Bresson Game

Recensione PSVR2 di No Man’s Sky – meglio di Horizon Call Of The Mountain

Recensione PSVR2 di No Man's Sky – meglio di Horizon Call Of The Mountain


No Man’s Sky – meglio che mai (foto: Hello Games)

GameCentral esamina l’aggiornamento Fractal per No Man’s Sky su PS5 e gode di una delle migliori esperienze di realtà virtuale che PSVR2 ha da offrire.

Devono esserci molte persone che giocano a No Man’s Sky oggi che non sono nemmeno consapevoli del fatto che quando è uscito per la prima volta era l’equivalente del 2016 di Cyberpunk 2077. Non tanto in termini di bug, ma nel fatto che il gioco non era come il pre -la campagna pubblicitaria di rilascio sembrava promettere. A loro merito, lo sviluppatore Hello Games ha accettato il proprio errore e negli ultimi sette anni ha visto una fornitura costante di aggiornamenti completamente gratuiti che hanno contribuito a realizzare il sogno originale. Aggiornamenti che, ancora una volta, includono il supporto per PlayStation VR.

Nell’ultima settimana è diventato chiaro che Gran Turismo 7 e Resident Evil Village sono senza dubbio i migliori giochi compatibili con PlayStation VR2 finora. Altri giochi sono stati buoni, ma sono principalmente titoli, come Rez Infinite e Moss, che esistono già su altri visori, spesso inclusa la PlayStation VR originale. L’unica grande delusione è stata Horizon Call Of The Mountain, che non è terribile ma è la demo tecnologica per eccellenza, da cui i giochi VR hanno un disperato bisogno di fuggire.

No Man’s Sky non si trova esattamente nella stessa situazione di Gran Turismo e Resident Evil, non solo perché ha un budget molto più ridotto, ma perché è già stato su PlayStation VR in precedenza. Quindi, se hai giocato a quello o alla versione per PC, saprai esattamente in cosa ti stai cacciando qui. Anche se, grazie al nuovo aggiornamento Fractal, il gioco è cambiato ancora una volta.

Non abbiamo giocato a questa versione abbastanza vicino da darle una recensione con punteggio, ma Fractal è un aggiornamento più piccolo rispetto ad alcuni degli altri, dal momento che gran parte del lavoro è stato dedicato al supporto di PlayStation VR2. Tuttavia, include uno speeder in stile Star Wars per il volo suborbitale, un drone robot compagno e varie nuove missioni e opzioni di accessibilità, oltre a controlli di movimento opzionali.

Non avendo mai giocato al gioco su PlayStation 5 prima, abbiamo dovuto iniziare un nuovo salvataggio da zero, il che è sempre emozionante. Per coloro che non hanno familiarità con il gioco, inizierai svegliandoti su un pianeta misterioso (generato proceduralmente in modo casuale, come tutto il resto nell’universo di gioco) con un’astronave rotta e nient’altro che un debole strumento minerario e un jetpack per aiutarti a fare le tue riparazioni e capire dove sei e cosa sta succedendo.

L’obiettivo nominale del gioco è raggiungere il centro dell’universo ma, almeno all’inizio, stavi solo esplorando a caso e cercando di guadagnare abbastanza crediti per acquistare navi e attrezzature nuove e più grandi. Hai ancora quella libertà, ma le versioni più recenti del gioco hanno aggiunto molta più presa per mano, che spiega più chiaramente concetti, come la creazione e l’utilizzo di risorse, che in precedenza sembravano molto esoterici.

Non solo, ma il gioco inizia a far cadere le briciole di una storia fin dall’inizio, mentre segui un misterioso faro lasciato da un precedente esploratore e recuperi i progetti per dispositivi come un raffinatore di minerali e un computer che ti consente di costruire basi terrestri. che non sono mai esistiti nell’originale ma ora sono una parte molto gradita dell’esperienza predefinita.

