Bresson Game

Recensione di Songs of Travel – “Un romanzo visivo profondo che copre storie di vita reale”

Recensione di Songs of Travel - "Un romanzo visivo profondo che copre storie di vita reale"



  • Una visual novel che affronta temi delicati della società odierna
  • Contiene storie di vita reale, di persone della vita reale
  • Non molto gameplay reale, ma molta narrativa profonda e dura

Non è stato facile trovare le parole giuste per scrivere di questa partita. In effetti, non esistono parole “giuste” per descriverlo, poiché tutto può variare in base alle tue esperienze nel mondo. Questa recensione di Songs of Travel ti darà solo una piccola idea di cosa puoi aspettarti da questo brillante romanzo visivo cercando di evitare di rovinarlo.

Ho detto prima che non esiste un modo giusto per descrivere il gioco, quindi lasciatemi elaborare un po’. Non giochi esattamente un ruolo centralizzato come faresti in molti altri giochi. Invece, fisicamente interpreti un ruolo leggermente più passivo, mentre mentalmente stai vivendo l’intera esperienza coinvolgente.

Se pensi che sia tanto, è perché non è un ruolo facile da interpretare.

Songs of Travel tratta argomenti delicati per molti

In Songs of Travel, assumi il ruolo di ascoltatore: sei l’ascoltatore di diverse voci che raccontano la storia delle loro vite, vite in cui hanno affrontato avversità ed emarginazione.

Non tutte le storie sono uguali. In realtà non sono storie di fantasia, ma piuttosto narrazioni delle vite vissute da cinque persone diverse in cinque diverse parti del mondo. Sono tristi, ma sono vere.

Ti troverai di fronte a storie che trattano argomenti come la sessualità, l’identità, il razzismo, la perdita e la solitudine, che non sempre sono facili da digerire – a maggior ragione sapendo che sono storie di persone vere (che puoi anche vedere brevemente nei video riproduzione all’inizio e alla fine di ogni capitolo).

Nonostante sia un gioco, Songs of Travel dà voce ai più vulnerabili

I protagonisti di Songs of Travel sono persone come te e me. Hanno sperimentato le avversità nel mondo e questo progetto è un modo per far sentire la loro voce. Sembra uno spazio sicuro, dove ogni storia interattiva è raccontata in modo tale che puoi quasi sentire le emozioni che ogni persona ha vissuto in quel momento.

Ogni capitolo è abbastanza interattivo da farti immergere nella narrazione. Ti metti nei panni di ognuno dei personaggi che sono dovuti emigrare per vari motivi. Tuttavia, sembra molto più di questo.

Ogni immagine dice più di mille parole

Il modo in cui sono disegnati i pannelli dà una sensazione piuttosto accogliente, e funziona meglio per immergerti nella storia. Inoltre, puoi vedere che si è pensato molto ai dettagli. Nessun elemento sembra essere fuori posto: ognuno si riferisce a un’esperienza di vita reale o a un luogo delle storie dei protagonisti. Se sei abituato a interpretare romanzi visivi, saprai che ce ne sono alcuni che sono disegnati magnificamente ma mancano di qualcosa nel reparto narrativo, mentre altri ottengono l’esatto opposto. Ecco, li hai entrambi. E puoi facilmente capire quanto è stato necessario integrare tutto insieme e fonderlo bene.

Gameplay minimo, ma ci importa davvero?

Songs of Travel non ha molto gameplay. Devi solo toccare qua e là e trascinare e rilasciare di tanto in tanto. Non ci sono “enigmi” da risolvere, o qualcosa del genere, solo qualche interazione occasionale che ti permette di andare avanti nella storia.

Potrebbe non essere una cosa che piace a molte persone, ma sinceramente non mi dispiace. Per me, sembra che se ci fosse un po’ più di gameplay potrebbe essere fantastico, ma troppo gameplay o enigmi o quant’altro allontanerebbe le persone dallo scopo reale di Songs of Travel, che è quello di far luce sui problemi posti da la migrazione e le difficoltà che le persone hanno dovuto affrontare.

Songs of Travel pone domande difficili

Nella società in cui viviamo, molte domande rimangono senza risposta. Date le difficoltà che molte persone attraversano, spesso ci fermiamo e ci chiediamo “Perché è successo?”, o “Come avrei potuto fare le cose diversamente?”. Con Songs of Travel, alcune di queste domande trovano risposta, anche se da una prospettiva diversa: quella dei protagonisti, le persone reali che hanno attraversato quelle difficoltà.

La mia raccomandazione? Non consumarlo tutto in una volta

Consiglio vivamente di riprodurre un episodio al giorno. È un gioco estremamente ben realizzato e il modo migliore per godertelo al massimo è vivere ciascuna di queste storie individualmente, concedendosi del tempo per lasciarle respirare.

Lo so, lo so, una volta che inizi a giocare diventerai curioso riguardo a ogni capitolo successivo, ma farai un favore a te stesso concedendoti un po’ di tempo per immergerti nell’intera storia e rifletterci sopra. Sono realizzati magnificamente e lasciano molto spazio anche alle domande!

Brave Brain, un nuovissimo gioco a quiz a tema viaggi, viene lanciato per iOS e Android
Brave Brain, un nuovissimo gioco a quiz a tema viaggi, viene lanciato per iOS e Android
MMO di guerra spaziale mobile OGame promuove la guerra intergalattica con un peluche
MMO di guerra spaziale mobile OGame promuove la guerra intergalattica con un peluche
Rocket Racing è ora il miglior motivo per giocare a Fortnite
Rocket Racing è ora il miglior motivo per giocare a Fortnite
Hidden Through Time 2: Discovery è un gioco di oggetti nascosti di prossima uscita
Hidden Through Time 2: Discovery è un gioco di oggetti nascosti di prossima uscita
Il porting per PC di Final Fantasy 16 non uscirà per almeno sei mesi
Il porting per PC di Final Fantasy 16 non uscirà per almeno sei mesi
L'aggiornamento gratuito per le arene di Sifu arriva insieme al lancio di Xbox e Steam alla fine di questo mese
L'aggiornamento gratuito per le arene di Sifu arriva insieme al lancio di Xbox e Steam alla fine di questo mese
La scena post-crediti eliminata di Modern Warfare 3 mostra un nuovo finale per Captain Price
La scena post-crediti eliminata di Modern Warfare 3 mostra un nuovo finale per Captain Price
Recensione di Wytchwood - "Un gioco d'avventura ammaliante che sicuramente affascinerà"
Recensione di Wytchwood - "Un gioco d'avventura ammaliante che sicuramente affascinerà"
Il nuovo personaggio speciale, l'alter ego di Elesis, Elesis(S), arriva su GrandChase
Il nuovo personaggio speciale, l'alter ego di Elesis, Elesis(S), arriva su GrandChase
 Catturare chocobo ed esplorare le praterie in Final Fantasy VII Rebirth |  Nuovo gameplay oggi
Catturare chocobo ed esplorare le praterie in Final Fantasy VII Rebirth | Nuovo gameplay oggi