Bresson Game

Recensione: RoboCop: Rogue City è un ritorno estremamente divertente a tempi più semplici

Recensione: RoboCop: Rogue City è un ritorno estremamente divertente a tempi più semplici


“Gli avvoltoi di strada sono la banda più grande di Detroit”, arriva un avvertimento poche ore dopo RoboCop: Rogue City, mentre il nostro eroe tenta di infiltrarsi nel nascondiglio dei teppisti.

In modo rassicurante, RoboCop risponde: “Ho una grande scorta di proiettili”.

E non sta nemmeno scherzando: l’arma da fuoco principale di Rogue City è dotata di munizioni infinite e usarla per spazzare via innumerevoli teppisti in un flusso di sanguinose esplosioni è profondamente soddisfacente.

È anche una frase che probabilmente riassume abbastanza bene parti del gioco, e non necessariamente in modo negativo. Quando l’azione inizia qui, non si ferma. Ma liquidarlo come un gioco d’azione insensato gli renderebbe un disservizio.

Certo, eravamo preoccupati per Rogue City. Lo sviluppatore polacco Teyon non ha esattamente avuto una brillante reputazione per i suoi collegamenti cinematografici, grazie al terribile Rambo: The Video Game e al dimenticabile Terminator: Resistance.

Nonostante il chiaro amore dello studio per i film d’azione degli anni ’80, fino ad ora non ha ancora mostrato prove di sapere come trasformarli in giochi divertenti. Tutto questo è cambiato, perché ci siamo divertiti moltissimo giocando a Rogue City.

Ambientata tra gli eventi di RoboCop 2 e 3, la storia – per mantenerla volutamente vaga – ruota attorno a un nuovo leader criminale conosciuto semplicemente come The New Guy, la cui operazione segreta inizialmente sembra essere basata sul farmaco Nuke ma finisce per essere qualcosa di completamente diverso. più sinistro.

Naturalmente spetta ai migliori dell’OCP salvare la situazione, ma RoboCop non si sente del tutto a suo agio. Ha iniziato ad avere problemi tecnici che gli fanno nascere illusioni su sua moglie e suo figlio e questo sta influenzando le sue prestazioni, portando a un incidente cruciale poche ore dopo in cui avrebbe potuto fermarsi se non avesse avuto problemi di funzionamento.

Avviso: Per visualizzare questo incorporamento, consenti l’uso dei cookie funzionali nelle Preferenze cookie.

La maggior parte dei precedenti giochi RoboCop rilasciati nel corso degli anni – in particolare i giochi a 8 e 16 bit degli anni ’80 e ’90 – si concentravano esclusivamente sull’azione, nonostante il fatto che i film si destreggiassero tra la sparatoria e argomenti filosofici genuinamente profondi. come ad esempio cosa significhi essere umani.

Rogue City fa un buon lavoro assicurandosi che questi momenti di inattività siano soddisfatti tanto quanto i momenti in cui tutte le armi sono in fiamme. Ciò garantisce che il gioco non sia solo un caso di passaggio da uno stadio all’altro falciando la feccia criminale, ma concede anche tempo simile al lato investigativo delle cose, costruendo una storia che coinvolge veramente il giocatore in ciò che accade a RoboCop.

Il risultato sono anche numerose opportunità per godersi al meglio la scrittura del gioco, il che è una gioia. Rogue City sa che è ambientato nel mondo dei film d’azione degli anni ’80 e quindi esegue un ottimo atto di bilanciamento, offrendo dialoghi con la lingua sulla guancia pur continuando a interpretarlo in modo diretto.

“Rogue City sa che è ambientato in un mondo di film d’azione degli anni ’80 e quindi esegue un ottimo atto di bilanciamento, offrendo dialoghi con la lingua sulla guancia pur continuando a giocare in modo diretto.”

A volte è scritto per far ridere (RoboCop ha alcune battute brillantemente scadenti) ma è sempre gestito con sincerità e, di conseguenza, è superbo. E questo è un bene, perché una parte importante delle sezioni non-azione del gioco prevede il parlare con i cittadini, i media e gli altri ufficiali, e le tue risposte hanno un impatto sulla loro percezione di RoboCop.

Teyon si è anche chiaramente divertito con l’ambientazione storica del gioco e ha fatto di tutto per garantire che tutto sembrasse lo stesso mondo che i fan conoscevano e amavano dal film originale del 1987. L’esempio più evidente di ciò è la ricostruzione meticolosamente dettagliata della stazione di polizia, che può essere esplorata completamente ed è popolata da una schiera di agenti, molti dei quali sono riconoscibili dal film.

I grandi capelli degli anni ’80 e i baffi altrettanto grandi sono dilaganti, i filmati di sicurezza scoperti vengono riprodotti su nastri VHS granulosi, niente rompe mai l’illusione che stai giocando a un gioco ambientato alla fine degli anni ’80.

Quando finalmente il combattimento prende piede, di solito sotto forma di un’area infestata da criminali, fa un ottimo lavoro sfruttando i punti di forza del suo protagonista (letteralmente) rendendoti estremamente lento ma meravigliosamente sopraffatto, a un livello quasi comico.

La fidata pistola Auto 9 di RoboCop spruzza sangue come una fontana quando colpisce il petto di un nemico, con colpi alla testa che esplodono come palloncini pieni di gelatina. Come il film originale, è così assurdamente esagerato che non sembra mai veramente offensivo, e di conseguenza sparare ai grugniti non sembra mai vecchio in nessun momento.

