Bresson Game

Dalla recensione di Eva With Green – “Bello da guardare, non così delizioso da tenere in mano”

Dalla recensione di Eva With Green - "Bello da guardare, non così delizioso da tenere in mano"



  • From Eva With Green presenta immagini minimaliste e una colonna sonora adorabile
  • Il gioco ha un concetto unico in stile flipper, ma la narrazione non riesce a mantenere l’atterraggio
  • I controlli non sono intuitivi; questo può sembrare traballante a volte
  • Vale comunque la pena provarlo visto il prezzo basso

Il flipper non è mai stato davvero la mia passione. Sebbene la meccanica sia semplice, padroneggiare quella pallina che sfreccia qua e là richiede precisione, tempismo e pazienza, tutte cose che non sono mai state il mio punto forte.

Questo è il motivo per cui quando in From Eva With Green è emersa la prospettiva di tuffarsi in un gioco di flipper dalle vibrazioni rilassanti, ha immediatamente suscitato il mio interesse. Sicuramente flipper e “relax” non potrebbero essere combinati in un’unica frase, vero?

Infissi colorati e innumerevoli semi più tardi, mi sono ritrovato smentito da una misteriosa Eva e dal suo verde avvolto – ma anche se vorrei poter dire che è qui che è iniziata la mia storia d’amore con il flipper, purtroppo ho ancora molta strada da fare prima di innamorarmi completamente.

Sommario:

DA EVA CON VISUALIZZAZIONI VERDI

Ciò che ha attirato immediatamente la mia attenzione fin dall’inizio è stata l’estetica minimalista del gioco. I colori sono tenui e invitanti, con personaggi piacevoli alla vista insieme alla splendida vegetazione che accompagna ogni montatura. Ogni livello è semplicemente la cornice di una finestra che dovrai popolare di fiori, ma ogni esplosione di colore aumenta il fascino degli adorabili personaggi che incontrerai lungo il percorso.

Anche la colonna sonora di From Eva With Green è molto meditativa: è difficile non indugiare su ogni palco, anche solo per ascoltare la musica low-key che ti fa una serenata in sottofondo. Inoltre, ogni volta che coltivi le piante sulla finestra e guardi i fiori sbocciare, c’è una risposta audio soddisfacente che eleva sicuramente il tuo senso di realizzazione.

IL GIOCO DI FROM EVA WITH GREEN

Detto questo, i controlli, sebbene semplici, sono davvero la mia lamentela principale qui. In sostanza, tutto ciò che devi fare è farti strada attraverso ogni livello colpendo un carillon penzolante e raccogliendo i semi che ne escono. C’è una pratica barriera nella parte inferiore del telaio per evitare che la palla cada fuori, ed è un bel tocco per assicurarti di non sentirti mai frustrato nel perdere la palla. La frustrazione, sfortunatamente, deriva dallo strano meccanismo di dover scorrere e tenere premuto per far crescere i semi che hai raccolto in piante vere e proprie. È semplicemente incredibilmente imbarazzante toccare per colpire la palla e poi all’improvviso dover scorrere in ogni direzione e poi tenere premuto per far germogliare i semi. Questo ha decisamente rovinato per me le cosiddette vibrazioni “rilassanti”, poiché ogni volta che avevo bisogno di far crescere i miei semi, dovevo armeggiare per trovare il modo giusto di scorrere e tenere premuto solo per superare il livello.

Non aiuta il fatto che, dopo aver completato ogni livello, otterrai un frammento della narrazione che dovrebbe evocare tutti i tipi di sensazioni mentre procedi. Questi piccoli frammenti, sebbene a volte toccanti, spesso sembrano un po’ sconnessi e mancano della giusta “grinta” che può rendere una narrazione davvero emozionante e memorabile.

QUAL È L’APPELLO?

Da Eva With Green è un gioco breve che ti fa perdere molto tempo se ti piace solo la sensazione veloce di un flipper mentre sei in movimento. È sicuramente un bel cambio di ritmo rispetto ad altri giochi puzzle per iOS là fuori, ma non mi sentivo come se la narrativa apparentemente emotiva mi colpisse in modo significativo, né mi piacevano particolarmente i controlli scomodi. È, tuttavia, ancora un gioco adorabile da guardare e ascoltare, e senza dubbio ha un’estetica rilassante. Suppongo che la combinazione di meccanica non fosse proprio la mia tazza di tè, ma onestamente, per un prezzo di soli $ 1,99, credo ancora che valga la pena provarci solo per vedere se fa al caso tuo, dato che il tuo chilometraggio può sicuramente variare.

Recensione di Postknight 2: "Ritorni di consegne diligenti"
Recensione di Postknight 2: "Ritorni di consegne diligenti"
Detective Pikachu Returns è un'avventura misteriosa divertente, anche se molto semplice
Detective Pikachu Returns è un'avventura misteriosa divertente, anche se molto semplice
Anteprima di Cyberpunk 2077 - Anteprima di Phantom Liberty: è bello essere tornati
Anteprima di Cyberpunk 2077 - Anteprima di Phantom Liberty: è bello essere tornati
Baldur's Gate 3 su Xbox e annuncio del rilascio fisico previsti questa settimana
Baldur's Gate 3 su Xbox e annuncio del rilascio fisico previsti questa settimana
Early Access Review: Palworld is cynical and soulless, yet I can’t stop playing
Recensione ad accesso anticipato: Palworld è cinico e senz'anima, eppure non riesco a smettere di giocare
Il nuovo gioco di Indiana Jones sembra migliore degli ultimi due film
Il nuovo gioco di Indiana Jones sembra migliore degli ultimi due film
Rivelato il prossimo gioco dello sviluppatore di Dead Cells, Motion Twin, Windblown
Rivelato il prossimo gioco dello sviluppatore di Dead Cells, Motion Twin, Windblown
Trapelano filmati del programma televisivo Fallout con armature potenziate e armi nucleari
Trapelano filmati del programma televisivo Fallout con armature potenziate e armi nucleari
Quello che sappiamo sull'imminente dispositivo portatile di Sony - Q Lite
Quello che sappiamo sull'imminente dispositivo portatile di Sony - Q Lite
Il porting per PC di Final Fantasy 16 non uscirà per almeno sei mesi
Il porting per PC di Final Fantasy 16 non uscirà per almeno sei mesi