Bresson Game

Recensione: Street Fighter 6 è un combattente incredibile che gronda sicurezza

Recensione: Street Fighter 6 è un combattente incredibile che gronda sicurezza


Hai la sensazione che anche Capcom sappia che Street Fighter 5 era un po’ crudo.

Nonostante vantasse un eccellente motore di combattimento, il sequel dell’incredibile rinascita che è stato Street Fighter 4 è stato una delusione quando è stato rilasciato la scorsa generazione. Mentre gli aggiornamenti successivi avrebbero smussato i bordi in modo che al termine della “5 era” fosse un gioco solido con molti contenuti, Street Fighter 5 era un pacchetto snello al momento del lancio.

Street Fighter 6, d’altra parte, sembra già Super Street Fighter 6.

C’è un’interessante giustapposizione in Street Fighter 6 in cui vuole essere il più aperto possibile ai nuovi giocatori tramite il nuovo “schema di controllo moderno” con input limitati e incoraggiare anche i giocatori a saperne di più sul lato competitivo del gioco tramite il commento in gioco.

Mentre Street Fighter 5 sembrava così concentrato sull’essere perfetto per il vantaggio competitivo della comunità dei giochi di combattimento, Street Fighter 6 si ferma e si chiede se forse dovrebbero effettivamente generare una nuova generazione verso l’hobby.

Avviso: Per visualizzare questo embed, consenti l’uso dei cookie funzionali nelle preferenze dei cookie.

Saltando in una partita, se hai familiarità con la serie, non rimarrai troppo sorpreso – anzi, probabilmente sarai in grado di schiacciare alcune vecchie combo affidabili. Tuttavia, è stato una volta che abbiamo preso confidenza con le mosse Drive Impact che il nostro divertimento è iniziato davvero.

Questi attacchi possono assorbire un attacco nemico, rendendoli ideali per spezzare l’offesa nemica e possono ribaltare istantaneamente le sorti della battaglia. Sono anche una tale flessibilità visiva, qualcosa di cui il gioco è pieno.

Street Fighter 6 è bellissimo, con un’azione fluida e leggibile e una tavolozza di colori che lo rende uno dei giochi visivamente più sorprendenti dell’anno. È abbinato a una fantastica colonna sonora, che conferisce all’intero gioco un impeccabile senso dello stile con cui vuoi interagire all’infinito.

Il gioco è suddiviso in tre sezioni principali: Fighting Ground, Battle Hub e World Tour. Fighting Ground è dove troverai la tua modalità arcade tradizionale, le tue battaglie locali e anche le modalità di allenamento.

La modalità Arcade vede ogni combattente viaggiare attraverso le varie fasi del gioco affrontando i propri rivali (e nella fase bonus, un vero camion) per inseguire un punteggio elevato. Queste modalità arcade non hanno filmati ad esse associati, optando invece per pannelli di fumetti animati per aprirle e chiuderle.

Rimangono un ottimo modo per fare i conti con un personaggio e il leggero aumento della difficoltà man mano che avanzi può renderli un modo solido per flettersi contro le meccaniche più complesse del gioco se ti senti passare al lato leggermente più tecnico del gioco , ma non sono affatto il momento clou del gioco per giocatore singolo.

Questo riconoscimento va alla seconda sezione, l’impressionante World Tour. World Tour è in parte un’educazione sulla storia dei giochi di combattimento Capcom, in parte un gioco di ruolo e in parte una commedia slapstick. Crei un combattente personalizzato, i cui limiti sono apparentemente limitati solo da ciò che il motore fisico del gioco può gestire, e poi vieni inviato a Metro City.

Incontrerai leggende della storia di Street Fighter, ognuna delle quali ti insegnerà le proprie mosse, che potrai poi integrare nel set di mosse del tuo combattente personalizzato.

Questo da solo sarebbe un buon componente per giocatore singolo, ma non è solo il caso di passare da un palcoscenico all’altro combattendo gli stessi personaggi del gioco principale, World Tour è popolato da centinaia di personaggi personalizzati, quasi tutti possono essere combattuti, e molti dei quali hanno ricompense associate a batterli in un certo modo. È un po’ travolgente.

“Street Fighter 6 è bellissimo, con un’azione fluida e leggibile e una tavolozza di colori che lo rende uno dei giochi visivamente più sorprendenti dell’anno. È abbinato a una fantastica colonna sonora, che conferisce all’intero gioco un impeccabile senso dello stile con cui vuoi interagire all’infinito.

La scrittura è anche genuinamente esilarante, con un evidente amore per la storia della libreria di Capcom, anche al di fuori dei giochi di combattimento. È estremamente elegante e sa esattamente che tipo di tono sta cercando di colpire. Ad esempio, non appena impari determinate mosse dal cast di Street Fighter, puoi usarle per strada.