Nel corso del tempo, le abilità di RoboCop possono anche essere migliorate con un albero delle abilità, consentendo ai giocatori di lavorare lentamente sulle sue evidenti carenze. La sua velocità di movimento estremamente lenta, ad esempio, può essere compensata sbloccando uno scudo temporaneo e un attacco in corsa, che si caricano entrambi tra un utilizzo e l’altro per evitare di essere spammati.

Nel complesso, però, questo è un gioco che non dovrebbe essere giocato come un tipico sparatutto in prima persona. Non puoi abbassarti, non puoi saltare e ti muovi così lentamente che, sebbene tu possa nasconderti dietro i muri per ripararti, è solo una misura temporanea.

Il punto centrale di RoboCop è che può assorbire i colpi come una spugna, quindi il miglior divertimento è uscire, spruzzare proiettili contro i nemici di fronte a te, subire colpi nel processo e quindi utilizzare uno dei frequentemente forniti. Le spese sanitarie dell’OCP vengono curate in seguito quando i cattivi non riescono a vedere quanto sia realmente vulnerabile Robo (in più di un modo).

Il gioco non è del tutto perfetto. È privo di quella satira politica e sociale che continua a rendere il film originale un classico fino ai giorni nostri, e anche se fa spesso riferimento alle nefande azioni della mega-corporazione OCP, non riesce mai a centrare il messaggio anti-Reaganomics. film consegnato.

Alcuni giocatori potrebbero anche non rimanere impressionati dai suoi spigoli vivi. Sebbene molti dei personaggi abbiano indubbiamente una forte somiglianza con le loro controparti cinematografiche nella vita reale (il partner di RoboCop, Lewis, è particolarmente inquietante), le loro bocche non sono particolarmente espressive mentre parlano. Anche il cast di supporto sembra decisamente last-gen e la qualità della recitazione vocale varia notevolmente.

Per la maggior parte sembra una versione moderna di un film collegato all’era della PS2 e dell’Xbox originale. I personaggi sono lì, la musica è lì, è chiaramente stata progettata con molta cura per il materiale originale, ma è indiscutibilmente basilare al suo interno: vai al punto successivo sulla mappa, parla con le persone, vai al punto successivo , spara a molte persone, occasionali combattimenti contro i boss, ripeti fino ai titoli di coda.

Anche quando l’azione passa in secondo piano e raggiungi una sezione in cui devi svolgere il lavoro di detective, non è mai troppo faticoso. Ti guardi intorno sulle scene del crimine e scansioni le cose, o fai chat con personaggi specifici, poi continui. Il gioco vuole che tu raggiunga i segni che dovresti raggiungere e continui con la storia.

Il fatto è che non è una critica. Abbiamo trovato rinfrescante la sua sicurezza di sé, e osiamo dire che anche altri giocatori lo faranno. Questo è un gioco che non complica eccessivamente le cose: non esiste un elaborato sistema di creazione di oggetti, nessuna sciocchezza di giochi di servizio, nessuna modalità cooperativa o multiplayer competitiva.

È semplicemente un solido gioco d’azione con dialoghi divertenti, una violenza ridicolmente esagerata, una storia che ti rende ansioso di vedere dove porta e un protagonista che può dare a pugni i nemici in un parcheggio, il tutto mostrando una chiara reverenza nei confronti dei film e dei film. personaggi su cui è basato.

Ciò che è, soprattutto, è la prova che non tutti i giochi devono reinventare la ruota. A volte, finché sei RoboCop e hai “una grande scorta di proiettili”, c’è un buon momento per divertirsi.

Genshin Impact rilascerà presto la versione 3.6 con una nuova area giocabile, personaggi e l'evento Akademiya Extravaganza
Genshin Impact rilascerà presto la versione 3.6 con una nuova area giocabile, personaggi e l'evento Akademiya Extravaganza
Niffelheim, il gioco di ruolo di sopravvivenza in 2D, fa ora parte del Google Play Pass
Niffelheim, il gioco di ruolo di sopravvivenza in 2D, fa ora parte del Google Play Pass
Recensione Pixel 7a - "Un grande tuttofare, non uno specialista di giochi"
Recensione Pixel 7a - "Un grande tuttofare, non uno specialista di giochi"
Recensione Infinix GT 20 Pro-“Un telefono da gioco impressionante per chi ha un budget limitato
Recensione Infinix GT 20 Pro-“Un telefono da gioco impressionante per chi ha un budget limitato
Niente Spider-Man 2 alla Gamescom 2023 poiché Sony lo salta per la terza volta
Niente Spider-Man 2 alla Gamescom 2023 poiché Sony lo salta per la terza volta
Idoly Pride lets you handle bookings and more for your lineup of music idols in a management sim, coming soon to mobile
Idoly Pride ti consente di gestire le prenotazioni e altro per la tua formazione di idoli della musica in un simulatore gestionale, presto disponibile su dispositivi mobili
Resident Evil Village e Resident Evil 4 stanno arrivando su iPhone 15 Pro e Pro Max
Resident Evil Village e Resident Evil 4 stanno arrivando su iPhone 15 Pro e Pro Max
Lego 2K Drive eliminerà già i tuoi dati di salvataggio se vai offline
Lego 2K Drive eliminerà già i tuoi dati di salvataggio se vai offline
Days Gone 2 sicuramente non verrà mai realizzato poiché lo sviluppatore conferma il nuovo IP
Days Gone 2 sicuramente non verrà mai realizzato poiché lo sviluppatore conferma il nuovo IP
I ladri rubano carte collezionabili per un valore di oltre 200.000 sterline nella rapina in stile Ocean's 11
I ladri rubano carte collezionabili per un valore di oltre 200.000 sterline nella rapina in stile Ocean's 11
O alho pode ser utilizado como terapia natural para :.