Bresson Game

Anteprima di EA Sports UFC 5: round di campionato

Anteprima di EA Sports UFC 5: round di campionato


Il franchise EA Sports UFC ha fatto il suo debutto nel 2014, il primo gioco MMA rilasciato dall’azienda dopo il titolo senza licenza UFC, EA Sports MMA del 2010. Sebbene il primo titolo UFC su licenza sia stato un po’ deludente a causa del set di funzionalità deludenti e della serie che cercava di trovare la sua base come franchise completamente nuovo, è stato un solido primo tentativo.

Motore Frostbite

Motore Frostbite

Con ogni capitolo successivo, che tradizionalmente veniva rilasciato con cadenza di due anni, il franchise si è ripetuto in modi significativi, aggiungendo nuove meccaniche di combattimento, animazioni migliorate, modalità più ricche di funzionalità e elenchi di combattenti più ampi. Con l’ultimo EA Sports UFC in arrivo nel 2020, sono passati tre anni dall’ultima volta che i giocatori sono stati invitati a entrare nell’Ottagono. Se il tempo trascorso a vedere il gioco in azione e a parlare con il team di sviluppo è indicativo, quell’anno in più è stato messo a frutto; EA Sports UFC 5 porta nella gabbia il motore Frostbite interno di EA per la prima volta nella storia della serie.

Gli sviluppatori di EA Sports UFC 5 hanno notato le transizioni pasticciate che altri franchise sportivi hanno fatto quando sono passati a un altro motore, con glitch e animazioni innaturali che affliggono alcuni di loro, ma il team UFC ha il vantaggio di non essere rilasciato su base annuale. “Ecco perché ci abbiamo messo tre anni; volevamo ottenere questo [transition to Frostbite] giusto”, afferma il produttore Nate McDonald. “È importante per noi, ed è importante per i nostri giocatori, offrire loro la migliore esperienza possibile, soprattutto considerando che è sulle piattaforme di ultima generazione. Volevamo solo assicurarci di offrire un’esperienza quanto più possibile di alta qualità, rifinita e priva di bug. E questo richiede tempo, ed eccoci qui.”

Il risultato sono modelli di personaggi altamente dettagliati, un nuovo livello di illuminazione e ombreggiatura, una migliore qualità di rendering e diversi nuovissimi elementi di presentazione che coinvolgono gli ambienti e gli effetti visivi. Vedere fianco a fianco i modelli dei personaggi di UFC 4 e UFC 5 fa capire quanto siano migliori i combattenti in questa prossima versione. Le nuove ombreggiature della pelle e degli occhi, l’animazione facciale, la tecnologia del corpo e le ciocche di capelli rendono i combattenti molto più naturali e rappresentativi delle loro controparti del mondo reale.

Danni al combattente

Danni al combattente

Non solo, ma EA Vancouver si sta appoggiando fortemente alla violenza per cui è noto lo sport delle MMA. UFC 5 aggiunge i danni più autentici fino ad oggi, inclusi tagli, contusioni e gonfiori che si accumulano in tempo reale nel corso di un combattimento. Il danno è progettato per essere realistico, con dettagli realistici e, come lo definisce il team di sviluppo, “autenticità inedita”. I combattenti possiedono otto regioni per i danni accumulati, ciascuna con più livelli di progressione. Combinando tutte queste regioni e fasi di danno, i combattenti possono avere 64.000 diverse combinazioni di danno. Se sei schizzinoso, vedrai sicuramente molto sangue e alcuni squarci profondi, ma ti verranno risparmiate alcune delle lesioni più rare e raccapriccianti come fratture composte o orecchie di cavolfiore che esplodono.

E non è tutto solo spettacolo, poiché i danni subiti hanno un impatto reale sulle prestazioni del combattente. Ad esempio, un naso rotto porta a un recupero più lento della resistenza, mentre un taglio all’occhio porta a problemi di vista e ad una maggiore vulnerabilità del lato colpito. Nel frattempo, i danni accumulati alle gambe significano movimenti più lenti e tentativi di abbattimento meno efficaci. Se subisci troppi danni, l’arbitro potrebbe interrompere l’azione per far esaminare da un medico le aree interessate. Se il medico ritiene che il danno sia eccessivo, potrebbe interrompere l’azione. Ciò aggiunge un ulteriore livello di strategia, poiché un combattente gravemente danneggiato potrebbe aver bisogno di difendersi ulteriormente sopra una parte del corpo già ferita o decidere che deve andare tutto per tutto per evitare che il medico interrompa l’azione. Nel frattempo, il combattente che infligge il danno può decidere di continuare a prendere di mira le regioni ferite per cercare di influenzare un’interruzione. Secondo EA Vancouver, nel 90% o più dei casi in cui viene chiamato il medico, la lotta continuerà, ma è qualcosa che devi tenere a mente e definire una strategia.