No Man’s Sky ha ancora i suoi difetti, come vedremo tra poco, ma l’ambizione e la massa di contenuti sono ineccepibili, e nemmeno la nuova modalità VR. Anche se tecnicamente è solo la vecchia modalità VR fatta sembrare più impressionante perché funziona su PlayStation 5 e perché PlayStation VR2 è un visore molto più capace. Tra loro due ciò significa un’immagine molto più nitida (la versione originale per PlayStation VR era molto sfocata), distanze di visualizzazione più lunghe a piedi e controller adeguati e affidabili.

La differenza tra i controller Sense è immensa, come accade per ogni gioco per PlayStation VR2, e gli orari di apertura, in cui devi lottare per ogni traguardo, sono davvero speciali. Il solo guardarsi intorno, liberamente con la testa, nel mondo alieno in cui ci si trova è maestoso, mentre strane creature vagano, piante particolari pompano veleno nell’atmosfera e astronavi giganti (non siamo ancora sicuri se siano altri giocatori o solo allestimenti di vetrine) spuntano improvvisamente dall’iperspazio nei cieli sopra.

È letteralmente un sogno che diventa realtà per i fan della fantascienza e molto più coinvolgente con PlayStation VR2, grazie a un corpo VR completo e al fatto che, dato che sei comunque destinato a essere in una tuta spaziale, la goffaggine del visore in realtà aggiunge al realismo. Sia che ti immagini come un Mandaloriano che usa il mirino o un esploratore di Star Trek che attiva un tricorder, toccare il lato del tuo casco per accendere diverse visiere è ugualmente magico.

I controlli di movimento sono usati parecchio, anche per aprire casse e raccogliere piante, estrarre il multitool da dietro la schiena e accedere alle opzioni del menu ruotando il polso e indicando i pulsanti virtuali sul guanto. C’è anche una sorpresa inaspettata nella cabina di pilotaggio della tua nave dove, almeno per impostazione predefinita, devi usare l’acceleratore virtuale e il joystick per volare. Funziona molto bene, ma sebbene sembri coinvolgente, dobbiamo ammettere che preferiamo la tattilità dell’uso delle levette analogiche.

No Man’s Sky: la nuova nave è fondamentalmente uno snowspeeder per tutte le stagioni (foto: Hello Games)

Occasionalmente, l’inventario più grande e le schermate dei menu rimangono bloccate nel terreno, dove non puoi leggerle correttamente, ma oltre a questo e ad alcuni altri piccoli problemi, questa è una fantastica esperienza VR in cui l’uso del visore non sembra una demo tecnologica o un espediente ma il modo ideale per giocare.

I difetti originali di No Man’s Sky sono ancora presenti, incluso lo strano effetto di dithering che cerca di compensare la breve distanza di visualizzazione del gioco e rende il volo vicino alle superfici del pianeta molto meno divertente di quanto avrebbe potuto essere – ed è senza dubbio proprio il motivo per cui lo speeder è stato aggiunto. Anche se, ad essere onesti, la grafica in generale sta iniziando a mostrare la sua età in più di un punto.

C’è anche la fastidiosa sensazione che non ci sia ancora una vera profondità nel gioco. C’è una montagna di contenuti ora, al punto che sembra quasi una versione fantascientifica di Minecraft, ma né l’esplorazione né il combattimento hanno alcun peso reale, dal momento che puoi quasi ignorarli entrambi se lo desideri davvero.

Altro: notizie sui giochi

Tecnicamente non è una critica, dal momento che è così che il gioco avrebbe sempre dovuto funzionare, ma ora che ci sono missioni e ricompense appropriate inizi a intravedere cosa sarebbe potuto essere No Man’s Sky, se fosse stato progettato come una specie di next gen , Simulatore di trading spaziale in stile Elite che molti pensavano sarebbe tornato nel 2016.

