Bresson Game

Anteprima di Star Wars Jedi: Survivor – Forza che spinge in avanti

Anteprima di Star Wars Jedi: Survivor - Forza che spinge in avanti


Quando Respawn Entertainment ha annunciato che stava realizzando un gioco d’azione in terza persona nell’universo di Star Wars, molti fan non sapevano come reagire; lo studio è stato acclamato dalla critica, ma all’epoca Respawn era noto esclusivamente per sparatutto come Titanfall e Apex Legends. Tuttavia, Star Wars Jedi: Fallen Order del 2019 ha superato le aspettative di molti, offrendo una fantastica avventura piena di azione emozionante e momenti memorabili. Ora, con tutti gli insegnamenti di Fallen Order, Respawn è pronto a superare se stesso nella speranza di creare un’altra indimenticabile avventura di Star Wars.

Sono passati cinque anni nella linea temporale di Star Wars dal nostro ultimo viaggio con Cal Kestis. In quel periodo, il gruppo con cui viaggiava in Fallen Order si è sciolto e Cal ha lavorato per promuovere la causa della Resistenza.

Cal potrebbe essere cresciuto nei cinque anni nell’universo da Fallen Order, ma Respawn ha imparato quasi altrettanto nei quattro anni da quando ha lanciato quel gioco. “Quel primo gioco, su così tanti fronti diversi, è stata un’esperienza di apprendimento per noi perché non avevamo mai realizzato un gioco di Star Wars, era una nuova squadra che avevamo costruito da zero”, afferma il regista Stig Asmussen. “Sta prendendo quella conoscenza che avevamo sul primo gioco e i nostri pilastri principali che erano il combattimento, la navigazione, la narrazione e il nostro approccio Metroidvania… abbiamo in qualche modo immerso il piede quel tanto che basta per imparare come trasformarlo in un prodotto coeso. Vedere la reazione dei fan su ciò che abbiamo fatto ci ha dato fiducia; era in qualche modo liberatorio. È come, ‘Okay, come ci espandiamo su questo?’ Alcune delle idee che avevamo prima, ci siamo trattenute perché volevamo solo assicurarci di poter spedire questa cosa. [With Star Wars Jedi: Survivor,] abbiamo proposto e realizzato solo un’esperienza molto più grande e grandiosa.

La mia sessione di gioco inizia a bordo della Mantis, la nave di Cal del primo gioco. Tuttavia, il viaggio non dura a lungo, in quanto non attacca esattamente l’atterraggio durante il suo avvicinamento al pianeta di Koboh, dove visiterà un avamposto dove vive il suo vecchio amico Greez. L’atterraggio di fortuna danneggia il modulo giroscopico di The Mantis, ma si spera che Greez ne abbia uno di riserva.

Guido Cal a un punto panoramico alto e uso il suo simpatico e fidato droide, BD-1, come binocolo. Dopo aver individuato la posizione dell’avamposto, lo contrassegno con un waypoint. Quando apro il sistema di mappe, tiro un sospiro di sollievo; la minimappa precedentemente contorta sembra più snella e meno confusa. Prendo nota mentalmente della direzione che devo prendere e comincio a scendere verso la mia destinazione.

Presto arrivo al mio primo punto di meditazione, che funziona in modo molto simile a Fallen Order. Fungendo da checkpoint, i punti di meditazione ti consentono anche di riposare per recuperare salute e stim pack, modificare il carico di posizione, allenarti, regolare il tuo albero delle abilità e scambiare vantaggi sbloccabili.

Poco dopo essere uscito dalla meditazione di Cal, incontro i miei primi nemici: i Battle Droids comuni nella trilogia prequel. Snocciolano una battuta e un “Roger, Roger” e sparano nella mia direzione. Al momento giusto, restituisco i colpi di blaster ai loro mittenti e li tiro fuori con facilità. L’Impero ha il controllo della galassia da un decennio a questo punto, quindi vedere Battle Droids è uno spettacolo strano. Tuttavia, il prossimo nemico che trovo risponde ad alcune di quelle domande immediate.

