Bresson Game

Recensione: Diablo 4 è il ritorno di Blizzard al suo meglio

Recensione: Diablo 4 è il ritorno di Blizzard al suo meglio


Diablo 4 tratta il tuo tempo libero con tutto il rispetto con cui il tuo personaggio tratta il 20.000esimo demone ucciso quel giorno.

C’è un argomento da fare per questo gioco che arriva con un avvertimento su cosa farà alla tua vita sociale, ai tuoi pollici e alla tua sete di sangue. Alcune volte durante il nostro periodo di recensione con il gioco ci siamo sentiti come se fossimo lontani solo poche ore da quelle storie che avresti sentito a metà degli anni 2000 di persone ricoverate in ospedale per giocare a World of Warcraft in uno squallido caffè.

Gli abbonati di Diablo stanno annuendo e sorridendo, probabilmente guardando la loro piattaforma preferita e tentando di forzare l’installazione più rapida del gioco attraverso la pura forza di volontà, ma per coloro che non si sono ancora convertiti al satanismo, spieghiamo perché è Diablo 4 così difficile da abbattere.

Avviso: Per visualizzare questo embed, consenti l’uso dei cookie funzionali nelle preferenze dei cookie.

Il primo è il ritmo impeccabile con cui il gioco è stimolato, così che ogni pochi minuti raggiungi un nuovo livello, trovi una nuova arma, scopri una nuova posizione o vieni inviato in una nuova missione. Sembra quasi scientificamente misurato per assicurarti di non passare più di qualche minuto senza una piccola sorpresa.

Diablo 4 è un gioco di ruolo d’azione isometrico. Si tratta di guadagnare bottino in modo incrementale e modellare il tuo personaggio nel modo che preferisci, entro i limiti della loro classe.

Esistono cinque classi, ognuna delle quali ha determinate armi che possono essere assegnate solo a loro. Troverai ancora queste armi con parsimonia mentre giochi con le altre classi, ma in realtà non è un problema così grande come lo era durante i primi giorni di Diablo 3, prima dell’eccellente rilascio su console.

Con questo personaggio, stai attraversando sotterranei contro orde di nemici sempre più duri, con i tipi di nemici che devi affrontare che diventano più complicati man mano che il tuo set di poteri cresce.

Inizialmente, sarà una semplice questione di avere più salute e fare più danni rispetto ai fragili scheletri con cui ti trovi di fronte, ma man mano che il gioco procede e inizi a specializzarti, l’armadio dei mostri di Diablo 4 può trasformare l’incontro più semplice in un avvincente uno con la corretta combinazione di nemici.

Ti senti sempre ricompensato giocando a Diablo 4. Certo, potresti ottenere un nuovo paio di stivali che hanno un minuscolo miglioramento delle tue statistiche, ma c’è qualcosa di inebriante nel vedere quel numero verde apparire e migliorare il tuo personaggio in modo incrementale.

Ciò serve ulteriormente a evidenziare i grandi momenti, che si tratti di raggiungere un livello fondamentale come personaggio o trovare bottini leggendari, oggetti incredibilmente rari che si generano solo ai vertici della tua prima partita.

“Giocando a Diablo 4 ti senti sempre ricompensato. Certo, potresti ricevere un nuovo paio di stivali con un minuscolo miglioramento delle tue statistiche, ma c’è qualcosa di inebriante nel vedere spuntare quel numero verde e rendere il tuo personaggio sempre migliore.”

A proposito, l’approccio di Diablo 4 alla sua storia principale è interessante ed estremamente libero. Dopo una breve zona tutorial, ti vengono essenzialmente dati i primi tre atti da affrontare nell’ordine che ritieni opportuno. Stai dando un accesso in gran parte illimitato al mondo aperto e ti viene detto di andare a risolverlo da solo.

Il contenuto è ridimensionato in base al tuo livello, quindi puoi davvero giocare a Diablo nel modo che preferisci, coinvolgendoti con le sue missioni della storia più lunghe o semplicemente trascorrendo il tuo tempo a completare l’enorme numero di missioni secondarie.