Non è giusto criticare qualsiasi gioco per essere qualcosa che non è, quindi diremo invece che questa è un’altra eccellente implementazione della tecnologia VR di Hello Games e nonostante tutti gli anni che sono passati No Man’s Sky non è mai stato migliore, risultando in un altro must -avere titolo per PlayStation VR2.

Formati: PlayStation 5 (rivisto), Xbox One, PlayStation 4, Nintendo Switch, Xbox Series X/S e PC
Prezzo: £ 39,99*
Editore: Hello Games
Sviluppatore: Hello Games
Data di rilascio: 22 febbraio 2023 (aggiornamento frattale)
Classificazione età: 7

* £ 29,99 fino al 1 marzo

Invia un’e-mail a info@bressongame.com, lascia un commento qui sotto e seguici su Twitter.

ALTRO: Recensione Horizon Call Of The Mountain: il vertice dei risultati di PSVR2

ALTRO: recensioni di giochi per PSVR2: tutti i titoli di lancio da Horizon a Gran Turismo 7

ALTRO: recensione delle cuffie PlayStation VR2: il nuovissimo futuro dei giochi

Segui Metro Gaming su Twitter e scrivici a info@bressongame.com

Per inviare più facilmente le lettere della posta in arrivo e le funzionalità del lettore, senza la necessità di inviare un’e-mail, usa la nostra pagina Invia materiale qui.

Per altre storie come questa, controlla la nostra pagina sui giochi.

Recensione di The Centennial Case: A Shijima Story - "Storia incredibile, gameplay noioso"
Recensione di The Centennial Case: A Shijima Story - "Storia incredibile, gameplay noioso"
Recensione Pixel 8 - "Geniale a tutto tondo, ma non un gran giocatore"
Recensione Pixel 8 - "Geniale a tutto tondo, ma non un gran giocatore"
Il famoso sviluppatore di giochi automobilistici Hutch annuncia un nuovo gioco in collaborazione con NASCAR
Il famoso sviluppatore di giochi automobilistici Hutch annuncia un nuovo gioco in collaborazione con NASCAR
Indiana Jones e il Grande Cerchio verrà lanciato quest'anno e rivelato il primo filmato di gioco
Indiana Jones e il Grande Cerchio verrà lanciato quest'anno e rivelato il primo filmato di gioco
Recensione di Wildfrost - "Un avvincente costruttore di mazzi roguelike che ti farà venir voglia di offrirti volontario come tributo"
Recensione di Wildfrost - "Un avvincente costruttore di mazzi roguelike che ti farà venir voglia di offrirti volontario come tributo"
Il nuovo trailer di Dragon Age Dreadwolf non mostra nulla: nessuna nuova notizia fino al 2024
Il nuovo trailer di Dragon Age Dreadwolf non mostra nulla: nessuna nuova notizia fino al 2024
Anteprima di Mortal Kombat: Onslaught - Come Mortal Kombat affronta il genere dei giochi di ruolo da collezione di eroi
Anteprima di Mortal Kombat: Onslaught - Come Mortal Kombat affronta il genere dei giochi di ruolo da collezione di eroi
Luck be a Landlord ti consente di girare slot per guadagnare l'affitto, in arrivo su dispositivi mobili il 21 luglio
Luck be a Landlord ti consente di girare slot per guadagnare l'affitto, in arrivo su dispositivi mobili il 21 luglio
Anteprima di Final Fantasy VII Rebirth: come Square Enix si sta avvicinando a Sephiroth
Anteprima di Final Fantasy VII Rebirth: come Square Enix si sta avvicinando a Sephiroth
AFK Journey, il seguito del gioco di ruolo mobile AFK Arena, viene lanciato su dispositivi mobili e PC
AFK Journey, il seguito del gioco di ruolo mobile AFK Arena, viene lanciato su dispositivi mobili e PC
الكشف رسميًا عن ألعاب game pass للنصف الأول من شهر يونيو. Cloud to the world ! – atalaia news.