Bresson Game

Final Fantasy XVI: la possibilità di ulteriori DLC “non è zero”, ma davvero non dovresti aspettarti di più

Final Fantasy XVI: la possibilità di ulteriori DLC "non è zero", ma davvero non dovresti aspettarti di più


Mentre parlava con il produttore di Final Fantasy XVI Naoki Yoshida negli uffici di Square Enix a Tokyo, in Giappone, l’anno scorso per la cover story di Game Informer sul gioco, mi ha detto che al momento non c’erano piani per DLC. Tuttavia, pochi mesi dopo l’uscita del gioco a giugno durante i Game Awards 2023, Square Enix ha rivelato che FFXVI avrebbe ricevuto due DLC.

Il primo – Echoes of the Fallen – era un DLC incentrato sul combattimento pubblicato quella stessa notte. Il secondo – The Rising Tide – è un DLC più ampio e incentrato sulla storia del Leviatano Eikon curiosamente assente nel gioco principale. Anche se non sappiamo ancora quando aspettarci The Rising Tide oltre a questa primavera, ho parlato con Yoshida e il direttore dei DLC Takeo Kujiraoka su cosa possono aspettarsi i giocatori e altro ancora, e puoi leggerlo nella mia anteprima qui.

Ho anche chiesto ai due se il team, noto come Creative Business Unit III all’interno di Square Enix, è interessato a più DLC per FFXVI. Dopotutto, la ragione per cui Echoes of the Fallen e The Rising Tide esistono è perché “[after] vedendo l’accoglienza positiva, i commenti positivi dei fan, nei confronti del mondo di Final Fantasy XVI, nei confronti di Valisthea, abbiamo pensato che questa potesse essere una buona opportunità” per rivisitare il gioco, mi dice Yoshida.

Anche se Yoshida non dirà mai, lasciando la porta leggermente aperta, i giocatori probabilmente non dovrebbero aspettarsi più DLC per FFXVI.

Ifrit contro Leviatano

“È una domanda difficile”, mi dice Yoshida tramite un traduttore quando chiedo ulteriori DLC. “La mia risposta onesta è: ‘Non lo so al momento’, ma allo stesso tempo, la possibilità non è del tutto pari a zero. Non voglio escludere nessuna possibilità reale in questo momento. Il motivo è che che abbiamo dedicato molti sforzi […] e tempo per creare questo gioco […] e abbiamo messo molta tecnologia all’avanguardia in questo gioco.

“E grazie a ciò, siamo stati in grado di acquisire molta esperienza, moltissime conoscenze, che potremo eventualmente applicare al nostro prossimo progetto o titolo. Quindi la mia sensazione onesta è che il team voglia accettare una nuova sfida e passare a un progetto diverso, magari un gioco completamente nuovo, forse una forma di intrattenimento completamente nuova. Penso che, alla fine, questa potrebbe essere la strada migliore non solo per i giocatori, ma anche per noi. Ma ancora una volta , per ribadire, la possibilità di ulteriori contenuti DLC per Final Fantasy XVI non è zero.”

E il gioco è fatto. Essendo un grande fan di Final Fantasy XVI (puoi leggere la mia recensione su Game Informer qui) mi piacerebbe avere un altro motivo per rivisitare questo mondo. A dire il vero, prenderei più DLC, un sequel o anche un film collegato alla Final Fantasy VII: Advent Children. Ma quello che ho imparato da questa intervista è che la squadra è pronta ad andare avanti e posso anche rispettarlo.

Per saperne di più sul gioco, visita l’hub di copertura di Final Fantasy XVI di Game Informer per esclusive funzionalità dietro le quinte, interviste video e altro ancora.

Vuoi altri DLC di Final Fantasy XVI? Fateci sapere nei commenti qui sotto!

 Mr. Corri e salta |  Nuovo gameplay oggi
Mr. Corri e salta | Nuovo gameplay oggi
Honkai: Star Rail rilascia la data di uscita ufficiale insieme ad altre anticipazioni nell'ultimo video del programma speciale di preparazione all'imbarco
Honkai: Star Rail rilascia la data di uscita ufficiale insieme ad altre anticipazioni nell'ultimo video del programma speciale di preparazione all'imbarco
Early Access Review: Palworld is cynical and soulless, yet I can’t stop playing
Recensione ad accesso anticipato: Palworld è cinico e senz'anima, eppure non riesco a smettere di giocare
Monster Hunter Now, l'ultima fatica AR di Niantic, è ora disponibile per iOS e Android
Monster Hunter Now, l'ultima fatica AR di Niantic, è ora disponibile per iOS e Android
Starfield ha 20 compagni diversi, oltre a case da acquistare ma nessun mech
Starfield ha 20 compagni diversi, oltre a case da acquistare ma nessun mech
Honkai: Star Rail terminerà il 2023 con la versione 1.6, intitolata Crown of the Mundane and Divine
Honkai: Star Rail terminerà il 2023 con la versione 1.6, intitolata Crown of the Mundane and Divine
Halo Infinite Team approfondisce le nuove mappe della stagione 3
Halo Infinite Team approfondisce le nuove mappe della stagione 3
Anteprima di Open Roads: un inizio personale
Anteprima di Open Roads: un inizio personale
WWE 2K24 celebra 40 anni di Wrestlemania
WWE 2K24 celebra 40 anni di Wrestlemania
L'aggiornamento di Zelda: Tears Of The Kingdom non ha risolto il bug di duplicazione
L'aggiornamento di Zelda: Tears Of The Kingdom non ha risolto il bug di duplicazione