Bresson Game

Recensione: Disney Speedstorm è un brillante pilota di kart, ma i critici del gioco di servizio dovrebbero stare alla larga

Review: Disney Speedstorm is a brilliant kart racer but service game critics should steer clear


La gestione della struttura del servizio live da parte di Gameloft, in particolare nei suoi titoli Disney, varia dal sublime al ridicolo, a seconda di quale dei suoi giochi giochi.

Il suo recente grande successo più notevole, Disney Dreamlight Valley, è stato finora sorprendentemente indulgente, con microtransazioni limitate ai pass stagionali e un modesto negozio in-game, lasciando il resto del gioco completamente giocabile senza distrazioni.

All’altra estremità della scala, il titolo mobile dell’editore Disney Magic Kingdoms del 2016 è praticamente impenetrabile (soprattutto per i nuovi arrivati) a causa della sua combinazione di timer lunghi, microtransazioni oscenamente costose ed eventi a tempo indotti dalla FOMO.

Disney Speedstorm si trova da qualche parte tra i due estremi, anche se per fortuna è tutt’altro che la cosa meno ragionevole che Gameloft abbia messo in campo.

Sebbene si appoggi pesantemente alla sua struttura di gioco di servizio, non va a scapito del gameplay in pista. E mentre l’ombra del pay-to-win incombe su una modalità in particolare, il gioco include anche misure che offrono ai giocatori un’alternativa se preferiscono condizioni di parità.

Disney Speedstorm – esempio di gioco | VGC

Innanzitutto, Disney Speedstorm è un eccellente gioco di kart. La manovrabilità è estremamente reattiva (al punto che potresti persino voler abbassare la sensibilità di un tocco nelle impostazioni) e il drifting è profondamente soddisfacente, con solo un paio di minuti di regolazione necessari prima di scivolare facilmente intorno agli angoli.

In termini di come ci si sente, è probabilmente il più vicino a Sonic & All-Stars Racing Transformed di Sumo Digital (o al suo sequel Team Sonic Racing), poiché anch’esso aveva un sistema di drifting che era tra i migliori del genere.

Piuttosto che offrire semplicemente un clone di Mario Kart, tuttavia, Gameloft ha tentato di rendere Speedstorm più fresco aggiungendo funzionalità meno convenzionali.

Per cominciare, ci sono binari di grind su ogni traccia che si traducono in un controllo del bilanciamento in stile Tony Hawk, con i giocatori che ottengono un aumento di velocità se riescono a mantenere l’equilibrio abbastanza a lungo. Questi possono essere molto utili, ma è una situazione di rischio/rendimento perché se i giocatori rovinassero il loro equilibrio sarebbero stati più veloci evitando del tutto il binario.

Interessante anche la possibilità di “caricare” i power-up per dare loro essenzialmente funzioni secondarie. Quando i giocatori ottengono il potenziamento Colpo, ad esempio, possono toccare il pulsante per lanciare un proiettile veloce e dritto in avanti o tenerlo premuto per lanciare un proiettile più lento.

Allo stesso modo, il potenziamento Scudo può generare un campo di forza protettivo verde se il giocatore preme il pulsante, oppure può tenerlo premuto per generare un campo di forza rosso che non ha abilità protettive ma stordisce il primo avversario in cui il giocatore si imbatte (trasformandolo da un potenziamento difensivo a uno offensivo).

Forse l’aggiunta migliore, tuttavia, sono i potenziamenti unici che ogni personaggio ottiene quando raggiunge una classifica a due stelle (su cinque). Questi sono davvero abbastanza diversi e aiutano davvero a dare a ogni pilota una sensazione diversa (così come il fatto che ognuno di loro ha accesso solo a quattro degli otto potenziamenti standard disponibili).

Mike di Monsters Inc, ad esempio, può generare porte di fronte a lui che lo deformano in avanti se entra in una, e deforma gli avversari all’indietro se lo fanno.

Topolino, nel frattempo, ottiene un aumento di velocità molto veloce simile a quello di una stella, ma lascia dietro di sé una scia di note musicali che potenzia anche gli avversari, il che significa che i giocatori sono incoraggiati ad attivarlo fuori dai sentieri battuti.

