Bresson Game

Sì, Vostra Grazia Recensione – “Per il re e la patria!”

Sì, Vostra Grazia Recensione - "Per il re e la patria!"



Per qualche ragione, molti paesi hanno ancora re, regine e simili, anche se i tempi della monarchia sono ormai lontani. A questo punto, potrebbero essere considerati reliquie di un sistema di governo caduto in disuso per un motivo o per l’altro. Detto questo, la fantasia di essere un re, una regina o un’altra entità dominante è ancora molto forte tra noi cittadini comuni, motivo per cui ci affidiamo ai videogiochi per vivere tali fantasie. Abbiamo così Yes, Your Grace, un gioco di Noodlecake che offre uno sguardo sorprendentemente reale e sociale ai doveri e alla vita personale del responsabile. È un gioco gestionale punta e clicca per dispositivi mobili che è più avvincente di quanto potresti pensare.

Cos’è Sì, Vostra Grazia?

In genere, nei giochi in cui interpreti un sovrano di qualche tipo, cercherai di farli diventare una tabula rasa in modo che tu possa inserirti meglio nel ruolo. Sì, Vostra Grazia è piuttosto esplicita nel dire che tu non sei il re, stai giocando nei panni di un certo re. Nello specifico, sei Eryk, re della terra di Davern che sta facendo del suo meglio per provvedere al suo popolo mentre cerca di mantenere in ordine la sua casa.

Il grande evento della giornata è il regno di Radovia guidato da un leader barbaro noto come Talys che sta arrivando per qualcosa che Erky gli aveva promesso quando era più giovane e stupido. Pertanto, diventa tuo compito aiutare Erky a prendere decisioni per il suo regno e la sua famiglia, il tutto mentre cerchi di formare un esercito abbastanza grande da proteggerlo dalle sue cattive decisioni.

Dire “Sì” a Vostra Grazia

Gestire un regno è senza dubbio uno dei lavori più stressanti al mondo, motivo per cui può essere difficile renderlo un’esperienza divertente. Sì, Vostra Grazia è riuscita a fare proprio questo senza aggiungere troppa pressione. Sebbene l’argomento sia serio e sembri molto attuale, è trasmesso in modo tale che tutto sembra possibile. La pixel art colorata e animata allevia parte della pressione, così come il dialogo che puoi avere con i personaggi ricorrenti che può essere sia spensierato che emotivo, ricordandoti che a volte le cose più importanti sono a casa.

Dal punto di vista meccanico, il gameplay è piuttosto fluido per un gioco punta e clicca. Sembra quasi che questo gioco sia stato creato per essere su un touchscreen poiché puoi spostarti tra le scene molto rapidamente. Ognuna delle aree principali è abbastanza grande da contenere più dettagli e personaggi, ma abbastanza piccola da poter essere facilmente esplorata a fondo e lasciata in un batter d’occhio. Lo stesso Eryk è uno dei re più veloci nella storia dei videogiochi. Si potrebbe dire che aiuta a trasmettere il suo senso di urgenza di cui ha abbondanza considerando tutte le questioni che gli vengono lanciate contemporaneamente.

Il gioco fa anche un buon lavoro nel far sentire Eryk un essere umano oltre che un re. Un importante elemento di gioco ti fa iniziare ogni giornata con i firmatari in fila per parlare direttamente con Eryk della loro situazione e non hai idea di chi si presenterà. Puoi trovare di tutto, dai banchieri presuntuosi agli spacciatori di droga, agli ubriaconi che vagano chiedendo spiccioli.

Il fatto che la porta di Eryk sia aperta a tutti la dice lunga su chi sia come persona e come leader, ma spetta a te decidere che tipo è di ciascuno. C’è anche la sfida di gestire risorse e personale molto limitati non solo durante il giorno ma anche negli intervalli. Unisci questo al fatto che Eryk ha tre figlie che attraversano fasi molto diverse della loro vita, e hai una ricetta per un personaggio a più livelli che vuoi aiutare a “tenere insieme”.