Oppure puoi affrontare le dozzine di dungeon disseminati sulla mappa. Questi di solito hanno una piccola storia al di fuori di “uccidi tutto qui”, ma sono comunque avvincenti poiché la ricompensa per ognuno di essi è un vantaggio specifico (che puoi controllare prima di entrare), quindi se vedi un vantaggio che assomiglia a funzionerebbe per il personaggio che stai cercando di costruire, puoi concentrarti solo su quello.

Per un gioco che è in gran parte l’amministratore di camminare e fare clic sui pulsanti, Diablo 4 semplifica davvero un sacco di pula che ha impantanato i giochi precedenti. Puoi saltarci dentro per 30 minuti o 30 ore.

Considerando l’altezza da cui giochi a Diablo 4, non sarebbe stato sacrilego che il gioco fosse visivamente disattivato, ma in realtà è tutt’altro.

Ogni area è meticolosamente dettagliata, al punto che probabilmente utilizzerai la funzione di zoom del gioco più di quanto ti aspetti solo per dare un’occhiata al cadavere eseguito con amore o ad altri visceri assortiti che sono stati posizionati a mano in giro per il mondo.

L’atmosfera è generalmente spettacolare, con eccellenti filmati CG che chiudono i grandi eventi della storia e un cast di personaggi coinvolgenti per accompagnarti nel tuo viaggio.

L’avvertenza è che ci sarà una parte del pubblico che non ascolterà nulla di tutto ciò perché stanno discutendo con i loro amici su dove andranno nel fine settimana o su chi è il turno di cantare Back in Black al karaoke.

Occasionalmente ci sono alcuni lievi problemi di leggibilità con alcuni degli attacchi nel gioco, specialmente quando lo schermo viene allagato, ma a parte questo, è un gioco dall’aspetto fantastico.

Il tuo personaggio non è mai stato così dettagliato, e questo si riflette nei set di armature, a cui viene dato molto più risalto. L’ampia trasmog e le opzioni di colore per ogni pezzo del gioco significano che non ci saranno due personaggi uguali.

Dopo aver giocato a Diablo 4 per dozzine di ore, è chiaro perché i fan del franchise sono rimasti così amaramente delusi da Diablo Immortal. Diablo 4 inchioda l’inquilino principale della serie per quello che è un incredibile gioco di ruolo d’azione e un gioco che metterà alla prova il livello di abilità dei giocatori, così come la forza dei loro matrimoni.

Metroid Prime Remastered è ancora essenziale, 20 anni dopo
Metroid Prime Remastered è ancora essenziale, 20 anni dopo
Anteprima di Star Wars Outlaws: incontra Kay e Nix
Anteprima di Star Wars Outlaws: incontra Kay e Nix
La patch 14.11 di Teamfight Tactics debutterà molto presto
La patch 14.11 di Teamfight Tactics debutterà molto presto
Secondo quanto riferito, il film Detective Pikachu 2 si sta avvicinando alla realtà
Secondo quanto riferito, il film Detective Pikachu 2 si sta avvicinando alla realtà
Sì, Vostra Grazia Recensione - "Per il re e la patria!"
Sì, Vostra Grazia Recensione - "Per il re e la patria!"
Mo.co è il prossimo gioco di caccia ai mostri di Supercell, ora in open beta negli Stati Uniti
Mo.co è il prossimo gioco di caccia ai mostri di Supercell, ora in open beta negli Stati Uniti
Stellar Blade è il più venduto di aprile mentre brillano i giochi Xbox multiformato
Stellar Blade è il più venduto di aprile mentre brillano i giochi Xbox multiformato
Sonic Dream Team porta tantissimi nuovi contenuti nel primo aggiornamento post-lancio
Sonic Dream Team porta tantissimi nuovi contenuti nel primo aggiornamento post-lancio
Nacon Revolution 5 Pro is a $200 PS5 controller that’s been hamstrung by Sony
Nacon Revolution 5 Pro è un controller PS5 da $ 200 che è stato ostacolato da Sony
Galactic Defender Review - "Quando la difesa di base incontra lo shmup arcade verticale"
Galactic Defender Review - "Quando la difesa di base incontra lo shmup arcade verticale"
Página de exemplo darkviolet baboon 990242.