Mentre entro in una grotta vicina, un nemico più formidabile mi saluta insieme ad altri due Battle Droids; sembra che la fazione di predoni di questo pianeta abbia riproposto i droidi per combattere al loro fianco. Questo Bedlam Raider ha alcuni attacchi in mischia agili e potenti, e anche se all’inizio sono arrugginito con una spada laser, ricordo rapidamente come abbattere i nemici con l’arma Jedi preferita. Usando la tradizionale spada laser singola, parando i suoi attacchi e abbattendolo. Il combattimento è bello come sempre, anche se ho appena toccato l’albero delle abilità di Cal.

Uno dei grandi miglioramenti al combattimento di questo gioco è l’aggiunta di nuove posizioni della spada laser complete. La posizione bilanciata a sciabola singola e la posizione a doppia lama incentrata sul controllo della folla del primo gioco sono tornate, ma ero molto entusiasta di mettere le mani sulla nuova posizione a doppia sciabola, in cui Cal brandisce una spada laser in ogni mano. La posizione della doppia sciabola è apparsa in Fallen Order ma non è stata completamente sviluppata. È in Survivor e fornisce un focus su aggressività e offesa. Dopo la mia demo, intravedo anche una posizione in cui Cal brandisce sia una spada laser che un blaster.

Il combattimento sembra familiare, ma è di progettazione. “Abbiamo visto la reazione dei giocatori ed è stata positiva, quindi non volevamo prendere ciò che avevamo e mandare tutto all’aria”, dice. “Volevamo costruirlo, ed è esattamente quello che abbiamo fatto. È stato abbastanza facile per noi: le cose che le persone chiedevano erano cose che volevamo fare anche noi”.

Man mano che mi avvicino alla mia destinazione, attivo le scorciatoie, che mi consentono di saltare molti backtracking se devo tornare da dove sono venuto. Queste scorciatoie persistono anche se Cal viene sconfitto, integrando i punti di controllo della meditazione. Sono rimasto impressionato dall’esplorazione durante la mia demo. Il numero schiacciante di scivoli a senso unico sembra essere sparito, creando un paesaggio molto più naturale e un flusso meno frustrante verso i palchi. In effetti, l’unica volta che ho incontrato un pendio a senso unico, sono riuscito a risalire il muro: un apparente riconoscimento da parte di Respawn di una delle grandi lamentele che i giocatori hanno avuto con il design dei livelli di Fallen Order.

Un’altra lamentela del primo gioco che Respawn sembra aver affrontato è il livello di personalizzazione. Mentre potresti scambiare poncho di base in Fallen Order, Survivor ti consente davvero di rendere Cal Kestis il tuo personaggio. Nel menu di pausa, puoi cambiare i capelli, la barba, la camicia, la giacca e i pantaloni di Cal. Questo è in aggiunta al BD-1 e alla personalizzazione della spada laser. Tutti questi ricevono nuove opzioni attraverso l’esplorazione, dandoti un motivo per curiosare in ogni angolo della mappa.

Continuare lungo il percorso critico mi porta faccia a faccia con un’altra reliquia dell’era prequel: un droide da battaglia B2. Questi droidi più duri e più corazzati combattono molto più duramente dei fragili droidi da battaglia che ho combattuto in precedenza, ma sono comunque abbastanza facili, specialmente ora che mi sono scrollato di dosso quella ruggine e ho riguadagnato parte della mia memoria muscolare dell’Ordine Caduto.

Abbastanza presto, arrivo a Rambler’s Reach, l’avamposto che stavo cercando dopo l’atterraggio di fortuna. Mi avvicino alla cantina, al Pyloon’s Saloon, e una creatura simile a una rana chiamata Turgle vola fuori dalla porta; sembra che abbia venduto merci contraffatte alla folla sbagliata. Supplica per la sua vita, ma un predone di alto rango di nome Zeik inizia a fulminarlo su ordine di Rayvis, un enorme Gen’Dai che comanda almeno una parte dei predoni su Koboh. Essendo il nobile cavaliere Jedi che è, Cal interviene subito prima che Zeik si metta a uccidere, provocando un combattimento con un boss.

