Bresson Game

PlayStation Portal è una soluzione intelligente per i lettori portatili

PlayStation Portal è una soluzione intelligente per i lettori portatili


Per un pubblico selezionato, PlayStation Portal è un dispositivo rivoluzionario.

Devi lottare davanti alla televisione principale con il tuo partner? Forse vuoi eseguire le tue missioni quotidiane in Fortnite o creare sfide di creazione di squadre in EA FC comodamente dal tuo letto (o dal bagno)?

D’altra parte, se sei il padrone e comandante del tuo centro di intrattenimento e non sei mai separato da ciò a cui è collegata la tua vera PS5, allora PlayStation Portal probabilmente non fa per te.

Tuttavia, se rientri nella prima categoria, PlayStation Portal è un ottimo hardware, anche se ci sono altre soluzioni al servizio che offre.

Avviso: Per visualizzare questo incorporamento, consenti l’uso dei cookie funzionali nelle Preferenze cookie.

Acquista il portale PlayStation

È un controller DualSense con uno schermo

Essenzialmente un controller DualSense diviso a metà, con uno schermo LCD 1080p da 8 pollici al centro, PlayStation Portal è un altro pezzo di hardware Sony comodo e ben progettato. Comodo come tenere in mano un normale DualSense, è l’antidoto ai crampi alle mani di Nintendo Switch.

Il controller presenta anche l’ottica che rende il DualSense un controller così eccellente e, sebbene causino un impatto negativo sulla durata della batteria, non sei compromesso quando si tratta di giocare a esperienze come Returnal o Astro’s Playroom.

Lo schermo è luminoso e chiaro e l’intero sistema è ergonomicamente gradevole. La levetta sembra leggermente diversa da un controller DualSense standard, ed è ancora da vedere se sarà affetto dai problemi di deriva dello stick del DualSense di PS5.

Il sistema presenta solo un paio di pulsanti, con un pulsante di accensione, due pulsanti del volume e un pulsante per collegare alcuni accessori PlayStation.

È possibile accedere al sistema di menu limitato del Portale scorrendo verso il basso nell’angolo in alto a destra del touch screen del Portale, che ti consente di accedere a semplici preferenze di menu come la PS5 a cui desideri connetterti e la luminosità. Oltre a ciò, il Portale ha un’interfaccia utente molto limitata. Dipende tutto da cosa succede quando ti connetti a PlayStation 5.

La PlayStation (non così) portatile

Il portale PlayStation utilizza la riproduzione remota, la tecnologia utilizzata sin dalla PS3, che ti consente di trasmettere in streaming i giochi della tua console su un altro dispositivo tramite Wi-Fi. A differenza dei servizi di cloud gaming, questo non è lo streaming del gioco da server in tutto il mondo, ma l’handshake della tua console tramite la rete WIFI stessa, il che significa che il fattore chiave per avere o meno una buona esperienza è la velocità di Internet.

Il nostro ambiente di revisione disponeva di una connessione Internet incredibilmente veloce, tra le connessioni commerciali più veloci disponibili nel Regno Unito, quindi ci siamo divertiti utilizzando il dispositivo. La latenza era praticamente inesistente e, anche giocando a giochi competitivi come EA FC e Modern Warfare 3, era il più vicino possibile a quella nativa su una connessione in streaming.

Sony consiglia un minimo di 5 Mbps per utilizzare PlayStation Portal, con 15 Mbps indicati come velocità Internet per un gioco ottimale. Questo non sarà possibile per tutti, ma non è un requisito stravagante per l’uso domestico. L’uso fuori casa, come in un hotel o in una rete Wi-Fi pubblica, può rappresentare un problema maggiore.

“A differenza dei servizi di cloud gaming, questo non consiste nello streaming del gioco da server in tutto il mondo, ma nell’handshaking della tua console tramite la rete Wi-Fi stessa”

Il più grande svantaggio del portale PlayStation è la mancanza di supporto Bluetooth. Al momento del lancio nel Regno Unito, non sarà disponibile nessuno degli auricolari ufficiali PlayStation di Sony che funzionino insieme al Portale PlayStation.

Il primo dei quali, PlayStation Pulse Explore in-ear, simile ad Apple AirPod, sarà disponibile per 199,99 USD | 219,99 € | 199,99 GBP | 29.980 YEN il 6 dicembre nel Regno Unito. La seconda ondata di questo nuovo standard audio PlayStation Link arriverà sotto forma di Pulse Elite, una revisione delle cuffie PlayStation Pulse, e sarà disponibile per 149,99 USD | 149,99 € | 129,99 GBP | 18.980 YEN e sarà disponibile a febbraio.

