Bresson Game

Recensione OnePlus 11 – “Ritorno alle origini”

Recensione OnePlus 11 - "Ritorno alle origini"



Il marchio OnePlus ha tradizionalmente realizzato alcuni dei telefoni di punta con il miglior rapporto qualità-prezzo sul mercato, offrendo prestazioni di prim’ordine a un prezzo ragionevole. Naturalmente, questo ha sempre creato una potente combinazione per i giocatori.

Anche se sarebbe esagerato affermare che il marchio ha perso la sua strada negli ultimi anni – ha sempre realizzato ottimi telefoni – negli ultimi tempi ha indubbiamente perso il suo sapore distintivo. I prezzi aumentati, le modifiche confuse al roster, l’aumento della concorrenza e l’assimilazione completa da parte del marchio principale Oppo hanno eroso l’appeal esterno di OnePlus.

Ora OnePlus 11 è qui con un allettante prezzo iniziale di £ 729 e alcune specifiche altamente competitive. Il marchio è tornato sulla buona strada come uno dei migliori contendenti, soprattutto per i giocatori?

Design e specifiche

OnePlus 11 è un altro telefono di classe in vetro e metallo con un display a doppia curvatura, un cursore di avviso fisico (che è unico nel mondo Android) e un modulo fotocamera che sembra estendersi da quel telaio in alluminio lucido. Questa volta, quest’ultimo presenta un prominente elemento a lastra circolare, che riflette i suoi sensori ingombranti.

È particolarmente accattivante nell’Eternal Green del mio modello di punta, con il modello di base in arrivo in un Titan Black più tenue. Questo è un telefono ragionevolmente comodo da tenere in posizione orizzontale, anche se il retro in vetro può diventare un po’ unto durante le sessioni di gioco prolungate.

Il telefono pesa un po’ di più rispetto alle precedenti ammiraglie OnePlus anche a 205 g, il che non è l’ideale, ma è comunque molto più leggero di un telefono da gioco dedicato come l’ASUS ROG Phone 6. È un peccato vedere il rating IP riportato a IP64 piuttosto che IP68 del 10 Pro, tuttavia, il che significa che non è altrettanto impermeabile.

La specifica esterna chiave qui per i giocatori è il display AMOLED da 6,7 ​​pollici di OnePlus 11, che presenta una risoluzione QHD+ e una frequenza di aggiornamento massima di 120Hz. È più o meno la stessa specifica degli ultimi telefoni OnePlus di fascia alta, se siamo sinceri, ma è comunque un ottimo pannello per giocare.

Uno svantaggio sono quei bordi curvi, che sono meno preferibili di un pannello completamente piatto per la nitidezza dell’immagine e l’interazione falsa senza tocco. Vale anche la pena sottolineare che i telefoni da gioco dedicati hanno raggiunto frequenze di aggiornamento fino a 165Hz, anche se, in realtà, pochi preziosi giochi sfruttano al meglio questo.

Questa volta OnePlus ha migliorato la sua offerta di fotocamere, con un sensore principale più grande da 50 MP, un ultra grandangolare da 48 MP e un teleobiettivo da 32 MP più nitido.

Ho portato il telefono in vacanza in Islanda e ho scoperto che si adattava abbastanza bene a una serie di ambienti difficili, dai panorami ghiacciati illuminati dal sole (con colori nitidi e ben bilanciati) ai paesaggi urbani disseminati di bufere di neve e luci fatate (nitidi e pulito con autofocus capace). Non è il massimo in assoluto in condizioni di scarsa luminosità, ma nel complesso è una buona fotocamera.

OnePlus ha dotato il suo telefono di una capiente batteria da 5.000 mAh, che durerà comodamente una giornata di utilizzo piuttosto intenso. Ha anche aumentato la fornitura di ricarica cablata a 100 W, che può portarti da quasi vuoto a pieno in 25 minuti.

Il più grande svantaggio qui è l’omissione della ricarica wireless, che non è quello che ti aspetteresti da un telefono di punta. È particolarmente confuso quando gli auricolari OnePlus Buds Pro 2, che OnePlus ha inviato con il mio OnePlus 11, supportano la ricarica wireless.

Esperienza di gioco e prestazioni

OnePlus ha dotato il suo ultimo telefono di punta dell’ultimo processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, che è il miglior chip Android del momento. Questo è accoppiato con 8 o (nel caso del mio modello) 16 GB di RAM.

Non sorprende che questa specifica si traduca in eccellenti prestazioni di gioco. I benchmark sono generalmente competitivi con altri telefoni che utilizzano lo stesso hardware (ovvero: più veloce di tutto tranne un iPhone 14 Pro), ma tuffiamoci in alcune pratiche applicazioni di gioco.