Come risultato di tutto ciò, EA Sports UFC 5 è il primo capitolo della serie a ricevere la classificazione “M for Mature”. L’ultima volta che un gioco di sport di combattimento di EA Sports ha ricevuto una valutazione M è stato Fight Night Champion del 2011, creato dalla stessa squadra con sede a Vancouver, in Canada. “Dal punto di vista sportivo, si trattava davvero di essere in grado di offrire l’UFC nel modo più autentico possibile allo sport reale”, afferma McDonald. “L’unico vero modo per farlo nel modo più realistico possibile era ottenere la classificazione ‘M per Maturo’. Questo vuole essere un gameplay fedele allo sport con danni autentici e somiglianze realistiche dei combattenti.” . Sappiamo che le MMA sono uno sport molto viscerale e il danno ne fa parte. Non vuole essere qualcosa che rappresentiamo in modo eccessivamente gratuito, ma se vogliamo capire in cosa consiste uno sport realistico , questo è ciò che doveva accadere.”

Aggiornamenti dell’animazione

Aggiornamenti dell’animazione

Questi nuovi dettagli sembrano fantastici in azione, accentuati dalle prestazioni a 60 fotogrammi al secondo. Quando si rallenta utilizzando il nuovo replay cinematografico al rallentatore, che include effetti visivi migliorati e suoni incentrati sull’impatto, è possibile vedere il sudore e il sangue spruzzare mentre il colpo va a segno e i volti e i corpi deformarsi brevemente mentre il colpo viene messo a segno. In alcuni casi, il sangue può persino essere spruzzato sull’obiettivo della fotocamera.

In questi replay al rallentatore puoi davvero avere un’idea delle nuove animazioni, che includono reazioni guidate dalla fisica. Nuove animazioni di colpi per cose come gomitate a terra, attacchi rotanti, calci ai polpacci, pugni al corpo e colpi pesanti si uniscono alle somiglianze dei combattenti e ai sistemi di danno migliorati per rendere questo il capitolo più bello della serie di gran lunga.

Invii senza soluzione di continuità

Invii senza soluzione di continuità

Uno dei maggiori punti critici con i fan durante le prime quattro voci è il modo in cui si svolge la lotta. Mentre UFC 4 ha mitigato alcune delle critiche introducendo un sistema di presa assistita, il sistema di presa predefinito in UFC 5 è ora basato sulla transizione per sottomissioni più rapide e senza interruzioni. Sono finiti i minigiochi ricchi di interfaccia utente che bloccano gran parte dello schermo; ora, il sistema di presa si concentra sull’immersione continua nel contesto del combattimento con elementi HUD minimi che bloccano la visuale. In un video, ho potuto osservare i lottatori di alto livello Charles Oliveira e Islam Makhachev scambiarsi tentativi di sottomissione e lottare per la posizione. Lo scambio di prese era fluido e ben animato, ma, cosa più importante, era frenetico e non così robotico come il sistema precedente.

“La funzione Seamless Submission di UFC 5 è come un’estensione rinnovata del nostro sistema di prese esistente”, afferma il produttore Raman Bassi. “Fondamentalmente, i minigiochi sono spariti; non c’è niente sullo schermo che blocca le bellissime transizioni che abbiamo. […] Puoi partire da una presentazione, puoi contrastarla e trasformarla nella tua presentazione. È una possibilità infinita di sottomissione e offre un gioco a terra più fluido e autentico. E molto più veloce e più intenso.”

I giocatori possono comunque utilizzare Grapple Assist se non comprendono le complessità del gioco di presa, oppure possono abilitare la versione legacy che lascia ancora i minigiochi di sottomissione nel dimenticatoio ma offre un maggiore controllo su transizioni, spazzate e sottomissioni. Dovrò aspettare di metterci le mani sopra per sapere se questo è un sistema migliore del precedente, ma spero che il team abbia ascoltato il feedback della community negli ultimi dieci anni.

Modalità carriera

Modalità carriera

Al di fuori dell’Ottagono stesso, i giocatori possono immergersi in un’esperienza più cinematografica, che presenta il ritorno dell’allenatore Davis da EA Sports UFC 4. Questa volta, giocherà un ruolo più importante nella storia oltre l’esperienza di apertura, in uno dei Nelle scene, vedo Coach Davis tenere un discorso di incoraggiamento a un combattente creato prima di un grande combattimento. C’è anche una nuova esperienza di onboarding con l’ex campionessa UFC Valentina Shevchenko che include un campo di addestramento introduttivo prima dell’incontro della Contender Series. Questo primo campo ti introduce all’UFC Performance Institute, dove si svolge gran parte del tuo allenamento, e ti insegna le basi di colpi, prese, salute, danni e resistenza.

