Bresson Game

Princess Peach Showtime è un ruolo da protagonista vivace ma sicuro per l’iconica eroina di Nintendo

Princess Peach Showtime è un ruolo da protagonista vivace ma sicuro per l'iconica eroina di Nintendo


È giusto dire che dopo quasi 40 anni dal suo debutto nell’originale Super Mario Bros., la Principessa Peach è attesa da tempo da un ruolo da protagonista.

Escludendo il più che datato gioco per DS del 2005 Super Princess Peach – in cui, per chi non lo sapesse, usava le sue emozioni come un superpotere – l’unica apparizione principale giocabile di Peach al di fuori degli spin-off multiplayer è stata come parte di roster selezionabili come Mario Bros. 2, 3D World e le recenti serie 2D.

E praticamente ogni altro personaggio dei roster di Mario ha avuto la possibilità di brillare. Luigi ha i giochi Luigi’s Mansion, Toad ha gli spin-off di Captain Toad e diamine, anche Yoshi, che ha iniziato non come personaggio, ma come potenziamento, ha dozzine di avventure in solitaria. Per gran parte della storia di Mario, Peach è stato l’obiettivo finale del gioco piuttosto che un personaggio a sé stante.

Probabilmente, il ruolo più eroico della perenne damigella in pericolo è arrivato nel film di Super Mario Bros. dell’anno scorso, quando Anya Taylor-Joy ha introdotto una versione più potente del ruolo. Per fortuna, è con questo spirito che uno dei personaggi femminili più iconici dei videogiochi appare nella sua ultima occasione sotto i riflettori, Princess Peach Showtime.

Avviso: Per visualizzare questo incorporamento, consenti l’uso dei cookie funzionali nelle Preferenze cookie.

L’estetica familiare e leziosa è molto presente qui, ma in questa performance Peach non interpreta assolutamente la vittima. Invece, è una salvatrice che prende a calci in culo, spara laser e risolve enigmi, che affronta con sicurezza ogni sfida che ha di fronte e ne esce vincitrice.

Forse non sorprende che si tratti di un’avventura rivolta soprattutto ai giocatori più giovani, e come tale i trentenni sostenitori di Nintendo potrebbero non ottenere la sfida che stanno cercando, ma come abbiamo accennato nella nostra anteprima il mese scorso, Showtime è un’esperienza assolutamente piena di fascino. e personalità – e questo può portare davvero molto lontano anche la più semplice raccolta di meccaniche di gioco.

L’intero gioco si svolge all’interno di un teatro che è stato invaso dalla strega Madame Grape e dalla sua banda, The Sour Bunch, che hanno trasformato ciascuna delle sue numerose commedie in tragedie spettrali. Con l’aiuto della guardiana del teatro Stellar e dei suoi poteri scintillanti, Peach vuole riportare il locale al suo antico splendore.

I giocatori iniziano nell’atrio del teatro, che funge da sorta di hub world in stile Mario 64, e ogni porta porta Peach su un palco diverso a tema attorno a una trasformazione unica. Inizialmente, sei limitato al principale mezzo di interazione di Peach, il nastro di Stella, che può trasformare l’ambiente, radunare gli NPC e sconfiggere i cattivi.

Tuttavia, le stelle dello spettacolo sono le trasformazioni uniche attorno alle quali sono incentrati i palcoscenici. Ci sono 10 trasformazioni in totale, ognuna con le sue meccaniche di gioco uniche, anche se piuttosto semplici.

“Showtime è un’esperienza assolutamente piena di fascino e personalità e che può portare anche la più semplice raccolta di meccaniche di gioco davvero molto lontano.”

La spadaccina Peach può squarciare i nemici con la sua spada; Ninja Peach può nascondersi usando oggetti di scena e saltare sui muri attraverso lo scenario; Cowgirl Peach può prendere al laccio i nemici e cavalcare un cavallo; Patissiere Peach gareggia in minigiochi sulla preparazione di torte; Il detective Peach interroga la gente del posto e risolve i crimini; Sirena Peach usa la sua voce per controllare le creature marine; Mighty Peach sferra pugni potenti come un supereroe; Kung Fu Peach esegue combattimenti a tempo; La pattinatrice Peach esegue giri e salti rapidi; e Dashing Thief Peach attacca e si fa strada con i rampini attraverso le basi bloccate.

Alcune di queste trasformazioni sono migliori di altre – Detective Peach può sicuramente essere noioso, ad esempio, mentre giocheremmo volentieri a un intero gioco di Ninja Peach – e i loro meccanismi mancano di una profondità significativa, con molti che possono essere schiacciati con i pulsanti. Tuttavia, è l’enorme varietà di temi e attività che rendono Showtime divertente, ed è per questo che l’esperienza complessiva è migliore della somma delle sue parti.

Esteticamente il gioco può essere gradevole, anche se non è il massimo risultato tecnico su Switch, con ogni livello che si attiene strettamente all’idea che Peach sia parte di uno spettacolo teatrale, con scenari di legno che girano per rivelare la scena successiva e riflettori che evidenziano gli attori chiave.