Ho portato al massimo le impostazioni grafiche (Max FPS, Extreme screen scaling, 4x MSAA ecc.) sul Wreckfest, gioco di corse su console pesante per la fisica, con risultati estremamente giocabili. Il frame rate si aggirava intorno ai 60 fps, anche nel mezzo di un gruppo turbolento, e il massimo che è sceso è stato un momentaneo calo a 55 fps.

Praticamente lo stesso vale per Genshin Impact, con impostazioni grafiche al massimo che si traducono in un frame rate che si aggira intorno ai 60 fps.

OnePlus Buds Pro 2

Come già accennato, OnePlus ha anche inviato un set dei suoi nuovi auricolari true wireless OnePlus Buds Pro 2 con OnePlus 11. Date le loro affermazioni sulla connettività a bassa latenza, ho pensato che valesse la pena di parlarne.

OnePlus ritiene che la connettività audio Bluetooth 5.3 LE consenta una latenza fino a 54 ms, che rientra nella regione degli auricolari da gioco dedicati come Razer Hammerhead True Wireless Pro. La riproduzione di alcuni round di COD Mobile mostrerà sempre una connessione lenta delle cuffie, ma OnePlus Buds Pro 2 ha funzionato in modo impeccabile.

Più in generale, si tratta di auricolari davvero di classe nello stampo AirPods Pro 2. Suonano alla grande, grazie a un sistema a doppio driver che include un woofer da 11 mm e un tweeter da 6 mm. Presentano anche il primo vero sistema audio spaziale per Android, che rende la visione di contenuti video straordinariamente coinvolgente (si pensi a un vero effetto audio surround, con il profilo audio che si regola quando muovi la testa rispetto al telefono).

Tutto sommato, i Buds Pro 2 sono un po’ costosi a £ 179, ma le loro specifiche all’avanguardia e la bassa latenza li rendono un’ottima scelta per i giocatori mobili (c’è un’app sia per Android che per iOS), mentre si collegano particolarmente rapidamente e senza soluzione di continuità a OnePlus 11.

Avvolgendo

OnePlus 11 è un altro ottimo telefono del marchio, che offre un’esperienza di gioco di prim’ordine a un prezzo leggermente inferiore al livello di punta.

Le prestazioni sono impeccabili, il display è nitido e incisivo e la durata della batteria è elevata. Nel frattempo, la ricarica rapida via cavo ti riporterà a giocare in men che non si dica. Se investi nelle cuffie OnePlus Buds Pro 2, potrai goderti anche un audio di gioco notevolmente privo di ritardi.

Katana Zero, l'amato platform d'azione e puzzle, verrà lanciato per dispositivi mobili su Netflix Games il prossimo anno
Katana Zero, l'amato platform d'azione e puzzle, verrà lanciato per dispositivi mobili su Netflix Games il prossimo anno
Fortnite rimuove Yoda perché continua a mandare in crash i giochi delle persone
Fortnite rimuove Yoda perché continua a mandare in crash i giochi delle persone
Apple Arcade sta introducendo fantastici titoli come Slay the Spire e Stardew Valley nell'aggiornamento di luglio 2023
Apple Arcade sta introducendo fantastici titoli come Slay the Spire e Stardew Valley nell'aggiornamento di luglio 2023
Rivelata la data di lancio dell'App Store di Assassin's Creed Mirage
Rivelata la data di lancio dell'App Store di Assassin's Creed Mirage
Indus raggiunge 1,5 milioni di pre-registrazioni mentre viene annunciato il quarto playtest
Indus raggiunge 1,5 milioni di pre-registrazioni mentre viene annunciato il quarto playtest
McDonald's rilascia il titolo per Game Boy Grimace per il suo 52esimo compleanno
McDonald's rilascia il titolo per Game Boy Grimace per il suo 52esimo compleanno
Recensione Wish Us Luck - "Stile artistico adorabile, ma con un tempo di gioco che a volte rimane oltre il gradito"
Recensione Wish Us Luck - "Stile artistico adorabile, ma con un tempo di gioco che a volte rimane oltre il gradito"
Il nuovo trailer di Fallout: Miami promette una soleggiata vacanza post-apocalittica
Il nuovo trailer di Fallout: Miami promette una soleggiata vacanza post-apocalittica
Le versioni HD di Pikmin 1 e Pikmin 2 arrivano oggi
Le versioni HD di Pikmin 1 e Pikmin 2 arrivano oggi
Recensione DERE Vengeance - "Un mix perfetto di platform e presenza"
Recensione DERE Vengeance - "Un mix perfetto di platform e presenza"
اكثر جهاز مبيعاً في السوق البريطاني لشهر فبراير 2021. Unwind and have fun with free arcade games.