Ulteriori filmati mettono in risalto il tuo viaggio verso l’obiettivo finale di diventare il GOAT, mentre campi di addestramento e intelligenza artificiale migliori lo rendono un viaggio più diversificato verso la vetta. Le sfide di sparring hanno ricevuto un aggiornamento, le sfide presentano un sistema di valutazione aggiornato e l’intelligenza artificiale migliorata diventa effettivamente più difficile durante i combattimenti con posta in gioco più alta. Puoi anche scegliere le regole di base, come Stand and Bang, per tutta la tua carriera o utilizzare la modalità Simulazione più realistica per provare a diventare un campione con orologio di combattimento, resistenza e danni realistici.

UFC 5 aggiunge anche una carriera online, che prende elementi dai campionati classificati e crea una promozione tra combattente creato e combattente creato per consentire ai giocatori di combattere. Puoi competere con un combattente creato diversamente in ciascuna delle quattro divisioni, guadagnando punti evoluzione combattendo. Quindi investi quei punti per far crescere il tuo combattente e, se li massimizzi, puoi prestigio, in modo simile ad altri giochi multiplayer online. La speranza è che tu esplori build diverse con personaggi diversi.

Infine, EA Sports UFC 5 aggiunge ulteriore integrazione con gli eventi UFC del mondo reale. I contratti di combattimento giornalieri ti offrono ogni giorno una nuova sfida contro i combattenti CPU, chiedendoti di completare determinati compiti per guadagnare monete UFC o altri premi. I contratti durano sette giorni prima di scadere e diventano più difficili con il passare della settimana; Il contratto di lunedì potrebbe quasi sembrare un lavoro impegnativo, ma il contratto di domenica dovrebbe mettere alla prova le tue capacità. Non vedrai l’ora di scegliere gli incontri per le prossime carte, con monete UFC e altri premi assegnati per le scelte corrette. Gli Alter Ego sono varianti sbloccabili di combattenti che hanno aspetti o abilità diversi da un’era iconica della loro carriera; la prima ondata di Alter Ego include versioni più giovani di Israel Adesanya e Jon Jones, così come Alexander Volkanovski in completo abbigliamento da rugby e Valentina Shevchenko in uniforme da kickboxing.

Sebbene i giochi sportivi siano spesso criticati per i loro approcci iterativi resi necessari da un programma di rilascio annuale, per fortuna il team di EA Sports UFC 5 non deve preoccuparsi di questo, e se tutto ciò che mi hanno mostrato e di cui mi hanno parlato gioca così bene sembra, ho grandi speranze per la prossima evoluzione del franchise. EA Sports UFC 5 arriverà su PlayStation 5 e Xbox Series X/S il 27 ottobre. Coloro che effettuano il preordine avranno accesso a lottatori bonus, tra cui il grande campione dei pesi massimi MMA Fedor Emelianenko, nonché le leggende della boxe dei pesi massimi Muhammad Ali e Mike Tyson. Chi effettua il preordine potrà anche aspettarsi diversi Alter Ego di Bruce Lee.

Call Of Duty 2023 fa la cosa intelligente e salta il lancio di ottobre
Call Of Duty 2023 fa la cosa intelligente e salta il lancio di ottobre
Capcom ha confermato il suo prossimo evento digitale per la prossima settimana
Capcom ha confermato il suo prossimo evento digitale per la prossima settimana
Recensione di Cyberhero Legends - "Combattere per salvare il futuro cyber"
Recensione di Cyberhero Legends - "Combattere per salvare il futuro cyber"
Il nuovo trailer di Dragon Age Dreadwolf non mostra nulla: nessuna nuova notizia fino al 2024
Il nuovo trailer di Dragon Age Dreadwolf non mostra nulla: nessuna nuova notizia fino al 2024
Delicious - Miracle of Life +, l'ultimo capitolo di GameHouse del popolare franchise Delicious, viene lanciato su Apple Arcade
Delicious - Miracle of Life +, l'ultimo capitolo di GameHouse del popolare franchise Delicious, viene lanciato su Apple Arcade
Intervista: Tjodolf Sommestad sui 20 anni di King
Intervista: Tjodolf Sommestad sui 20 anni di King
Suicide Squad: Kill the Justice League si conferma un flop della Warner Bros.
Suicide Squad: Kill the Justice League si conferma un flop della Warner Bros.
Recensione ASUS ROG Phone 7 Ultimate - "Ancora un'altra potenza di gioco mobile"
Recensione ASUS ROG Phone 7 Ultimate - "Ancora un'altra potenza di gioco mobile"
Recensione di Coromon - "Il nuovo arrivato fa sanguinare il naso ai maestri"
Recensione di Coromon - "Il nuovo arrivato fa sanguinare il naso ai maestri"
Towaga: Among Shadows, il gioco di azione e avventura di Sunnyside Games, è ora disponibile su iOS e Android
Towaga: Among Shadows, il gioco di azione e avventura di Sunnyside Games, è ora disponibile su iOS e Android
The irresistible charm of puppy pet mat goods for your beloved pets.