Bresson Game

Recensione: Sonic Superstars è il Sonic 4 che i fan meritano

Recensione: Sonic Superstars è il Sonic 4 che i fan meritano


Nel 2010, Sega pubblicò Sonic the Hedgehog 4: Episode 1. La proposta di vendita era che avrebbe dovuto essere una rivisitazione moderna e poligonale del classico gameplay di Sonic.

Un’idea valida in teoria, ma in pratica il tentativo fallì. Sonic 4 non era così terribile come alcuni suggerirebbero, ma di certo non aveva la stessa sensazione dei giochi Mega Drive vintage a 16 bit.

I successivi tentativi di realizzare 2D Sonic con grafica 3D sono stati un miscuglio simile. Sonic Generations probabilmente si è avvicinato di più con i suoi livelli a scorrimento laterale, ma anche se era divertente le differenze erano chiare ai fan della serie.

Sonic Superstars è il gioco che finalmente mantiene la promessa che Sonic 4 non è riuscita a mantenere. Questo è quanto di più vicino potresti mai ottenere a un gioco di Sonic che sembra moderno ma funziona proprio come gli originali 2D.

Le ragioni per cui i giochi Mega Drive Sonic sono stati così difficili da replicare sono un territorio ben battuto, in particolare il modo in cui i giocatori devono acquisire slancio prima di raggiungere velocità elevate. Sonic Superstars è assolutamente perfetto.

Quando stavamo raggiungendo le fasi finali del gioco, ci eravamo completamente dimenticati, senza alcun accenno di esagerazione, che stavamo giocando a un gioco con grafica 3D poligonale. A tutti gli effetti, stavamo giocando a un classico gioco di Sonic.

Avviso: Per visualizzare questo incorporamento, consenti l’uso dei cookie funzionali nelle Preferenze cookie.

Lo slancio, lo scatto rotatorio, la fisica subacquea, il modo esatto in cui gli animali rimbalzano fuori dai Badnik che hai distrutto: tutto è stato ricreato in modo superbo, al punto che sembra semplicemente quello in cui la serie si sarebbe evoluta naturalmente, se il I giochi Sonic a 16 bit hanno continuato a essere rilasciati regolarmente nel corso degli anni.

Ci sono un sacco di ottimi cenni ai giocatori di lunga data, dal ritorno di personaggi più vecchi e oscuri (Fang the Hunter gioca un ruolo importante nella trama) a scene più elaborate.

I fan di lunga data di Sega che sono rimasti colpiti dalla sezione Mean Bean Machine del Dr Robotnik in Sonic Mania saranno altrettanto soddisfatti da una brillante sezione più avanti nel gioco che strizza l’occhio alla storia di Sega della metà degli anni ’80, nei giorni in cui la società aveva un approccio diverso. mascotte.

Il gioco sembra e funziona come un sogno, quindi, ed è supportato da una colonna sonora altrettanto autentica, che è stata messa insieme da Tee Lopes (che ha lavorato all’eccellente colonna sonora di Sonic Mania) e dal compositore di lunga data della serie Sonic Jun Senoue.

Mentre alcuni brani hanno un aspetto moderno e un suono brillante di per sé, sono i brani di ispirazione retrò – che sembrano fare la parte del leone – che fanno davvero andare avanti la nostalgia. Quegli inconfondibili tamburi Mega Drive trasportano immediatamente i musicisti indietro ai primi anni ’90, e di conseguenza queste nuove tracce si adattano perfettamente.

“Quegli inconfondibili tamburi Mega Drive trasportano immediatamente i musicisti indietro ai primi anni ’90, e queste nuove tracce di conseguenza si adattano perfettamente.”

I giocatori possono anche inizialmente scegliere tra quattro personaggi – Sonic, Tails, Knuckles e Amy Rose – ognuno dei quali ha le proprie abilità. Naturalmente, Tails può volare e Knuckles può planare e arrampicarsi sui muri, mentre Amy ha un attacco con martello rotante che le permette di fare un doppio salto e le dà un raggio di attacco leggermente più ampio.

