Bresson Game

Recensione ad accesso anticipato di Palworld – Pokémon killer

Recensione ad accesso anticipato di Palworld – Pokémon killer


Palworld – cacciatore di mostri tascabile (Foto: Pocketpair)

Il clone di Pokémon più strano mai realizzato è in parte un gioco di sopravvivenza e in parte uno sparatutto in terza persona, ed è già il gioco più importante dell’anno.

Sembra giusto dire che la Gen IX non è andata molto bene per The Pokémon Company. Anche se abbiamo difeso Scarlet e Violet più di molti altri, il fatto che il successivo DLC abbia peggiorato i problemi tecnici piuttosto che migliorarli riassume la terribile posizione in cui si trova attualmente lo sviluppatore Game Freak, costretto a realizzare nuovi giochi troppo rapidamente, con troppo poco personale. .

Non sappiamo quante persone lavorino presso lo sviluppatore indipendente giapponese Pocketpair, ma anche se Palworld è attualmente solo in accesso anticipato, sembra molto migliore di qualsiasi gioco Pokémon ufficiale mai visto. Detto questo, questo non è un clone vero e proprio, nello stile di giochi come Cassette Beasts e Temtem, è qualcosa di molto, molto più strano di quello.

The Pokémon Company e i suoi sviluppatori hanno molto da imparare da Palworld, ma allo stesso tempo si tratta di un gioco imperfetto e a volte inquietante, non solo in termini di contenuti, ma anche di quanto prende in prestito da altri titoli e di quanto sembra fare affidamento sull’intelligenza artificiale che prende da artisti e creatori umani.

Dato che ci sono così pochi esempi di alto profilo, presumiamo che sia molto difficile denunciare qualcuno perché i personaggi, i luoghi o i concetti del gioco sembrano troppo simili a una proprietà esistente. Tuttavia, se hai giocato a qualche gioco Pokémon recente, trascorrerai gran parte del Palworld chiedendoti come Pocketpair sia riuscito a farla franca.

Palworld è un mosaico di idee e caratteristiche prese in prestito da un’ampia gamma di giochi diversi, ma in termini di gameplay l’influenza più importante non è data dai Pokémon. Invece, sono giochi di sopravvivenza come Rust e Ark: Survival Evolved. Non morirai di fame molto rapidamente, ma può succedere e, come la maggior parte dei giochi di sopravvivenza, c’è molto poco in termini di obiettivi o storie specifici.

Ciò significa che la tua prima priorità è costruire una base, sia come posizione difendibile che come luogo in cui puoi produrre cibo, armi, salute, armature e tutte le altre necessità dei videogiochi. Collezionare “Amici” è importante ma non è la conclusione del gioco. Ci sono molti nemici umani in giro, dai bracconieri e gli estremisti pro-Pal alla banda malvagia centrale, ma tutti hanno la stessa risposta alla tua presenza: cercare di ucciderti con armi di grosso calibro.

Dopo avergli sparato per la prima volta o averli colpiti fino a farli perdere i sensi, gli amici vengono catturati con una “sfera dell’amico”, ma invece di portare a molte pittoresche battaglie a turni, usi invece gli amici catturati come alleati in battaglie in terza persona che assomigliano a The Divisione trasposta in un mondo in stile cartone animato Pokémon. Molti amici possono impugnare le armi da soli, mentre altri sono armi, che puoi lasciare fare le loro cose o raccogliere e impugnare come un lanciafiamme o una pistola fulminante.

Qualunque altra cosa tu dica di Palworld – ed è un gioco molto difficile da valutare – ha a malapena una sola nuova idea propria, prendendo liberamente in prestito da Zelda: Breath Of The Wild, Monster Hunter, Minecraft e molti altri. Tuttavia non copia senza pensarci e, sebbene il combattimento in terza persona sia generico, è ragionevolmente competente. Allo stesso modo, il design dei dungeon è blando e poco emozionante, ma è ravvivato da alcune divertenti battaglie contro i boss.

La cosa più vicina all’originalità è ciò che accade quando riporti Pals alla tua base, ed è qui che le cose diventano davvero strane. Gli amici non si evolvono ma puoi allevarli, e la maggior parte viene immediatamente messa in servitù, aiutando a costruire nuove strutture e fabbricando oggetti regolarmente necessari in modo da non doverlo fare tu, oltre a occuparti dei raccolti e fare tutto il resto. lavori noiosi intorno alla base.

In termini di gameplay questo è perfettamente ragionevole, poiché cerchi di non sovraccaricarli e la costruzione della base diventa una simulazione gestionale straordinariamente complessa. Ma il modo in cui viene rappresentato sullo schermo può essere davvero inquietante, l’esempio più ovvio è quando dici a un amico di creare un coltello da usare poi sui suoi compagni schiavi per trasformarli nel tuo cibo.

Palworld – questo gioco è così strano (Immagine: Pocketpair)

Se il gioco fosse stato inteso come una parodia, avrebbe funzionato alla grande: l’etica dei Pokémon reali è sempre stata discutibile, ma nonostante ci siano alcuni tentativi di umorismo tagliente, e qualcosa potrebbe essere andato perso nella traduzione, il gioco non spinge mai l’attenzione. idea che sia una satira. Puoi trattarlo in questo modo, ma dipende in gran parte da te.

L’allevamento di schiavi commestibili non è l’unico aspetto moralmente discutibile del gioco, con i social media in cui si parla se Pocketpair abbia utilizzato la generazione di immagini AI per creare i disegni dei Pal, addestrandoli su veri Pokemon. Uno dei giochi precedenti di Pocketpair era basato interamente sulla creazione di immagini basate sull’intelligenza artificiale e molti dei design degli amici sembrano quasi identici ai veri Pokémon o sembrano costituiti da parti del corpo disparate di più creature.