Ogni personaggio è completamente doppiato e può salire di livello individualmente, le loro statistiche aumentano man mano che lo fanno. È qui che entra in gioco l’aspetto del servizio dal vivo, ma ci arriveremo a breve.

I 18 corridori disponibili il primo giorno sono anche un segnale positivo per il futuro, perché Gameloft non ha semplicemente optato per opzioni “sicure”. Unendosi a partecipanti ovvi come Topolino e Paperino ci sono artisti del calibro di Meg di Hercules e, in un’immersione particolarmente profonda, la mascotte del drago viola del Disney World Epcot Center, Figment.

“Ai partecipanti ovvi come Topolino e Paperino ci sono artisti del calibro di Meg di Hercules e, in un’immersione particolarmente profonda, la mascotte del drago viola del Disney World Epcot Center, Figment.”

Le piste hanno ricevuto tanto amore e attenzione quanto i piloti. Ci sono nove ambienti al momento del lancio, che coprono artisti del calibro di La bella e la bestia, Pirati dei Caraibi e Mulan, e ognuno ha un numero di tracciati diversi, assicurando che le corse siano almeno un po’ più diversificate rispetto al numero di IP rappresentati.

L’obiettivo di Gameloft è quello di aumentare continuamente il numero di personaggi e tracciati introducendone di più con ogni “stagione” di contenuti. Se la prima stagione è qualcosa su cui basarsi, ognuna durerà due mesi e avrà il proprio abbonamento stagionale con articoli di aggiornamento, valuta e skin in offerta.

La prima stagione ha un tema Monsters Inc e include una brillante traccia basata sul primo film (ambientato nell’edificio Monsters Inc con porte che oscillano dappertutto) oltre a due nuovi personaggi giocabili che si uniscono ai protagonisti Mike e Sulley: la fidanzata di Mike, Celia. e il cattivo Randall.

Questa nuova traccia evidenzia anche una delle migliori caratteristiche del gioco: la sua colonna sonora. Sarà sicuramente un gusto acquisito, ma chiunque possa apprezzare il ridicolo di un remix dubstep di The Bare Necessities o un martellante mix di synth del tema Beauty and the Beast adorerà la completa mancanza di vergogna offerta qui.

In sostanza, stiamo incrociando tutto ciò che la colonna sonora arriva su Spotify, così possiamo fare headbanging alla versione Disneyland del tema Pirati dei Caraibi.

Tutto sembra, suona e suona alla grande, quindi, ma l’unica area in cui i giocatori potrebbero avere un problema è il fatto che Disney Speedstorm è in fondo un gioco di servizio dal vivo.

Non esiste una modalità Grand Prix in stile Mario Kart e nessuna modalità Time Trial. Esiste una modalità Freeplay locale in cui puoi scegliere qualsiasi personaggio (compresi quelli bloccati) e giocare a schermo condiviso per 1-4 giocatori, ma si tratta di gare una tantum senza alcun senso di progressione.

Invece, qualsiasi progresso reale che fai nel gioco serve a sbloccare e far salire di livello i corridori in un modo non dissimile da un tipico gioco mobile free-to-play – in effetti, Speedstorm diventerà free-to-play a un certo punto, ma durante questo Early I giocatori della fase di accesso possono accedervi solo acquistando un Founder’s Pack, che viene fornito con vari sblocchi di personaggi, valuta premium e token del pass stagionale a seconda del livello acquistato.

Ciò significa che se vuoi sbloccare, ad esempio, Celia da Monsters Inc, dovrai trovare abbastanza “frammenti” per farlo. Questi possono essere guadagnati attraverso gli eventi del tour stagionale a tempo limitato (una serie di gare per giocatore singolo che danno ricompense per il completamento di determinati compiti), partecipando alle gare degli eventi giornalieri, acquistandoli dal negozio in-game o provando a vincerli in bottini .

Questo è davvero un gioco in cui la pazienza è una virtù, dato che non avrai un elenco completo entro la fine della tua prima settimana di gioco (tutt’altro, in effetti). I giocatori che apprezzeranno di più Speedstorm sono quelli che sceglieranno un singolo personaggio e lavoreranno prima per migliorarlo, prima di passare a un altro una volta che saranno completamente saliti di livello.