Nella maggior parte dei casi, non assomiglia molto a un gioco di Mario, con praticamente tutti i design dei nemici e degli NPC che appaiono per la prima volta, ma il tema dello spettacolo teatrale crea un’atmosfera costantemente accogliente e, se siamo onesti, ha è stata una parte fondamentale di Super Mario sin dagli anni ’80 (così come vestirsi con abiti stupidi).

Lo sviluppatore di Showtime ha adottato un approccio da lavandino per questa avventura, inserendo quante più scene, combattimenti contro i boss e scenari possibili nei suoi segmenti da 15 minuti.

In verità, pochi di questi sono davvero unici – Showtime sembra un mega mix di cliché platform degli ultimi tre decenni – ma quando li presenta a un tale ritmo e con una personalità così irresistibile, non ha molta importanza, soprattutto per i più giovani. giocatori, a cui il gioco è chiaramente rivolto (durante il periodo in esame, le mie due giovani figlie sono rimaste incollate davanti alla televisione fino all’ora di andare a dormire).

È anche piuttosto generoso con i suoi contenuti. Ognuna delle 10 trasformazioni ha tre fasi, con il secondo atto che aggiunge una svolta allo scenario principale, come Patissiere Peach che deve cuocere torte per urlare orde di nemici prima che abbattano i muri, e il terzo atto incarica Peach di salvare il Sparkla – l’attore rapito dietro ogni ruolo.

Inoltre, ci sono fasi di “prova”, che sfidano i giocatori a raggiungere punteggi elevati, ad esempio, sconfiggendo 100 nemici nei panni di Swordfighter Peach senza subire danni, così come altri segreti sbloccabili.

Per coloro che cercano ulteriore profondità, in ogni livello si possono trovare vari oggetti da collezione, tra cui fino a 10 gemme scintillanti, che di solito sono ben nascoste e difficilmente verranno scoperte durante la prima partita. Le varie valute del gioco possono essere utilizzate, tra le altre cose, per sbloccare nuovi cosmetici, come vestiti per Peach e nastri per Stella.

In verità, poco qui offrirà sfide significative per i giocatori esperti, e ci sono anche poche aspettative che Showtime vinca qualche premio per la sua innovazione. Tuttavia, ho trovato impossibile non rimanere affascinato dal pacchetto della Principessa Peach: le trasformazioni, la meravigliosa animazione e il divertimento, stile cinematografico su ogni calcio di kung fu e torta perfettamente cotta.

È un’esperienza semplicemente salutare, piena di varietà e di meccaniche semplici ma divertenti. Showtime probabilmente non sarà ricordato con lo stesso affetto dei più grandi successi di Nintendo, ma finalmente dà alla Principessa Peach il carismatico ruolo da protagonista che merita. Per lo meno, vale la pena festeggiarlo.

Beecarbonize ti consente di ridurre le emissioni di anidride carbonica in un gioco di carte roguelike, ora assolutamente gratuito
Beecarbonize ti consente di ridurre le emissioni di anidride carbonica in un gioco di carte roguelike, ora assolutamente gratuito
New Zelda giustifica un prezzo più alto, dice Nintendo – minimizza Switch 2
New Zelda giustifica un prezzo più alto, dice Nintendo – minimizza Switch 2
God Of War Ragnarök batte il record dei Bafta con 14 nomination
God Of War Ragnarök batte il record dei Bafta con 14 nomination
Anteprima di Dragon's Dogma 2 - Mantenere la fede
Anteprima di Dragon's Dogma 2 - Mantenere la fede
Cindyz Burger: Master Chef mette alla prova i tuoi riflessi quando si tratta di grigliare hamburger, ora in open beta per Android
Cindyz Burger: Master Chef mette alla prova i tuoi riflessi quando si tratta di grigliare hamburger, ora in open beta per Android
Recensione dell'hub di ricarica Acefast Z4 PD218W - "Ricarica rapida per tutti - se ne hai davvero bisogno"
Recensione dell'hub di ricarica Acefast Z4 PD218W - "Ricarica rapida per tutti - se ne hai davvero bisogno"
Gran Turismo 7 e Just Dance saranno gli headliner dell'evento eSport delle Olimpiadi del 2023
Gran Turismo 7 e Just Dance saranno gli headliner dell'evento eSport delle Olimpiadi del 2023
Homerun Clash aggiunge lo stadio Eagles Park, un nuovo personaggio e altri miglioramenti nell'ultimo aggiornamento
Homerun Clash aggiunge lo stadio Eagles Park, un nuovo personaggio e altri miglioramenti nell'ultimo aggiornamento
50° anniversario di Dungeons & Dragons: i miei ricordi del nonno dei videogiochi
50° anniversario di Dungeons & Dragons: i miei ricordi del nonno dei videogiochi
Recensione di Vampire Survivors Mobile: "Orde infinite attaccano la punta delle dita"
Recensione di Vampire Survivors Mobile: "Orde infinite attaccano la punta delle dita"