Quindi inizialmente sei limitato a un jack per le cuffie, e basta. Si tratta di una grande svista, soprattutto perché le opzioni proprietarie estremamente costose non sono nemmeno disponibili in alcune regioni al momento del lancio della macchina.

Se desideri utilizzare cuffie wireless con questo oggetto, la tua opzione è pagare nuovamente il prezzo della macchina a dicembre, quando verrà rilasciato Pulse Explore. Proprio come con la PS5, il supporto per le popolari cuffie Bluetooth come la gamma Apple di prodotti AirPod è un passo falso e un problema con l’ecosistema PlayStation che attendeva da tempo di essere risolto.

Sono disponibili opzioni più semplici

L’elefante nella stanza è che ci sono altri modi per ottenere ciò che fa PlayStation Portal, utilizzando altri dispositivi. La riproduzione remota può essere utilizzata sul tuo telefono e il tuo normale DualSense può essere collegato ad esso.

Aggiungi le dozzine di supporti per controller economici che hanno consentito ad Amazon e avrai un dispositivo che svolge il lavoro di PlayStation Portal, anche se in modo molto meno elegante.

La durata della batteria di PlayStation Portal è compresa tra 6 e 10 ore, a seconda della luminosità e delle impostazioni tattili. Ne siamo rimasti piacevolmente sorpresi, soprattutto considerando la durata della batteria francamente anemica del DualSense standard.

“L’elefante nella stanza è che ci sono altri modi per ottenere ciò che fa PlayStation Portal, utilizzando altri dispositivi. La riproduzione remota può essere utilizzata sul tuo telefono e il tuo normale DualSense può essere collegato ad esso.

Ci auguriamo che Sony offra una base di ricarica per la macchina, poiché la porta per collegarla è leggermente scomoda, ma questo è un piccolo inconveniente su quello che è generalmente un componente hardware molto ben progettato.

PlayStation Portal è una soluzione a un problema che non tutti hanno. L’hardware è eccellente e fa esattamente ciò che pubblicizza, ma i casi d’uso per PlayStation Portal non sono abbondanti.

Ci saranno persone per le quali questa macchina è una manna dal cielo e altre che ugualmente non troverebbero un motivo per usarla se ci provassero. La situazione Bluetooth è l’unico vero punto nero a sfavore della macchina, ma è significativo.

Xbox sta ora pubblicizzando 150 milioni di nuovi giocatori di COD sul tubo
Xbox sta ora pubblicizzando 150 milioni di nuovi giocatori di COD sul tubo
Recensione Il fiore del male
Recensione Il fiore del male
Recensione: WarioWare: Move It è molto divertente... quando funziona
Recensione: WarioWare: Move It è molto divertente... quando funziona
Blizzard cancella misteriosamente la BlizzCon 2024 ma tornerà "negli anni futuri"
Blizzard cancella misteriosamente la BlizzCon 2024 ma tornerà "negli anni futuri"
Resident Evil 9 verrà lanciato nel gennaio 2025, afferma un insider
Resident Evil 9 verrà lanciato nel gennaio 2025, afferma un insider
Danmachi Battle Chronicle lancia la seconda parte dell'evento estivo, introducendo nuove carte scena e dispense gratuite in abbondanza
Danmachi Battle Chronicle lancia la seconda parte dell'evento estivo, introducendo nuove carte scena e dispense gratuite in abbondanza
Console PS5 per ottenere una riduzione del prezzo di £ 75 a £ 405 fonte di reclami
Console PS5 per ottenere una riduzione del prezzo di £ 75 a £ 405 fonte di reclami
PUBG Mobile introduce la nuova modalità di corse fuoristrada per commemorare i prossimi 19esimi Giochi asiatici
PUBG Mobile introduce la nuova modalità di corse fuoristrada per commemorare i prossimi 19esimi Giochi asiatici
Dead Cells: Return To Castlevania Recensione PS4 – ritorno alla fonte
Dead Cells: Return To Castlevania Recensione PS4 – ritorno alla fonte
Counter-Strike 2 è ora il gioco Valve con la valutazione peggiore secondo le recensioni recenti
Counter-Strike 2 è ora il gioco Valve con la valutazione peggiore secondo le recensioni recenti
اكثر جهاز مبيعاً في السوق البريطاني لشهر فبراير 2021.