Ironicamente, l’intelligenza artificiale stessa è terribile, con amici e nemici umani spesso confusi su ciò che stanno facendo o rimangono bloccati nello scenario. La grafica potrebbe sembrare migliore di Scarlet e Violet, ma a suo modo Palworld è altrettanto rotto, con numerosi problemi di rilevamento delle collisioni e animazioni mancanti. Anche l’interfaccia utente è terribile, ma la grande differenza con Palworld è che ha la scusa di essere attualmente in accesso anticipato e di non far parte di uno dei più grandi franchise mediatici al mondo.

Palworld – lavorare nella fabbrica di armi non è molto divertente (Immagine: Pocketpair)

O almeno non ancora comunque. Che tu ci creda o no, Palworld è uno dei soli sei giochi ad aver mai avuto più di 1 milione di persone che ci hanno giocato contemporaneamente su Steam e ha venduto quattro milioni di copie in meno di tre giorni. Viene venduto, non giocato, quindi il fatto che sia su Game Pass non si avvicina a spiegare il suo successo.

E questo mentre ha solo opzioni cooperative, senza gioco competitivo tra umani, quindi ci sono tutte le possibilità che il successo possa crescere solo da qui. O forse sarà un altro fuoco di paglia online. Oppure The Pokémon Company li farà causa nell’oblio. Ad essere onesti, il futuro è molto difficile da prevedere.

Più tendenze

Leggi altre storie

Il successo di Palworld è costruito sulle spalle di giganti, ma non si può negare che sia un’esperienza divertente, anche se in questa fase iniziale è difficile dire quanto di ciò sia dovuto alla novità. Ci sentiamo quasi in colpa per averlo elogiato, ma nonostante l’approccio copia/incolla al design del gioco e delle creature, e il modo inquietante in cui vengono trattati gli amici, rimane un divertente gioco multiplayer, almeno nel breve termine.

Qualunque cosa tu ne pensi, non si può minimizzare il fatto che questo è stato uno dei lanci indipendenti di maggior successo di tutti i tempi e che potrebbe avere importanti ramificazioni sia per la generazione di contenuti IA che per il franchise Pokémon nel suo insieme.

Formati: Xbox Series X (giocato), Xbox One e PC
Prezzo: £ 24,99*
Editore: Pocketpair
Sviluppatore: Pocketpair
Data di uscita: 19 gennaio 2024
Classificazione per età: N/D

*Disponibile su Game Pass al momento del lancio come anteprima del gioco

Invia un’e-mail a info@bressongame.com, lascia un commento qui sotto, seguici su Twitter e iscriviti alla nostra newsletter.

ALTRO: Si vocifera che le giostre Pokémon e Zelda arriveranno al parco a tema Universal Orlando

DI PIÙ: Il nuovo DLC Pokémon contiene uno speciale remix di un musicista misterioso

ALTRO: I Pokémon andranno avanti per “centinaia di anni” suggerisce l’attuale capo

Segui Metro Gaming su Twitter e inviaci un’e-mail a info@bressongame.com

Per inviare lettere di posta in arrivo e funzionalità di Reader più facilmente, senza la necessità di inviare un’e-mail, utilizza semplicemente la nostra pagina Invia materiale qui.

Per altre storie come questa, controlla la nostra pagina di gioco.

Iscriviti per tutti i contenuti di gioco esclusivi, le ultime versioni prima che vengano viste sul sito.

Informativa sulla privacy » Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano l’Informativa sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

GrandChase apre le pre-registrazioni per il loro ultimo personaggio, l'agente dei servizi segreti Mayden
GrandChase apre le pre-registrazioni per il loro ultimo personaggio, l'agente dei servizi segreti Mayden
Recensione di Death's Door di Netflix: "Un simpatico dungeon crawler con combattimenti feroci"
Recensione di Death's Door di Netflix: "Un simpatico dungeon crawler con combattimenti feroci"
Ni no Kuni: Cross World aggiunge una nuova ala alla Higgledy Glove Factory
Ni no Kuni: Cross World aggiunge una nuova ala alla Higgledy Glove Factory
PlayStation e Xbox salutano Nintendo per il lancio di Tears Of The Kingdom
PlayStation e Xbox salutano Nintendo per il lancio di Tears Of The Kingdom
Il primo discendente uscirà in versione completa la prossima estate
Il primo discendente uscirà in versione completa la prossima estate
Recensione Porsche Design HONOR Magic V2 RSR – “Una vera meraviglia tecnologica”
Recensione Porsche Design HONOR Magic V2 RSR – “Una vera meraviglia tecnologica”
Tiny Connections è un puzzle game meditativo sul collegamento di case in spazi limitati, in uscita il 9 novembre
Tiny Connections è un puzzle game meditativo sul collegamento di case in spazi limitati, in uscita il 9 novembre
Baldur's Gate 3 è un enorme successo poiché il numero massimo di giocatori supera i 400.000
Baldur's Gate 3 è un enorme successo poiché il numero massimo di giocatori supera i 400.000
 Isin!  è una versione gradita per l'elegante saga dei samurai di Sega
Isin! è una versione gradita per l'elegante saga dei samurai di Sega
McDonald's rilascia il titolo per Game Boy Grimace per il suo 52esimo compleanno
McDonald's rilascia il titolo per Game Boy Grimace per il suo 52esimo compleanno