Bresson Game

Perché era così importante avere una mappa del mondo esplorabile in Final Fantasy VII Rebirth

Perché era così importante avere una mappa del mondo esplorabile in Final Fantasy VII Rebirth


Quando Final Fantasy X esplose su PlayStation 2 nel 2001, rivoluzionò non solo la serie Final Fantasy ma il genere dei giochi di ruolo nel suo insieme. Il combattimento a turni messo a punto alla perfezione, la bellissima colonna sonora, la storia toccante e le immagini strabilianti per l’epoca hanno creato una delle voci più importanti di uno dei franchise più importanti nella storia dei videogiochi. Tuttavia, in Final Fantasy X mancava un elemento che molti degli sviluppatori chiave coinvolti nel progetto hanno lamentato: una mappa del mondo esplorabile.

Per Yoshinori Kitase, produttore di Final Fantasy VII Rebirth che è stato anche regista di Final Fantasy VI, VII, VIII e X, la scomparsa della mappa del mondo è stata un punto dolente per qualcuno che è stato coinvolto nella serie dal 1990. ” Abbiamo iniziato esprimendo questo mondo in cui puoi avventurarti attraverso questa mappa del mondo,” dice a Game Informer. Così è stato per Final Fantasy I, ma a partire da Final Fantasy X, quando siamo entrati in questo mondo 3D in tempo reale, è stato allora che lo sviluppo della mappa del mondo è cessato o si è interrotto in una certa misura.”

Nonostante tutti i suoi elogi e la sua importanza, Final Fantasy X ha ricevuto critiche per la sua linearità, con il gioco che si apre veramente solo vicino ai tratti finali della storia principale. Anche in questo caso, a meno che non si percorra il percorso lineare del pellegrinaggio del gruppo, il modo migliore per esplorare la mappa del mondo è selezionare punti di interesse in un dirigibile, il che sembrava contrario a come il team aveva immaginato prima di Final Fantasy X.

“Con X, era lo stile in cui un giocatore sceglie un punto o un’area in cui vorrebbe andare e viaggia da lì”, afferma Kitase. “La sensazione era che, dal momento che è in 3D in tempo reale, non è più possibile creare questa mappa del mondo completa. Oltre X, non esiste una mappa del mondo veramente chiara all’interno di Final Fantasy, e questa era la norma. Lo avevo supposto questo sarebbe lo stesso anche per Remake, quindi approfondirlo, cosa [Final Fantasy VII Remake and Rebirth director Naoki Hamaguchi] notato stava tornando alle nostre origini e ripristinando il divertimento di esplorare questa vasta mappa del mondo. È stata una sensazione forte.”

Tetsuya Nomura, che ha lavorato alla maggior parte dei giochi Final Fantasy a partire da Final Fantasy IV e ricopre il ruolo di direttore creativo in Final Fantasy VII Rebirth, confessa che qualcosa è mancato in Final Fantasy da quando la mappa del mondo è scomparsa. “Da quando la mappa del mondo è scomparsa, ho avuto davvero questa strana sensazione”, dice. “Ho sempre pensato che fosse strano senza una mappa del mondo. Ho pensato che non si potesse davvero avere un gioco di ruolo senza una mappa del mondo, in particolare per Final Fantasy VII. Per vivere appieno questo mondo, dobbiamo avere una mappa del mondo. Possiamo’ non stare senza!”

Sebbene Final Fantasy XV del 2016 presentasse una mappa del mondo da esplorare, Square Enix spera di spingere ulteriormente l’idea di una mappa del mondo di un moderno gioco di ruolo in Final Fantasy VII Rebirth, poiché rompe la trilogia del Remake dai confini di Midgar e fuori in un vasto mondo. . Nella demo che ho visto, Junon è suddiviso in segmenti nell’interfaccia utente della mappa del mondo, ma puoi attraversare l’intera regione senza problemi. Non solo, ma l’enorme mondo esplorabile di Final Fantasy VII Rebirth è pieno di missioni della storia, contenuti secondari e minigiochi, portando la mappa del mondo oltre qualsiasi cosa vista nei recenti giochi Final Fantasy e addirittura estendendosi oltre ciò che abbiamo visto in Remake.

Lo studio spera che questo invogli i giocatori a esplorare e interagire con i vari tipi di contenuti che ha creato. “Parte del design del gioco che abbiamo adottato per Rebirth è che nella trama principale salverai Yuffie e Under Junon, e poi da lì, andrai verso Junon, e poi proseguirai verso la Costa del Sol”, racconta Hamaguchi Informatore di giochi. “Ma per esempio, ascoltando le storie delle persone anti-Shinra che vivono a Under Junon, potresti pensare: ‘Che ne dici di questa zona di Crow’s Nest di cui ho sentito parlare? Forse voglio andare lì ed esplorare e andare”. in un’avventura secondaria da solo per salvare le persone.’ Vogliamo che il giocatore sia in grado di vivere queste diverse avventure e di intraprendere i propri viaggi in base ai propri interessi.”

Per ulteriori informazioni sulla filosofia del team sui contenuti secondari di Final Fantasy VII Rebirth, vai qui. Per ulteriori informazioni sulla mia esclusiva demo interattiva, vai qui. Per tanti altri contenuti di Final Fantasy VII Rebirth, assicurati di visitare il banner qui sotto! Final Fantasy VII Rebirth arriva su PlayStation 5 il 29 febbraio.

Pokemon Go riporta Adventure Week 2023 con una serie di attività e incontri Pokemon
Pokemon Go riporta Adventure Week 2023 con una serie di attività e incontri Pokemon
Recensione di Afterplace: "Finalmente un posto per il dopo"
Recensione di Afterplace: "Finalmente un posto per il dopo"
Rec Room annuncia la prossima collaborazione con Teenage Mutant Ninja Turtles
Rec Room annuncia la prossima collaborazione con Teenage Mutant Ninja Turtles
Xbox e Starfield June Showcase durano 2 ore e rivendicano le fonti
Xbox e Starfield June Showcase durano 2 ore e rivendicano le fonti
L'aggiornamento Everfrost di Black Desert Mobile con nuova regione e classe di personaggi è ora disponibile
L'aggiornamento Everfrost di Black Desert Mobile con nuova regione e classe di personaggi è ora disponibile
Recensione del controller EasySMX X15 - "Un potente controller a basso costo"
Recensione del controller EasySMX X15 - "Un potente controller a basso costo"
Far Cry 5 festeggia il quinto anniversario con la nuova opzione 60fps
Far Cry 5 festeggia il quinto anniversario con la nuova opzione 60fps
Mighty Quest Rogue Palace offre un bottino epico in palio mentre viene lanciato su iOS e Android come esclusiva Netflix
Mighty Quest Rogue Palace offre un bottino epico in palio mentre viene lanciato su iOS e Android come esclusiva Netflix
Perché Moon Studios non ha dato riposo ai malvagi invece di un terzo gioco Ori
Perché Moon Studios non ha dato riposo ai malvagi invece di un terzo gioco Ori
Nintendo World Championships: NES Edition in arrivo su Switch
Nintendo World Championships: NES Edition in arrivo su Switch
اكثر جهاز مبيعاً في السوق البريطاني لشهر فبراير 2021. Blog darkviolet baboon 990242.