Bresson Game

Recensione di Assassin’s Creed Mirage: ritorno ai vecchi tempi

Recensione di Assassin's Creed Mirage: ritorno ai vecchi tempi


Assassin’s Creed Mirage – ritorno alle origini (Foto: Ubisoft)

Ubisoft utilizza il primissimo Assassin’s Creed come ispirazione per un gioco che è volutamente a corto di complicazioni e di giochi di ruolo.

Pubblicato 16 anni fa, il primo Assassin’s Creed raccontava la storia originale dell’Ordine degli Assassini. Era ambientato in Medio Oriente, nell’XI secolo, ma interpretavi un protagonista dell’era moderna che utilizzava un MacGuffin digitale per abitare la vita di uno di quegli antichi sicari. È giusto dire che è stato un po’ approssimativo, ma da allora il franchise si è evoluto e ha imparato nuovi trucchi nel corso dei quindici anni e mezzo.

In quel periodo anche i giochi si sono espansi, con l’uscita più recente, Assassin’s Creed Valhalla, che offre ai completisti la parte migliore di 150 ore di pugnalate furtive, prima di raggiungere il finale. E questo senza il suo DLC. Mirage è molto più compatto, con una durata inferiore alle 30 ore. Vede anche un ritorno alla culla della civiltà, ambientato nella Baghdad del IX secolo, e il suo arco narrativo è ambientato ancora prima, nella formazione dell’Ordine degli Assassini, rispetto al gioco originale.

Così presto, infatti, che non avevano ancora trovato un nome, accontentandosi di chiamarsi gli Occulti, anche se le loro vesti con cappuccio a punta almeno saranno familiari. Mirage inoltre elimina completamente gli intermezzi moderni, che sono sempre stati i punti più bassi dei giochi, suscitando gemiti di derisione quando eri costretto a trascorrere minuti noiosi girovagando per uffici o esplorando un cantiere del 21° secolo senza nemmeno una matita appuntita, per non parlare di gli strumenti di un maestro assassino.

I tuoi acerrimi nemici, i Templari, sono ugualmente embrionali e si autodefiniscono l’Ordine degli Antichi. Come al solito, sono in procinto di trovare parti per costruire una macchina infernale e soprannaturale, a cui l’eroe Basim deve fermare, subito. Se riconosci quel nome, è perché è stato visto l’ultima volta nell’accampamento di Eivor in Assassin’s Creed Valhalla, con questa puntata che racconta la sua storia d’origine.

Diversamente dalla formula standard, Basim è una sorta di detective precoce, le sue missioni sono inquadrate come indagini in cui andrà a caccia di indizi e prove, prima di eliminare silenziosamente chiunque scopra essere collegato all’Ordine degli Antichi. Alla fine finisce per cercare il loro capo, ma in una meccanica vista l’ultima volta in Ghost Recon, compagno di stalla di Ubisoft, ha bisogno di trovare ed eliminare tutti i loro luogotenenti per smascherare il vero cattivo.

Un altro cambiamento è un rinnovato interesse per i borseggi. Gli eroi di Assassin’s Creed sono sempre stati un po’ spensierati, ma in Mirage dovrai derubare innumerevoli passanti per ottenere sia il denaro che i gettoni necessari per corrompere mercanti e funzionari. Tra le altre cose, ti faranno guadagnare sconti nei negozi e ridurranno il tuo livello di ricercato, che aumenterà lentamente man mano che commetterai crimini di cui sono testimoni le guardie e i residenti della città.

Come nelle uscite precedenti, l’ambientazione è l’eroe non celebrato del gioco, con la vecchia Baghdad che sembra a bocca aperta mentre la guardi da una serie di punti di vista, che la tradizione impone di sbloccare parti della mappa e agire come punti di viaggio veloce. Anche a livello della strada i suoi vivaci bazar, giardini e palazzi – pieni di scintillanti cupole blu e minareti scalabili – offrono innumerevoli percorsi di parkour e cose dietro cui nascondersi, rendendolo un luogo favorevole per esplorare e in generale scatenarsi.

Molto altro è stato ottimizzato in nome della brevità e nel tentativo di richiamare il gioco originale più che i sequel in stile gioco di ruolo. Sono finiti i tentacolari percorsi di aggiornamento, sostituiti con tre alberi di abilità compatti da sbloccare con punti abilità che vengono assegnati per il completamento con successo delle missioni principali e secondarie. Questi sbloccano anche nuovi strumenti, aggiungendo bombe fumogene, trappole e dardi alla spada, al pugnale e ai coltelli da lancio di Basim. Ti permettono anche di migliorare le sue abilità, anche se nessuna cambia particolarmente il gioco.

Ciò è in parte dovuto al fatto che, dopo poche ore, si sente già sopraffatto rispetto alle minacce relativamente modeste che incontri. Usando la furtività, Basim può comodamente porre fine alla vita di dozzine di guardie, senza nemmeno dare l’allarme se stai attento. Una volta sbloccate le bombe fumogene anche in allerta, le guardie pesantemente corazzate si trasformano in bersagli di assassinio temporaneamente indifesi.

Sebbene l’intera Round City di Baghdad, i quartieri e le campagne circostanti siano stati modellati amorevolmente per il gioco e siano dotati di quel tipo di reconditi dettagli storici per i quali il franchise è giustamente famoso, troverai comunque luoghi riutilizzati in diversi missioni. Ciò è mitigato dai cambiamenti nei modelli di guardia e dagli eventi che cambiano le aree a cui puoi accedere, ma è comunque molto evidente.