Quindi, se passi davanti a un dirigente intermedio mentre va al lavoro, puoi semplicemente sollevarlo di 15 piedi in aria per iniziare una rissa. Piuttosto che telefonare alla polizia, sono più che felici di buttare giù.

Mentre puoi iniziare i combattimenti in modo onorevole, non smette mai di essere incredibilmente divertente avvicinarsi a una persona a caso che va al lavoro e prenderli a calci nella parte posteriore della testa così forte che un singolo dente vola via in lontananza.

Poi, subito dopo, ti stringeranno la mano e ti daranno una ricompensa. Certo, non potranno mai più soffiarsi il naso e probabilmente russeranno come un cavallo morente per il resto della loro vita, ma questo è l’amore per la lotta.

L’area finale del gioco, il Battle Hub, unisce la parte online del gioco. Abbiamo avuto l’opportunità di provare quest’area e, sebbene non siamo stati in grado di testarla in modo approfondito come le altre sezioni del gioco, la nostra esperienza è stata fluida e la modalità sembra essere completa.

Puoi persino giocare ad alcuni vecchi giochi Capcom nella modalità mentre aspetti che i tuoi amici siano online e ti prendano a calci.

Street Fighter 6 ha un cast di 18 combattenti al momento del lancio, composto da sei nuovi personaggi, quattro personaggi classici di tutto il franchise e gli otto World Warriors originali, composti da Ryu, Ken, Chun-Li, Guile, Zangief , E Honda, Blanka e Dhalsim.

Il cast ha una buona varietà e i nuovi personaggi si adattano perfettamente, al punto che abbiamo dovuto indovinare se uno o due di loro stessero effettivamente tornando combattenti da qualche oscura revisione. Ci saranno chiamate di “perché non c’è X in esso”, ma considerando i roster delle dimensioni di Royal Rumble a cui questi giochi alla fine crescono, 18 è un buon inizio.

Street Fighter 6 è un picchiaduro incredibilmente fiducioso e gioioso. Il roster è vario e vibrante, e le modifiche al motore di combattimento rendono il gioco che incarna l’adagio “facile da imparare, difficile da padroneggiare”.

Street Fighter 6 sarebbe un grande gioco proprio con questo, ma aggiungi l’incredibile World Tour e i passi fatti per aiutare i giocatori a muovere i primi passi nel lato più competitivo del gioco, ed è un pacchetto fantastico.

Eversoul celebra i 100 giorni dal lancio con numerosi omaggi e una nuovissima anima chiamata Lizelotte
Eversoul celebra i 100 giorni dal lancio con numerosi omaggi e una nuovissima anima chiamata Lizelotte
Recensione di Caves of Lore- "Un epico omaggio ai giochi di ruolo della vecchia scuola"
Recensione di Caves of Lore- "Un epico omaggio ai giochi di ruolo della vecchia scuola"
World of Tanks Blitz dà il benvenuto a Vinnie Jones come ambasciatore delle celebrità nell'evento Holiday Ops 2024
World of Tanks Blitz dà il benvenuto a Vinnie Jones come ambasciatore delle celebrità nell'evento Holiday Ops 2024
Mergeland - Alice's Adventure sta festeggiando il compleanno di Eeyore di Winnie the Pooh con una festa speciale
Mergeland - Alice's Adventure sta festeggiando il compleanno di Eeyore di Winnie the Pooh con una festa speciale
Xbox sta eliminando le recensioni negative di Forza Motorsport rivendicate dai giocatori
Xbox sta eliminando le recensioni negative di Forza Motorsport rivendicate dai giocatori
Tarisland sta collaborando con il vincitore dell'Emmy Russell Brower per creare composizioni musicali per il gioco
Tarisland sta collaborando con il vincitore dell'Emmy Russell Brower per creare composizioni musicali per il gioco
Recensione REDMAGIC 9 Pro - "Potenza travolgente"
Recensione REDMAGIC 9 Pro - "Potenza travolgente"
Anteprima di Street Fighter 6: un tuffo nel nuovo look di Ken
Anteprima di Street Fighter 6: un tuffo nel nuovo look di Ken
Recensione Pixel 8 - "Geniale a tutto tondo, ma non un gran giocatore"
Recensione Pixel 8 - "Geniale a tutto tondo, ma non un gran giocatore"
Recensione di Lucid Lenses - "Diverse prospettive dello spazio"
Recensione di Lucid Lenses - "Diverse prospettive dello spazio"
الكشف رسميًا عن ألعاب game pass للنصف الأول من شهر يونيو.