Ogni personaggio è abbastanza diverso da non avere problemi a giocare più volte con ciascuno di essi. Sebbene la maggior parte dei livelli possa essere affrontata da qualsiasi personaggio, una manciata di livelli sono livelli extra opzionali esclusivi di un determinato personaggio.

Se stai giocando nei panni di qualcun altro, hai la possibilità di passare temporaneamente a questi livelli extra o semplicemente saltarli (nel caso in cui tu voglia giocare di nuovo nei panni di quel personaggio in seguito).

Tuttavia, non tutte le nuove aggiunte funzionano bene come Amy Rose e le fasi specifiche del personaggio. L’espediente principale del gioco sono i poteri speciali che possono essere sbloccati raccogliendo ciascuno dei sette Chaos Emerald e, sebbene siano abbastanza interessanti, sono piuttosto arbitrari.

Questi potenziamenti includono la capacità di inviare centinaia di cloni per attaccare i nemici, la capacità di spararsi a mezz’aria in diverse direzioni, la capacità di far apparire determinate piattaforme nascoste, la capacità di trasformarsi in acqua e scalare cascate e così via. SU. Sono abbastanza divertenti da scherzare ma, in realtà, puoi giocare l’intero gioco senza mai aver bisogno di usarli.

Questo è probabilmente la cosa migliore, perché innumerevoli giochi di Sonic sono stati sprecati in passato da espedienti calzari che il giocatore è costretto a usare, quindi il fatto che i puristi possano ignorare i poteri dello Smeraldo se lo desiderano dovrebbe farli tirare un sospiro di sollievo.

Un’altra importante aggiunta, fortunatamente facoltativa, è il gioco cooperativo per un massimo di quattro giocatori. Quando è stato annunciato, eravamo perplessi su come avrebbe funzionato la modalità cooperativa in un gioco veloce come Sonic, e ora che l’abbiamo provata, la nostra conclusione è “non molto buona”.

Il gameplay cooperativo sembra fantastico, ma i giocatori escono costantemente dallo schermo.

Invece di offrire un’opzione di schermo diviso, ogni giocatore condivide lo stesso spazio sullo schermo. Quando un giocatore va avanti rispetto al gruppo e gli altri vengono fatti scorrere oltre il bordo dello schermo, scompaiono e devono premere il pulsante di salto per teletrasportarsi accanto al giocatore che correva avanti.

Il problema è che Sonic, per sua natura, è un gioco con molti scatti improvvisi di velocità, che si tratti delle famose molle gialle e rosse o delle cinture a terra che ti lanciano in avanti mentre le investi. Pertanto, il più delle volte, basta che il primo giocatore ne colpisca uno affinché tutti gli altri vengano rapidamente costretti a uscire dallo schermo e debbano teletrasportarsi di nuovo.

Non è affatto un disastro completo, ma sembra un po’ come provare a incastrare quattro chiavi rotonde in un unico foro quadrato. I giocatori abituati al gameplay fluido e soddisfacente di una sessione di Sonic per giocatore singolo quando tutto va come dovrebbe dovranno fare alcune concessioni piuttosto frequenti mentre giocano con gli altri, perché tutti trascorrono metà del loro tempo teletrasportandosi di nuovo nell’azione.

Anche se elenchiamo gli elementi deludenti, anche la modalità Battaglia separata è un po’ scarsa. Disponibile per giocare sia in locale che online, offre una serie di minigiochi per un massimo di otto giocatori in cui dovrai cercare di raccogliere il maggior numero di diamanti, finire un livello più velocemente e così via. Ancora una volta, non è terribile, ma è piuttosto usa e getta ed è improbabile che ci giocherai tra settimane.

La modalità Battaglia offre almeno lo schermo condiviso locale, cosa che il gameplay cooperativo principale non offre.

Va sottolineato che nulla di ciò che abbiamo sollevato qui è necessariamente un aspetto negativo: sono caratteristiche che piaceranno ad alcuni giocatori e falliranno per altri. La cosa cruciale è che tutto – i power-up, la modalità cooperativa, la modalità Battaglia – è opzionale e non interferisce con il gioco principale, il che è eccezionale.

