Bresson Game

Le voci su Xbox iniziano a fare marcia indietro mentre Phil Spencer commenta le affermazioni

Le voci su Xbox iniziano a fare marcia indietro mentre Phil Spencer commenta le affermazioni


Sembra giusto dire che Xbox non ha gestito bene questa crisi (Immagine: Microsoft)

Microsoft non ha ancora detto nulla di ufficiale, ma presumibilmente il capo di Xbox ha confermato che non rinunceranno a produrre console Xbox.

È passato più di un mese da quando sono emerse voci secondo cui Xbox avrebbe intenzione di rendere multiformato almeno alcune esclusive Xbox, e nonostante la semplice idea di mettere sottosopra Internet, Microsoft non ha ancora rilasciato alcun tipo di commento pubblico sulla questione.

Il boss di Xbox Phil Spencer ha promesso un “evento di aggiornamento aziendale” questa settimana, ma non ha detto esattamente quando. Ciò che ha fatto però, secondo una fonte interna, è stato assicurare ai dipendenti Xbox che Microsoft non uscirà dal business dell’hardware.

Sfortunatamente, il rapporto è estremamente breve, ma afferma che Spencer ha affermato che “le Xbox continueranno a far parte di una strategia che coinvolge molteplici tipi di dispositivi”.

Apparentemente Spencer stava parlando ad una riunione interna del “municipio” martedì, ma l’unica persona ad aver riferito dell’accaduto è la giornalista di Inverse Shannon Liao.

Stranamente, è stato menzionato solo di sfuggita in una newsletter, senza alcuna indicazione di cos’altro avrebbe potuto dire Spencer, incluso l’importantissimo argomento dei giochi multiformato.

Xbox rinunciare alle console è sempre sembrato improbabile e molte altre fonti hanno già affermato di avere ancora nuovi piani hardware, incluso potenzialmente il lancio della prossima generazione nel 2026.

Tuttavia, secondo Nick Baker di XboxEra, la nuova console sarà progettata dal team di Surface, poiché Jason Ronald, lo sviluppatore principale delle console Xbox Series X e S, è stato sostituito.

Questo è trapelato durante il caso giudiziario della FTC l’anno scorso (Immagine: Microsoft)

Qualunque cosa Phil Spencer abbia detto o meno martedì non sarebbe necessariamente ancora valida adesso, poiché l’unica cosa su cui tutte le fonti sembrano essere d’accordo è che c’è un intenso disaccordo all’interno di Microsoft su quale direzione prendere e questo è uno dei motivi per cui non c’è Non c’è ancora stata alcuna parola ufficiale.

Diverse fonti hanno fatto commenti durante il fine settimana, con Jez Corden di Windows Central che suggerisce che l’aggiornamento aziendale è stato pianificato fin dall’estate scorsa, ma è stato accelerato alla luce delle fughe di notizie. Tuttavia, Corden ha cancellato il tweet suggerendo ciò e ha lasciato intendere che non avrebbe pubblicato più su Twitter nel prossimo futuro.

Il vociferante Tom Henderson, che in precedenza non ha preso parte al furore, ha suggerito che le esclusive first party esistenti non sarebbero arrivate su PlayStation 5 (quindi niente Starfield) ma che tutte quelle future lo sarebbero (quindi potenzialmente Fable). Anche se poi anche lui ha cancellato il suo tweet, sostituendolo con il messaggio “tutte le cose vengono prese in considerazione/discusse”.

Starfield: rimarrà su Xbox? (Foto: Microsoft)

In aggiunta a ciò, Nate The Hate, che è stato il primo a smentire le voci originali sui giochi multiformato, ora afferma di essersi sbagliato e che Starfield non arriverà su PlayStation 5, nonostante diverse altre fonti suggeriscano il contrario.

Tuttavia, afferma anche di credere ancora che altri giochi, oltre a Hi-Fi Rush e Sea Of Thieves, diventeranno multiformato, il che sembra che possa aver sentito la stessa cosa di Tom Henderson.

