Bresson Game

Il presidente di GameStop afferma che le unità disco nelle console “dovrebbero essere obbligatorie”

Il presidente di GameStop afferma che le unità disco nelle console "dovrebbero essere obbligatorie"


I produttori di console accetterebbero mai l’obbligatorietà delle unità disco? Probabilmente no (Foto: REUTERS)

Il capo di GameStop afferma che tutte le console dovrebbero avere la capacità di riprodurre dischi, nonostante l’aumento dell’hardware esclusivamente digitale.

Non è un segreto che l’industria dei giochi in generale si stia preparando con entusiasmo per un futuro completamente digitale. La controparte solo digitale di PlayStation 5 è significativamente più economica di quella dotata di unità disco e Microsoft non ha intenzione di abbandonare il suo modello Xbox Series S solo digitale, nonostante le lamentele degli sviluppatori.

Ci sono, ovviamente, molti consumatori che preferiscono di gran lunga acquistare copie fisiche dei loro giochi, ma ci sono alcuni uomini d’affari che sono altrettanto riluttanti ad abbandonare i supporti fisici.

Il CEO di GAME si è impegnato a essere “l’ultimo uomo in piedi” quando si tratta di vendere giochi fisici, e ora il presidente di GameStop ha affermato che le unità disco sulle console dovrebbero essere un requisito.

Per contestualizzare, è stato recentemente riferito che Apple, in conformità con le nuove norme UE, dovrà lanciare il suo prossimo iPhone con un punto di ricarica USB-C. In altre parole, non è necessario acquistare un nuovo cavo Apple solo per caricarlo.

Questo è stato descritto come una vittoria per i consumatori, qualcosa a cui ha fatto eco il presidente esecutivo di GameStop Ryan Cohen, anche se lo usa per collegare le sue opinioni sui videogiochi fisici.

I consumatori hanno anche investito i soldi guadagnati con fatica nei videogiochi fisici. Le unità disco dovrebbero essere richieste sulle console”, afferma Cohen.

Non sorprende che il suo commento abbia ottenuto molto supporto su Twitter, da parte di consumatori che la pensano allo stesso modo e che temono l’idea di acquistare esclusivamente giochi digitali.

Sono d’accordo che non c’è niente come possedere una copia fisica di un gioco che hai acquistato.

– incubo83 (@Stonkowskii) 3 settembre 2023

Essere d’accordo. Dovrebbe essere sempre incluso nella console in modo da poter sempre scambiare o vendere i videogiochi fisici quando necessario 💯

– Lick My Paw Paw (@lickmypawpaw) 3 settembre 2023

D’accordo, alla fine sono i consumatori di cui hanno bisogno. Oltre a ciò è davvero bello possedere una collezione fisica.

– futurebank.loopring.eth (@futurebanklrc) 3 settembre 2023

Assolutamente. I giochi digitali sono una truffa quando non possiedi effettivamente la tua copia digitale.

Sono ancora salato per quell’aggiornamento forzato anni fa su Steam che ha rimosso gli zombi di MJ da Piante contro zombi. :/

– Rachel V (@RachelVT42) 3 settembre 2023

Vale la pena notare, tuttavia, che in qualità di responsabile di un rivenditore che vende supporti fisici, sarebbe strano sentire Cohen dire il contrario.

L’idea di unità disco obbligatorie sembrerà sicuramente allettante per i difensori dei supporti fisici, soprattutto considerando le dimensioni dei file di gioco. L’acquisto di un singolo gioco in formato digitale a volte occupa l’intero disco rigido, non lasciando spazio per nient’altro.

Tuttavia, è un’idea che i produttori di console probabilmente non accetterebbero mai a meno che non fosse un requisito legale. Microsoft ha appena lanciato una nuova variante nera per Xbox Series S, chiaramente desiderosa di continuare a spingere prodotti solo digitali.

Il capo di Xbox Phil Spencer ha affermato anche una volta che la Serie S alla fine avrebbe venduto più della più potente e più costosa Serie X. Questo è successo quasi tre anni fa e Microsoft deve ancora condividere dati di vendita concreti per dimostrare se le previsioni di Spencer erano corrette.