L’unica cosa che potrebbe sollevare qualche sopracciglio è la durata del gioco. Dopo aver avviato la modalità Storia per la prima volta, stavamo guardando i titoli di coda entro quattro ore. Il tuo chilometraggio può variare: questo recensore è stato un irriducibile di Sonic sin dal primo gioco del 1991, quindi quelli meno esperti con la serie possono aspettarsi di impiegare più tempo per superarlo.

Il fatto è, però, che Sonic Superstars è chiaramente considerato parte della stessa serie 2D di Sonic 1, 2, 3 e Knuckles, e rispetto a questi una campagna di quattro ore è abbastanza buona.

Questo è un gioco creato per più partite. Ciò non è evidente solo nelle differenze tra i personaggi in quel roster iniziale di quattro, ma anche nel modo in cui il gioco ti fa raccogliere gettoni in numerosi modi: raccogliendo 100 anelli, trovandoli nascosti nelle fasi, guadagnandoli nelle fasi speciali. che può essere speso in un negozio in-game per personalizzare il tuo avatar in modalità Battaglia. Sono necessari molti playthrough per sbloccare tutto.

Ci sono anche alcuni divertenti contenuti sbloccabili post-crediti che ti incoraggeranno a giocare di nuovo, incluso uno che ti farà ripensare a come affrontare ogni fase.

In definitiva, Sonic Superstars è un gioco progettato per attrarre un tipo molto specifico di fan di Sonic: il tipo di giocatore che sostiene che l’era a 16 bit fosse la migliore e che avvierà volentieri Sonic 2 per un rapido giro fino ad oggi, tre decenni dopo.

Se consideri Sonic Mania come una sorta di progetto di remix, allora Sonic Superstars sembra il gioco più vicino a un gioco Sonic dell’era Mega Drive / Genesis completamente nuovo dai tempi di Sonic & Knuckles. È breve e non tutti i suoi espedienti (opzionali) sono fantastici, ma dove conta – l’aspetto, il suono, la fisica – rispecchia perfettamente quella sensazione dei primi anni ’90.

E oh, quanto è bello provare finalmente di nuovo quella sensazione.

Recensione FUR Squadron: "A capo di una squadra di combattenti sfocati nello spazio!"
Recensione FUR Squadron: "A capo di una squadra di combattenti sfocati nello spazio!"
Kaiju Attack 2 ti consente di difendere la Terra da invasori alieni non così malvagi, ora disponibile su iOS
Kaiju Attack 2 ti consente di difendere la Terra da invasori alieni non così malvagi, ora disponibile su iOS
Abbiamo visto 17 minuti di filmati del remake di Resident Evil 4 e sembra fantastico
Abbiamo visto 17 minuti di filmati del remake di Resident Evil 4 e sembra fantastico
Aether Gazer ha rilasciato la v1.05 Red & Green, il primo importante aggiornamento post-lancio
Aether Gazer ha rilasciato la v1.05 Red & Green, il primo importante aggiornamento post-lancio
Recensione: Ghost Trick è una gradita resurrezione, ma i fan non dovrebbero aspettarsi cambiamenti
Recensione: Ghost Trick è una gradita resurrezione, ma i fan non dovrebbero aspettarsi cambiamenti
RTS Odokonia è ora in open beta per iOS e Android
RTS Odokonia è ora in open beta per iOS e Android
WalkScape, il gioco di ruolo che gamifica il camminare, ha siglato un accordo di licenza con Jagex
WalkScape, il gioco di ruolo che gamifica il camminare, ha siglato un accordo di licenza con Jagex
VOTA ORA: la rosa dei candidati ai Pocket Gamer People's Choice Awards 2024 è pubblicata
VOTA ORA: la rosa dei candidati ai Pocket Gamer People's Choice Awards 2024 è pubblicata
Anteprima di Street Fighter 6 - Come un pugno di drago
Anteprima di Street Fighter 6 - Come un pugno di drago
Metafora: Anteprima ReFantazio - Un nuovo mondo di fantasia
Metafora: Anteprima ReFantazio - Un nuovo mondo di fantasia
اكثر جهاز مبيعاً في السوق البريطاني لشهر فبراير 2021.