Dopo il combattimento, Cal entra nella cantina, dove finalmente incontra Greez. Anche se sono passati quattro anni dall’ultima volta che ho visto questa palla di pelo a quattro braccia, è stato fantastico vedere Cal e Greez mettersi al passo. È chiaro che Greez si preoccupa per Cal mentre lo supplica di smettere di combattere l’Impero e di stabilirsi da qualche parte per vivere una vita tranquilla. Se Jedi: Survivor può offrire diversi momenti come questo, sono entusiasta della direzione della storia.

Non rovinerò molto di più oltre questo punto, ma scopro molti altri misteri avvincenti che non vedo l’ora di esplorare, molti dei quali circondano un’anomalia chiamata Tanalorr, che Cal ei suoi amici decidono di perseguire. Lungo la strada, combatto molte altre creature, tra cui grandi Bilemaws, grotteschi Shiverpedes e potenti Mogus simili a Wampa. Ogni creatura richiede strategie distinte e non mi vergogno ad ammettere di essere stato sconfitto in più occasioni.

Quando sei sconfitto, il nemico che ha sferrato il colpo mortale si illumina di giallo e ti fornirà ricompense (incluso il ripristino della tua salute) se trovi quel nemico e lo danneggi durante la tua prossima vita. È tutt’altro che un concetto nuovo a questo punto, ma apprezzo l’implementazione meno hardcore della meccanica principale di Soulslike.

Dopo aver trascorso tre ore intere giocando a Star Wars Jedi: Survivor, sono fiducioso che Respawn abbia imparato tutte le lezioni corrette dal suo primo tentativo di creare un’avventura di Star Wars. La navigazione sembra più naturale, il combattimento è più corposo e la storia sta andando in direzioni molto intriganti. Se la fetta di gameplay che ho sperimentato è indicativa, Star Wars Jedi: Survivor è un più che degno successore del già ottimo Fallen Order.

Baldur's Gate 3 vince il premio come miglior gioco ai prevedibili Bafta Video Game Awards 2024
Baldur's Gate 3 vince il premio come miglior gioco ai prevedibili Bafta Video Game Awards 2024
Dragon's Dogma 2 è il gioco di ruolo più importante dai tempi di Elden Ring
Dragon's Dogma 2 è il gioco di ruolo più importante dai tempi di Elden Ring
Si vocifera che le attrazioni Pokémon e Zelda siano presenti nel parco Universal Orlando
Si vocifera che le attrazioni Pokémon e Zelda siano presenti nel parco Universal Orlando
Fallout non sarà mai ambientato da nessuna parte, tranne che in America, dice il capo di Bethesda Todd Howard
Fallout non sarà mai ambientato da nessuna parte, tranne che in America, dice il capo di Bethesda Todd Howard
Microsoft non acquisterà Valve e Counter-Strike per £ 12.000.000.000
Microsoft non acquisterà Valve e Counter-Strike per £ 12.000.000.000
L'evento An Obscure Wanderer di Arknights presenta la storia di Mlynar sull'arresto di una battaglia a Kazimierz
L'evento An Obscure Wanderer di Arknights presenta la storia di Mlynar sull'arresto di una battaglia a Kazimierz
Luck be A Landlord Review - "Paying rent has never been this fun!"
Luck be A Landlord Review - "Pagare l'affitto non è mai stato così divertente!"
Tre nuovi combattenti si uniscono al roster di Street Fighter 6
Tre nuovi combattenti si uniscono al roster di Street Fighter 6
Azur Lane pubblica il nuovo evento Confluence of Nothingness con cinque navi Ironblood
Azur Lane pubblica il nuovo evento Confluence of Nothingness con cinque navi Ironblood
Indiana Jones e il Grande Cerchio verrà lanciato quest'anno e rivelato il primo filmato di gioco
Indiana Jones e il Grande Cerchio verrà lanciato quest'anno e rivelato il primo filmato di gioco
اكثر جهاز مبيعاً في السوق البريطاني لشهر فبراير 2021. Unwind and relax with free arcade games.