Come sempre, Nintendo è l’uomo strano e le voci suggeriscono che, sebbene avrà un nuovo formato, la console successiva a Switch utilizza ancora le cartucce.

Altro: Tendenze

Inoltre, per quanto le persone reclamizzino le virtù dei giochi fisici, sempre più persone hanno iniziato ad acquistare i propri giochi in formato digitale. C’è una ragione per cui GAME è dovuto diventare un negozio di giocattoli più generale e perché Tesco ha smesso di vendere giochi fisici in scatola.

Anche GameStop ne è stata colpita. Proprio lo scorso giugno ha chiuso tutti i 35 negozi in Irlanda.

Per gli editori l’entusiasmo per i download digitali è semplice: sono più redditizi. Non solo riducono il rischio di pirateria, ma i rivenditori si prendono una parte di tutte le vendite di giochi fisici, mentre questo non è il caso dei giochi digitali, anche se costano lo stesso per i consumatori.

GAME afferma che ha dovuto concentrarsi sulla vendita di giocattoli e simili solo per sopravvivere (Immagine: GAME)

Invia un’e-mail a info@bressongame.com, lascia un commento qui sotto, seguici su Twitter e iscriviti alla nostra newsletter.

DI PIÙ: L’87% dei videogiochi più vecchi è attualmente impossibile da acquistare ovunque, rivela il rapporto

DI PIÙ: Le vendite di videogiochi digitali superano quelle fisiche grazie al coronavirus

DI PIÙ: Xbox 360 perderà oltre 200 giochi dopo la chiusura del negozio, alcuni se ne sono già andati

DI PIÙ: Xbox Series X senza unità disco in sviluppo afferma che si vocifera

ALTRO: “Stiamo investendo nell’hardware del futuro”, afferma il capo di Xbox sulle console di prossima generazione

Segui Metro Gaming su Twitter e inviaci un’e-mail a info@bressongame.com

Per inviare lettere di posta in arrivo e funzionalità di Reader più facilmente, senza la necessità di inviare un’e-mail, utilizza semplicemente la nostra pagina Invia materiale qui.

Per altre storie come questa, controlla la nostra pagina di gioco.

Iscriviti per tutti i contenuti di gioco esclusivi, le ultime versioni prima che vengano viste sul sito.

Informativa sulla privacy » Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano l’Informativa sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

I migliori nuovi giochi per dispositivi mobili su iOS e Android: riepilogo di settembre 2023
I migliori nuovi giochi per dispositivi mobili su iOS e Android: riepilogo di settembre 2023
WWE 2K24 celebra 40 anni di Wrestlemania
WWE 2K24 celebra 40 anni di Wrestlemania
Recensione: Diablo 4 è il ritorno di Blizzard al suo meglio
Recensione: Diablo 4 è il ritorno di Blizzard al suo meglio
Le voci su Xbox iniziano a fare marcia indietro mentre Phil Spencer commenta le affermazioni
Le voci su Xbox iniziano a fare marcia indietro mentre Phil Spencer commenta le affermazioni
Abbattere Dragon Age: le classi e le fazioni di Veilguard
Uno sguardo a Dragon Age: opzioni di difficoltà di Veilguard e personalizzazione del gameplay
Recensione Netflix Terra Nil: "Salva gli ambienti con la scienza strategica"
Recensione Netflix Terra Nil: "Salva gli ambienti con la scienza strategica"
Anteprima di Concord: Concord sembra che il destino incontri Overwatch
Anteprima di Concord: Concord sembra che il destino incontri Overwatch
 Ricevuto!  è un nuovo gioco di fusione e magnate per iOS e Android di Belka Games
Ricevuto! è un nuovo gioco di fusione e magnate per iOS e Android di Belka Games
 Scrabble farà un enorme cambiamento per la prima volta in 75 anni |  Notizie dal Regno Unito
Scrabble farà un enorme cambiamento per la prima volta in 75 anni | Notizie dal Regno Unito
Pine: A Story of Loss esplora il dolore in un gioco narrativo senza parole, in uscita alla fine del 2024
Pine: A Story of Loss esplora il dolore in un gioco narrativo senza parole, in uscita alla fine del 2024
الإعلان رسميًا عن جزء جديد للعبة lords of the fallen. Qual é o trabalho do detetive particular ?.