Assassin’s Creed Mirage – i paesaggi sono bellissimi (Foto: Ubisoft)

Anche se non è stato riscontrato alcun bug durante il gioco, noterai comunque il ritorno di alcuni aspetti irregolari. I commercianti fanno gesti bizzarri mentre parli con loro, l’animazione facciale è inferiore a Starfield e guardare i cammelli correre è un caso di studio nella commedia non intenzionale. È quasi come se il suo dipartimento artistico avesse completato la magistrale bellezza della vecchia Baghdad, poi avesse fatto le valigie e fosse tornato a casa prima di finire le persone e gli animali.

Ci sono però aspetti positivi nell’approccio del ritorno alle origini. La fine di un allarme non cancella più i ricordi delle guardie: ora, se ti vedono mentre torni sui loro normali percorsi di pattuglia, ti daranno immediatamente la caccia anche se l’allarme è finito. Anche la recitazione vocale è molto buona, con una menzione speciale va all’inimitabile Shohreh Aghdashloo, che interpreta l’assassino di OG, Roshan.

Altro: Tendenze

Ci sono anche alcune missioni eccezionali, in cui il gioco dà il suo massimo quando elimini metodicamente intere prigioni, palazzi o biblioteche piene di guardie armate, alla ricerca di indizi ed eventualmente obiettivi di assassinio. E se hai un lavoro, o peggio, dei figli, avere un gioco meno gonfio che hai effettivamente la possibilità di finire è un gradito cambio di ritmo.

Assassin’s Creed Mirage è un ritorno alle radici del franchise, sia in termini di dimensioni che di ambientazione dell’Età dell’Oro islamica. Potrebbe non essere raffinato come Valhalla, ma è più accessibile per i giocatori a corto di tempo e, ancora una volta, sfrutta al meglio la sua ambientazione fornendo una lezione di storia improvvisata da abbinare a tutto il crimine simulato con il coltello.

Riepilogo della recensione di Assassin’s Creed Mirage

In breve: Assassin’s Creed torna alle origini con una campagna più breve, più mirata (anche se leggermente meno raffinata) e un ritorno a un Medio Oriente dei primi tempi incredibilmente bello.

Professionisti: È un gioco di Assassin’s Creed che puoi completare pur avendo una vita. Baghdad è splendida e le missioni offrono una discreta varietà.

Contro: Innovazione zero. Non raffinato come i capitoli recenti e alla difficoltà predefinita, l’eroe diventa una macchina per uccidere inattaccabile nelle prime ore.

Punto: 7/10

Formati: PlayStation 5 (recensito), Xbox One, PlayStation 4, Xbox Series X/S e PC
Prezzo: £ 44,99
Editore: Ubisoft
Sviluppatore: Ubisoft Bordeaux
Data di uscita: 5 ottobre 2023
Età nominale: 18

Invia un’e-mail a info@bressongame.com, lascia un commento qui sotto, seguici su Twitter e iscriviti alla nostra newsletter.

DI PIÙ: Gli sviluppatori di Assassin’s Creed Mirage e Spider-Man 2 chiedono ai fan di non diffondere spoiler

DI PIÙ: Il nuovo iPhone 15 Pro può eseguire Resident Evil 4 e Assassin’s Creed Mirage

DI PIÙ: Assassin’s Creed Red in uscita alla fine del 2024 con ambienti distruttibili

Segui Metro Gaming su Twitter e inviaci un’e-mail a info@bressongame.com

Per inviare lettere di posta in arrivo e funzionalità di Reader più facilmente, senza la necessità di inviare un’e-mail, utilizza semplicemente la nostra pagina Invia materiale qui.

Per altre storie come questa, controlla la nostra pagina di gioco.

Iscriviti per tutti i contenuti di gioco esclusivi, le ultime versioni prima che vengano viste sul sito.

Informativa sulla privacy » Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano l’Informativa sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Cindyz Burger: Master Chef mette alla prova i tuoi riflessi quando si tratta di grigliare hamburger, ora in open beta per Android
Cindyz Burger: Master Chef mette alla prova i tuoi riflessi quando si tratta di grigliare hamburger, ora in open beta per Android
Play Together porta SnowWars.io mentre i giocatori salutano il nuovo anno
Play Together porta SnowWars.io mentre i giocatori salutano il nuovo anno
Recensione di Prince Of Persia: The Lost Crown – disinnescare la rabbia generica
Recensione di Prince Of Persia: The Lost Crown – disinnescare la rabbia generica
I ladri rubano carte collezionabili per un valore di oltre 200.000 sterline nella rapina in stile Ocean's 11
I ladri rubano carte collezionabili per un valore di oltre 200.000 sterline nella rapina in stile Ocean's 11
Squad Busters raggiunge i 20 milioni di preregistrazioni in tempi record
Squad Busters raggiunge i 20 milioni di preregistrazioni in tempi record
Warhammer 40,000: Tacticus introduce la Tyrant Guard e lo Screamer-Killer nell'ultimo aggiornamento
Warhammer 40,000: Tacticus introduce la Tyrant Guard e lo Screamer-Killer nell'ultimo aggiornamento
Riepilogo di Ubisoft Forward 2023: da Avatar a Star Wars Outlaws
Riepilogo di Ubisoft Forward 2023: da Avatar a Star Wars Outlaws
Square Enix sta sostituendo il presidente Yosuke Matsuda, in attesa di approvazione
Square Enix sta sostituendo il presidente Yosuke Matsuda, in attesa di approvazione
I set di Lego Donkey Kong aggiungono altro membro dell'equipaggio DK – ha confermato Rambi
I set di Lego Donkey Kong aggiungono altro membro dell'equipaggio DK – ha confermato Rambi
TMNT: recensione di Shredder's Revenge - "I picchiaduro retrò sono tornati con una vendetta"
TMNT: recensione di Shredder's Revenge - "I picchiaduro retrò sono tornati con una vendetta"
الدخان الخارج من جهاز xbox series x مجرد خدعة مزيفة !.