Ciò è reso più chiaro dalla modalità multiplayer classificata del gioco, in cui ogni personaggio ha il proprio sistema di livelli di classifica con valuta, frammenti e oggetti di aggiornamento su misura sbloccati mentre li porti attraverso i loro 40 gradi.

“Questo è davvero un gioco in cui la pazienza è una virtù, dato che non avrai un elenco completo entro la fine della tua prima settimana di gioco (tutt’altro, in effetti).”

Poiché il livello di ogni personaggio influisce sulle loro statistiche, c’è un elemento pay-to-win per il multiplayer classificato, anche se almeno ottieni comunque punti se non vinci. Si possono ancora fare progressi se non si è in grado di confrontarsi con una “balena”, quindi, anche se è più lenta.

Per coloro che non sono interessati a intrattenere tale potenziale disuguaglianza, esiste anche una modalità multiplayer “regolata” separata, in cui ogni personaggio ha lo stesso livello (e i giocatori possono anche scegliere tra i loro personaggi sbloccati o una selezione a rotazione di personaggi “ospiti”). .

Questa modalità non ha livelli di sblocco individuali per ogni personaggio, ma ha almeno i propri livelli separati che si aggiornano regolarmente, il che significa che anche se sei felice di giocare in Classificata c’è comunque un motivo per controllare anche il multiplayer regolamentato.

In sostanza, quindi, non ci sono dubbi sulla qualità del gioco in pista, ma il tuo chilometraggio può variare (in mancanza di una frase migliore) a seconda della tua tolleranza nei confronti dei giochi di servizio dal vivo e della struttura del pass stagionale, poiché la carne del gioco ruota attorno Esso.

Non è un esempio particolarmente eclatante di free-to-play e gli eventi regolari giornalieri, settimanali e stagionali assicurano che i giocatori solitari abbiano abbastanza per tenerli occupati senza nemmeno dover giocare a gare online se non lo desiderano.

Alcuni, tuttavia, sono contrari all’etica del servizio free-to-play e dal vivo, non importa cosa, e se rientri in questa categoria, probabilmente vorrai stare alla larga. Per tutti gli altri pienamente disposti a iscriversi a un gioco di kart che richiede un impegno regolare, siate certi che Speedstorm costruisce almeno tali requisiti attorno a un’esperienza di corsa brillantemente realizzata.

Recensione di Dawncaster - "Gioco premium per gli appassionati di costruttori di mazzi roguelike (a cui puoi giocare offline!)"
Recensione di Dawncaster - "Gioco premium per gli appassionati di costruttori di mazzi roguelike (a cui puoi giocare offline!)"
Recensione di Squad Busters - "Frenetico e divertente nella tradizione Supercell"
Recensione di Squad Busters - "Frenetico e divertente nella tradizione Supercell"
L’offerta per console PS5 più economica per il Black Friday 2023 è di oltre £ 100 di sconto
L’offerta per console PS5 più economica per il Black Friday 2023 è di oltre £ 100 di sconto
Dragon Quest III: Anteprima del remake HD-2D - Ritorno alle radici
Dragon Quest III: Anteprima del remake HD-2D - Ritorno alle radici
Cookie Run: Kingdom introduce Fettuccine Cookie e un nuovo evento della storia nell'ultimo aggiornamento
Cookie Run: Kingdom introduce Fettuccine Cookie e un nuovo evento della storia nell'ultimo aggiornamento
La line-up PS Plus Extra di settembre include NieR e Star Ocean, secondo un leak
La line-up PS Plus Extra di settembre include NieR e Star Ocean, secondo un leak
The Crew Motorfest Preview - Competente e familiare
The Crew Motorfest Preview - Competente e familiare
 Tesori di Dragon Quest |  Nuovo gameplay oggi
Tesori di Dragon Quest | Nuovo gameplay oggi
Indus raggiunge 1,5 milioni di pre-registrazioni mentre viene annunciato il quarto playtest
Indus raggiunge 1,5 milioni di pre-registrazioni mentre viene annunciato il quarto playtest
I ladri rubano carte collezionabili per un valore di oltre 200.000 sterline nella rapina in stile Ocean's 11
I ladri rubano carte collezionabili per un valore di oltre 200.000 sterline nella rapina in stile Ocean's 11
Unwind and relax with free arcade games.