Questo è qualcosa con cui anche Tom Warren di The Verge è d’accordo, affermando che c’è almeno un altro titolo importante in arrivo su PlayStation che non è stato ancora menzionato.

Più tendenze

Leggi altre storie

L’intera situazione è, come avrai notato, un caos completo, con molteplici fonti, solitamente affidabili, che cambiano costantemente le loro storie, apparentemente in reazione ai mutevoli piani di Microsoft.

Nulla è certo al momento, ma la cosa più vicina a un consenso è che Hi-Fi Rush e Sea Of Thieves, e forse altre esclusive Xbox, diventeranno multiformato e che Microsoft non rinuncerà a produrre hardware per giochi.

Quanto più Microsoft aspetta prima di dire qualcosa in pubblico, tanto più confusa diventerà l’intera situazione, ma per ora non c’è nemmeno un calendario in cui possano spiegarsi.

Quando dire nulla è la risposta più pericolosa (Immagine: Microsoft)

Invia un’e-mail a info@bressongame.com, lascia un commento qui sotto, seguici su Twitter e iscriviti alla nostra newsletter.

DI PIÙ: PS5 e Nintendo Switch fanno parte della futura strategia Xbox, afferma il dirigente di Microsoft

DI PIÙ: I ricavi di Xbox aumentano del 49% grazie ad Activision Blizzard mentre le vendite della console sono in stallo

DI PIÙ: Il creatore di Gears Of War snobbato da Xbox per un possibile riavvio

Segui Metro Gaming su Twitter e inviaci un’e-mail a info@bressongame.com

Per inviare lettere di posta in arrivo e funzionalità di Reader più facilmente, senza la necessità di inviare un’e-mail, utilizza semplicemente la nostra pagina Invia materiale qui.

Per altre storie come questa, controlla la nostra pagina di gioco.

Iscriviti per tutti i contenuti di gioco esclusivi, le ultime versioni prima che vengano viste sul sito.

Informativa sulla privacy » Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano l’Informativa sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

L'evento An Obscure Wanderer di Arknights presenta la storia di Mlynar sull'arresto di una battaglia a Kazimierz
L'evento An Obscure Wanderer di Arknights presenta la storia di Mlynar sull'arresto di una battaglia a Kazimierz
L'aumento dei prezzi di GTA+ vede i prezzi degli abbonamenti aumentare del 40%
L'aumento dei prezzi di GTA+ vede i prezzi degli abbonamenti aumentare del 40%
Brown Dust 2 annuncia il beta test finale con l'avvicinarsi del lancio
Brown Dust 2 annuncia il beta test finale con l'avvicinarsi del lancio
War Thunder, la popolare versione mobile della sim militare, è ora disponibile per Android e iOS
War Thunder, la popolare versione mobile della sim militare, è ora disponibile per Android e iOS
Avatar Generations rilascia la prima espansione con nuovi personaggi e l'attesissima modalità PvP
Avatar Generations rilascia la prima espansione con nuovi personaggi e l'attesissima modalità PvP
La finale delle Free Fire World Series si terrà in Brasile questo novembre
La finale delle Free Fire World Series si terrà in Brasile questo novembre
Broken Sword 6: Parzival's Stone arriverà presto su dispositivi mobili insieme al rinnovamento del gioco originale del 1996
Broken Sword 6: Parzival's Stone arriverà presto su dispositivi mobili insieme al rinnovamento del gioco originale del 1996
L'intervista di Nintendo a 23 anni mostra quanto piccole cose siano cambiate nei giochi
L'intervista di Nintendo a 23 anni mostra quanto piccole cose siano cambiate nei giochi
Pacchetto hardware Nintendo Switch Mario Choose One in arrivo per il MAR10 Day
Pacchetto hardware Nintendo Switch Mario Choose One in arrivo per il MAR10 Day
Fortnite rilascia il primo aggiornamento di C4S3 con i nuovi Cloak Gauntlets e Battle Pass Super Styles
Fortnite rilascia il primo aggiornamento di C4S3 con i nuovi Cloak Gauntlets e Battle Pass Super Styles