s Creed era una fantasia di potere su un’arma letale che, se fossero in grado di penetrare in un’area, può abbattere l’intero luogo silenziosamente e in pochi secondi. Per fortuna, le uccisioni con un colpo con la lama nascosta ritornano in Mirage, il che contribuisce enormemente alla sua sensazione di ritorno al passato.

Baghdad è un’ambientazione meravigliosa per il gioco e sfrutta al meglio la brevità intenzionale di Mirage. La città è densa, piena di percorsi interessanti per fare parkour ed è piena di personalità. Ci siamo ritrovati a riconoscere rapidamente le aree mentre scappavamo.

La più grande testimonianza dell’implementazione di Baghdad è che non abbiamo sentito alcun bisogno di viaggiare velocemente perché percorrere l’intera mappa non solo è divertente ma non richiede 4 ore come il modello in scala del pianeta Terra in Valhalla e Odyssey.

Il combattimento è molto semplice, come nei giochi AC originali. Si tratta di cronometrare un’inversione per ottenere un’uccisione istantanea ed evitare colpi letali. È molto semplice, ma è così raro che ti imbatti in un vero e proprio combattimento con la spada (a meno che tu non sia pessimo nel gioco) che non diventa noioso. Il gioco è anche molto propenso a ucciderti se ti trovi coinvolto in uno scontro massiccio, incoraggiando ulteriormente l’approccio furtivo.

Visivamente, Assassin’s Creed Mirage è stranamente in contrasto con se stesso. Anche se la città e il mondo in generale sembrano incredibili, abbiamo notato regolarmente alcuni modelli di personaggi dall’aspetto datato e più di qualche bug di animazione quando camminavamo in aree affollate.

Avviso: Per visualizzare questo incorporamento, consenti l’uso dei cookie funzionali nelle Preferenze cookie.

Il gioco include anche un filtro che conferisce al gioco la stessa tavolozza di colori dell’originale Assassin’s Creed e non possiamo che consigliarlo vivamente. È estremamente nostalgico passeggiare per una strada mediorientale bianca e sfumata di blu, con una lama nascosta al tuo fianco.

Mirage è un controllo della temperatura molto necessario per la serie Assassin’s Creed. Se il futuro della Golden Eagle di Ubisoft è incentrato su Assassin’s Creed Infinity, una nuova piattaforma di cui si parla tanto che ospiterà tutte le future avventure omicide, allora altri giochi come Mirage non solo sono benvenuti, ma sembrano un controllo e un equilibrio necessari .

Mirage sembra una risposta ai giocatori che la serie ha perso quando si è spostata così bruscamente nella direzione dei giochi di ruolo e dimostra che entrambi possono funzionare fianco a fianco. Anche se ci sarebbe piaciuto un po’ più di non linearità nella struttura della missione, la meccanica di base di sgattaiolare in giro e pugnalare le persone prima di saltare in una grande balla di fieno non è stata così divertente da quando Ezio Auditore da Firenze stava calciando una palla .

Recensione di Seppia - "Scelte senza pressione e controlli interattivi intuitivi"
Recensione di Seppia - "Scelte senza pressione e controlli interattivi intuitivi"
Limbus Company annuncia il suo primo evento in assoluto dal lancio, che dovrebbe iniziare tra una settimana
Limbus Company annuncia il suo primo evento in assoluto dal lancio, che dovrebbe iniziare tra una settimana
Once Human, il gioco di sopravvivenza New Weird di NetEase, presenterà una mappa di 16x16 chilometri e battaglie PvP 20v20
Once Human, il gioco di sopravvivenza New Weird di NetEase, presenterà una mappa di 16x16 chilometri e battaglie PvP 20v20
UFO99 ti incarica di abbattere malvagi pupazzi di neve per sbloccare personaggi a tema natalizio nel suo ultimo aggiornamento
UFO99 ti incarica di abbattere malvagi pupazzi di neve per sbloccare personaggi a tema natalizio nel suo ultimo aggiornamento
La nuova dashboard Xbox è trapelata da Top Gear e sembra fatta per un portatile
La nuova dashboard Xbox è trapelata da Top Gear e sembra fatta per un portatile
Recensione degli auricolari da gioco ibridi EPOS GTW 270 - "Audio di base per i giochi in movimento"
Recensione degli auricolari da gioco ibridi EPOS GTW 270 - "Audio di base per i giochi in movimento"
Call of Duty Mobile festeggia Halloween con la nuova stagione 9: Graveyard Shift
Call of Duty Mobile festeggia Halloween con la nuova stagione 9: Graveyard Shift
Play Together è l'ultimo gioco a ricevere il trattamento Hello Kitty con la nuova collaborazione Sanrio
Play Together è l'ultimo gioco a ricevere il trattamento Hello Kitty con la nuova collaborazione Sanrio
Pacchetto hardware Nintendo Switch Mario Choose One in arrivo per il MAR10 Day
Pacchetto hardware Nintendo Switch Mario Choose One in arrivo per il MAR10 Day
Recensione del controller Bluetooth 8BitDo Ultimate - "Impugnatura e durata della batteria favolose, ma forse non completamente massimizzate sui dispositivi mobili"
Recensione del controller Bluetooth 8BitDo Ultimate - "Impugnatura e durata della batteria favolose, ma forse non completamente massimizzate sui dispositivi mobili"