Dire “No” a Vostra Grazia

Non è sufficiente che un re prenda decisioni difficili, deve essere consapevole del motivo per cui sono decisioni difficili e capire che ci saranno conseguenze negative e che sarà lui la colpa. Sì, Vostra Grazia ha preso alcune decisioni di progettazione difficili e non tutte si sono rivelate positive. La cosa più preoccupante è il modo in cui vengono affrontati i firmatari. Si metteranno in fila e potrai chiamarli nell’ordine che preferisci, ma non saprai cosa vogliono finché non lo farai tu.

Considerando la varietà delle loro apparizioni, potresti finire per mandare il tuo Generale a controllare una questione agricola solo per far sì che un signore chieda l’aiuto del Generale per trovare suo figlio. E non puoi tirarti indietro da una conversazione una volta iniziata, anche se alcuni firmatari ti daranno la possibilità di dire loro di tornare, il che è in conflitto con le regole stabilite. Dovrebbe aggiungere più peso alle tue decisioni, ma nascondere informazioni che possono essere fornite molto facilmente non è il modo migliore per farlo.

Può anche creare confusione trovare cose importanti mentre si esplora il castello e sentirsi dire con chi parlare, ma la conversazione vera e propria non inizierà fino al giorno successivo. Puoi abituarti, ma ciò non gli impedisce di interrompere il flusso della logica e della ragione.

Allora sì, Vostra Grazia

Sì, Your Grace è un gioco gestionale punta e clicca in pixel art 2D in cui puoi gestire un regno e prenderti cura della tua famiglia. Sono stati fatti molti sforzi per dare corpo al re in più ruoli, bilanciando al tempo stesso le questioni personali con le preoccupazioni del regno in un modo serio ma comunque divertente. La mancanza di informazioni che crea difficoltà artificiali nel processo decisionale è fastidiosa e i cicli forzati per la progressione narrativa possono essere fastidiosi, ma non oscurano l’esperienza. Con un po’ di tempo, ti sentirai investito e ti ritroverai a dire “Sì” a Sua Grazia.

Snowbreak: Containment Zone raggiunge un milione di pre-registrazioni prima del closed beta test
Snowbreak: Containment Zone raggiunge un milione di pre-registrazioni prima del closed beta test
Destiny 2: Lightfall ottiene un nuovo trailer di lancio incentrato sulla storia
Destiny 2: Lightfall ottiene un nuovo trailer di lancio incentrato sulla storia
Recensione ASUS ROG Phone 7 Ultimate - "Ancora un'altra potenza di gioco mobile"
Recensione ASUS ROG Phone 7 Ultimate - "Ancora un'altra potenza di gioco mobile"
Recensione: Tin Hearts offre enigmi affascinanti e sinceri come un orologio
Recensione: Tin Hearts offre enigmi affascinanti e sinceri come un orologio
I sette peccati capitali: Gran Croce dà il benvenuto al nuovo anno [Era's End] Re Demone Meliodas e altro ancora
I sette peccati capitali: Gran Croce dà il benvenuto al nuovo anno [Era's End] Re Demone Meliodas e altro ancora
Recensione di Flash Party - "Un gioco simile a un gioco per dispositivi mobili!"
Recensione di Flash Party - "Un gioco simile a un gioco per dispositivi mobili!"
Recensione di Super Pocket - "Tutta la sensazione e il fascino di una console portatile senza tempo"
Recensione di Super Pocket - "Tutta la sensazione e il fascino di una console portatile senza tempo"
Anteprima di Final Fantasy VII Rebirth: una demo estesa mi ha reso ancora più entusiasta
Anteprima di Final Fantasy VII Rebirth: una demo estesa mi ha reso ancora più entusiasta
Recensione di Sands of Salzaar - "Un'esperienza follemente profonda e aperta (sfumature mobili e bug a parte)"
Recensione di Sands of Salzaar - "Un'esperienza follemente profonda e aperta (sfumature mobili e bug a parte)"
Torchlight: Infinite annuncia la sua seconda stagione, The City of Aeterna, in uscita il mese prossimo
Torchlight: Infinite annuncia la sua seconda stagione, The City of Aeterna, in uscita il mese prossimo